Sign in to follow this  
gianmarco

Scienze e Biologia

Recommended Posts

Guest

Per quanto riguarda [email protected]: date bene una occhiata al periodo massimo per il completamento delle unità: se sapete di metterci troppo (fate una prova), inutile buttare via tempo processore. [email protected] non mi pare abbia limiti e, se li ha, sono ampi.

Per quanto riguarda i gruppi [email protected]: segnatevi al Mac Dream Team!.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

enrico> unirsi ad un gruppo: dalla home page del [email protected], clicca su gruppi, cerca coll'apposito motorino il nome del gruppo 9mac dream team, o italy, o quel che preferisci), cliccaci sopra, as[petta che carichi ed infine clicca su 'join', se e' di tuo gradimento. ti chiede userid e passwd, invia, ed e' fatta.

olaf: mai sentito di limiti di tempo per il setiathome, ma immagino che se non ricevono entro un certo periodo passino la stessa unita' a qualcun altro...

mac dream team > uhm, non so... io faccio girare i processi su P4 e R10mila... per cui teoricamente non avrei diritto... per quello, ho scelto un gruppo neutro rispetto alla piattaforma...

Share this post


Link to post
Share on other sites

ok, dopo provo.....

approposito, quando parte il [email protected], sulla parte user info, dice sempre che non ho fatto nemmeno un' ora, e anche su cpu time c'e zero, eppure da quando l'ho installato (ieri) ne avro' fatte circa 12 ore...e' normale?

tanto per sapere....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

boh, io uso la versione d aterminale... e quando lo usavo da mac, notavo che il salvaschermo di prendeva un po' di tempo, per rendermi il computer, per cui preferisco cosi'... una curiosita': ma se tutti i prog per LinuX compilano e si possono eseguire per X, anche la versione di setiathome testuale ora dovrebbe essere lanciabile, o no?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

per curiosita', quanti aa ci sono nella proteina? c'e` un client grafico? chi mi posta un'immagine? tanto per vedere a che livello stan lavorando, visto che nel sito informazioni specifiche non ce ne sono...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Non eseguite quei programmi sui portatili: tengono il processore al 100% sotto stress e la batteria si consuma fisicamente. Oppure fatelo solo quando siete attaccati alla corrente elettrica.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

beh, olaf, il succo del grid computing e' proprio questo, sfruttare tutta la potenza che non viene usata dai singoli utenti, e tenere il processore sempre al 100% di impiego... da uwesto punto di vista la versione da terminale del setiathome e' molto piu' efficiente, in quanto e' sempre in esecuzione, mentre la versione grafica per quel che ne so funge solo da salvaschermo, per cui spesso e volentieri aspetta cinque minuti buoni prima di partire...

ovvio che un processore sempre al 100% consumi di piu'... ma cosa intendi esattamente per 'consumo fisico' della batteria? che si rovina perche' gli vien richiesto di erogare sempre il massimo quantitativo di energia?

analogamente, io non lancio setiathome quando ho un rendering (o il suo equivalente nel mio o altrui campo) in esecuzione, altrimenti mi raddoppio il tempo di calcolo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Ma scusate il [email protected] esiste ancora, cioè l'elaborazione continua ancora?

Non doveva smettere per l'inizio dell'anno nuovo, ricordo di aver letto una lettera di chiusura di Tiziano Dal Farra... ????

Mickey

p.s: anche perchè mi ero disiscritto dal gruppo per qeusto motivo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

allora, avevano avuto problemi di troppo successo, per quel che ne so, cioe' troppi dati in arrvo, quindi finivano per urbare tutta la larghezza di banda di berkeley, ed inoltre non sapevan piu' dove mettere i dati che arrivavano loro... tant'e' che han eliminato il database delle ultime 10 unita' elaborate, che prima potevi sempre vedere in fondo al tuo profilo... comunqe, continua, anche se di tanto in tanto la banda garantita non basta ed allora il programma si autokilla...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this