Sign in to follow this  
Coqui

Parla il vecchio parruccone

Recommended Posts

Qui niente Leopard, e al momento non intendo neppure comprarlo.

E' un mio sentimento profano e personale, ma ne ho abbastanza di sistemi operativi-mostro (idem dicasi per Vista) a base di effetti speciali come fossimo sempre a Disneyland; effetti speciali al 90% inutili, tipo il dock 3D e gli stack di documenti a molla, fuochi d'artificio che richiedono processori altrettanto mostruosi e il sacrificio inutile di potenza di calcolo.

La vexata quaestio, per me, è: perché non fanno un passo indietro, oppure un passo laterale, e tirano fuori un sistema operativo a 64 bit con una grafica il più possibile leggera, Linux-like? Secondo me l'ultima invenzione degna di nota ai fini di una qualsiasi GUI è stata l'antialising dei caratteri. Dopo quella, solo un eterno, dispendioso (e pesantissimo) restyling della facciata, pompaggio di tette, sopraelevazione di chiappe, liposuzione e spianamento di rughe.

Tutto molto americano: ma serve?

Ci vorrebbe un OSX no-frills per noi vecchi parrucconi: 60 euro e ti porti a casa un Mac OSX Light sobrio e funzionale. Che mi frega di sostenere il titolo Apple a Wall Street per ritrovarmi documenti che zompano fuori a fisarmonica e il computer diventato "obsoleto" in capo sei mesi?

Spero almeno che il mammozzone sia più veloce (ne dubito, con quel sacramento di mortaretti e castagnole digitali che ci hanno infilato anche stavolta).

Buon divertimento, io salto un giro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sacrosanto. Che altro aggiungere?

Cosa dire sull'inutilità di dashboard, di spaces, degli stacks e di altri ammenicoli vari?

Ma che ci vuoi fare ... viviamo nell'era dell'apparire.

Prima o poi si tornerà all'"essere".

Share this post


Link to post
Share on other sites

non va più veloce ma non va nemmeno più lento, puoi rimanere a tiger, ma tra un pò inizieranno ad uscire programmi che vanno solo con leopard e lì dashboard, spaces, stacks non c'entrano, il passaggio sarà quasi obbligato se vuoi mantenere aggiornati i tuoi programmi.

E' la tecnologia che avanza..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le richieste hardware per far girare Leopard sono inferiori(e di molto) a quelle necessarie per sostenere Vista.Così si dice.

Quanto all'apparenza di Leopard, forse si tratta anche di funzionalità.

E poi,probabilmente, l'apparire è anche un essere. Voglio dire che non sempre l'apparire ha a che fare con l'apparenza(mero guscio vuoto insomma). Talora - ed è il caso di Leopard - l'apparenza si tocca e fa tutt'uno con l'essenza.Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qui niente Leopard, e al momento non intendo neppure comprarlo.

E' un mio sentimento profano e personale, ma ne ho abbastanza di sistemi operativi-mostro (idem dicasi per Vista) a base di effetti speciali come fossimo sempre a Disneyland; effetti speciali al 90% inutili, tipo il dock 3D e gli stack di documenti a molla, fuochi d'artificio che richiedono processori altrettanto mostruosi e il sacrificio inutile di potenza di calcolo.

Leopard, su macchine nuove (Dual core o 64 bit), non è più pesante... anzi...

La vexata quaestio, per me, è: perché non fanno un passo indietro, oppure un passo laterale, e tirano fuori un sistema operativo a 64 bit con una grafica il più possibile leggera, Linux-like?

Mai fatto e mai si farà...

Il bello di OS X è che ce n'è una versione sola (oltre il server, ovviamente).

Secondo me l'ultima invenzione degna di nota ai fini di una qualsiasi GUI è stata l'antialising dei caratteri. Dopo quella, solo un eterno, dispendioso (e pesantissimo) restyling della facciata, pompaggio di tette, sopraelevazione di chiappe, liposuzione e spianamento di rughe.

Tutto molto americano: ma serve?

Ah già molto americano... mah...

Dimentichiamo Quartz Extreme?

Core Image, Video, Animation?

Spotlight?

E, sebbene giovane, Time Machine?

Sacrosanto. Che altro aggiungere?

Cosa dire sull'inutilità di dashboard, di spaces, degli stacks e di altri ammenicoli vari?

Ma che ci vuoi fare ... viviamo nell'era dell'apparire.

Prima o poi si tornerà all'"essere".

Se Spaces e Dashboard sono inutili prendo i voti...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quicklook è utilissimo ed è secondo me la rivoluzione vera di Leopard.

La velocità è notevole, impegna meno CPU, e te lo dice una che ha un ibook di 3 anni fa... Timemachine non mi interessa più di tanto , preferisco ancora il vecchio backup periodico grosso con tutta l'immagine disco e quello più frequente di poche cartelle importanti.

invece, quel che è molto discutibile, è che uscito prematuro, i bug sono parecchi: insomma, è ancora troppo instabile per usarlo con tranquillità (senza riavviare più volte al giorno, almeno cambiando utente).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Andando sul tecnico...

Che GUI proporresti? A livello di macos9, win2000, winxp, tiger?

A me pare un discorso un pò sterile, anche perchè non sai mai veramente quanto pesano certe fighetterie sull'hardware...

Se vuoi tornare ai rettangoli squadrati fai pure... io non ci tengo...

L'importante è l'ottimizzazione delle risorse e qui che ci sono le maggiori differenze tra SO...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dimentichiamo Quartz Extreme?

Core Image, Video, Animation?

Spotlight?

E, sebbene giovane, Time Machine?

Macteo, ho passato l'età delle pippe con il poster della Anderson davanti :)

Non ho messo in discussione le funzionalità di ricerca (a dirla tutta, è possibile usare un banale comando da terminale per cercare qualsiasi stringa di testo in qualsiasi gerarchia di documenti: Spotlight a me pare la versione lecca-lecca di piccole utilities Unix come sed, awk et similia, ma capisco che è più pratico), ma il resto che citi per me è arabo.

Io so solo che ogni sei mesi un computer diventa "obsoleto" ed escono sistemi operativi con cadenza annuale che fanno le stesse cose di quelli precedenti ma un po' più colorate e che hanno bisogno di un computer "più performante" per far girare le palle tridimensionali.

E poi, diciamolo, a che ti serve una scheda grafica a sedici milioni di colori che il nostro occhio a malapena ne distingue un centesimo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le richieste hardware per far girare Leopard sono inferiori(e di molto) a quelle necessarie per sostenere Vista.Così si dice.

Quanto all'apparenza di Leopard, forse si tratta anche di funzionalità.

E poi,probabilmente, l'apparire è anche un essere. Voglio dire che non sempre l'apparire ha a che fare con l'apparenza(mero guscio vuoto insomma). Talora - ed è il caso di Leopard - l'apparenza si tocca e fa tutt'uno con l'essenza.Ciao

E' quello che dicevo ieri sera alla mia donna.

Apple non vende cose necessarie.

Vende uno stile di vita.

Voglio dire, se sei uno di quegli invasati che saltano su e giù dagli aerei per "andare dal cliente" a Londra e a cena a Praga, allora certamente usi l'iPhone per leggere il New York Times in volo.

Se invece sei uno come la maggior parte di noi, vai in edicola, compri la Repubblica e ti siedi al bar con un delizioso cappuccino e un krafen alla crema da succhiarsi dalle dita, dopo. E magari hai anche il MacBook aperto per scrivere il romanzo della tua vita, chissà.

non nego l'utilità della cosa in sé, naturalmente, non intendo minimamente tornare alle tavolette di argilla.

resta da stabilire se è venuto prima l'uovo o la gallina, cioè se l'iPhone crea l'invasato o viceversa, ma queste sono cose troppo filosofiche.

:)

E comunque mi piacerebbe tanto un OSX Light senza cazzilli, veloce, velocissimo. Qualche tempo fa ho acceso un vecchio iMac con OS9. Sarà suggestione, ma secondo me era più scattante.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un SO a riga di comando è inusabile dal 99% degli utenti di oggi...

Che diventi obsoleto è una condizione mentale... se nella pratica i programmi essenziali che usi vengono supportati e in ogni caso riesci a fare il tuo lavoro allora l'obsolescenza è solo un riflesso del marketing...

Per quanto riguarda le "caramellosità" delle GUI è anche una questione "ergonomica"... lavorare ogni giorno in un ambiente esteticamente gradevole (e diciamolo anche con risvolti ludici) porta a meno stress, ecc..

se poi si combina con una qualche utilità meglio... un esempio su tutti è exposè o i widget dashboard (molti sono utilissimi!!)...

l'importante è che tali impreziosimenti grafici non comportino sprechi di risorse hardware (che diventa più potente in ogni caso, giorno per giorno)...

L'occhio umano percepisce ben più di un centinaio di colori... per la precisione infinite sfumature... il limite è il discernimento mentale di tali sfumature...

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'occhio umano percepisce ben più di un centinaio di colori... per la precisione infinite sfumature... il limite è il discernimento mentale di tali sfumature...

Guarda, è proprio un limite fisico: se arrivi a un milione di colori è grasso che cola, e, per dirla tutta, non hai nemmeno il superudito: passati i 16 kHz, se ti va bene, non senti assolutamente più niente, così come è opinabile che un sampling rate superiore a 96Khz porti miglioramenti percettibili da un orecchio umano (e infatti non li porta).

Del resto il mio cane, come ogni altro cane, ha da quattro a cinque milioni di recettori olfattivi, rispetto al naso di noi poveri umani è una biomacchina sofisticatissima in grado, dicono, di percepire il profumo di un croissant appena sfornato a cinque chilometri di distanza (mai fatta la prova ma è assolutamente possibile, conoscendo il mio cane).

Il supercomputer, la superscheda decafonica maxistereo a 24 bit con subwoofer multipress a geometria variabile è nella maggior parte dei casi fuffa di marketing, ma qualcuno che ci crede deve pur esserci: un mio caro amico è, da questo punto di vista, il cliente ideale. E vive felice.

:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this