Sign in to follow this  
orkid

Primo Mac per la mia azienda: domande e dubbi

Recommended Posts

Ciao a tutti!!!!
Avrei un paio di domande tecniche molto importanti....
dal momento che, se tutto va bene, il mio titolare sarebbe intenzionato a rinnovare il parco-macchine dello studio, sono stato incaricato di proporre la soluzione migliore...e, dal momento che a casa mia sono passato da poco a Mac, vi lascio immaginare che cosa sto cercando di proporre :)
Tuttavia, per un'azienda credo che le cose si complichino; è infatti uno studio di videoproduzione che va avanti da 20 anni ed ha tonnellate di materiale archiviato.
Ora.

PRIMA DOMANDA:
Il materiale archiviato sono files di:
After Effects
Premiere
Photoshop
Illustrator
Indesign.
(3dstudio non lo elenco nemmeno tanto già so...)

....Oltre, ovviamente al video puro, che può comunque essere visto tramite gli opportuni codecs e quindi non avrei problemi..
....la prima domanda è: posso leggere tutto il materiale di archivio per quel tipo di files oppure ho bisogno di qualche convertitore se esiste?


SECONDA DOMANDA:
Saprete meglio di me quanto sono esosi i costi per una macchina MacPro assemblata a dovuta maniera. Ora. Noi facciamo video, prevalentemente montaggio e post-prod.
Se prendessi un iMac 24 pollici con 2,8 di processore e lo gonfiassi fino a 4Giga di RAM è troppo poco?Dovrei per forza prendere MacPro?


TERZA DOMANDA:

Lo do per scontato perchè dovrebbe funzionare come a casa ma...se collego un cavo ethernet al mac la vade subito e posso già entrare nella rete e navig in internet?

Premetto che al momento utilizzo un pc Intel Xeon dual processor da 3.0 GHz e 3 giga di RAM......

Aspetto curioso le risposte di voi esperti!

Grazie infinite!!!

Alby

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cerco di darti delle delucidazioni, per quanto posso.

Io lavoro in uno studio di architettura dove abbiamo soltanto mac.

A parte un Powermac dal quale scrivo (velocissimo per fare rendering), abbiamo altri 3 iMac che vanno benissimo per ogni utilizzo e volendo anche per i rendering. Ogni macchina ha 1 solo gb di ram ed usiamo Photoshop, Vectorworks...in sovrapposizione tranquillamente, figuriamoci mettendoci 4gb!

Uno dei 3 iMac viene utilizzato unicamente con bootcamp per utilizzare autocad. NESSUN PROBLEMA DI CONDIVISIONE SU RETE ETHERNET, ne tra Mac e "PC" nè tantomeno tra mac e mac. Utilizzo di plotter e stampanti di rete con entrambi i sistemi operativi avviene in tutta tranquillità con i mac, mentre il mac con windows ogni tanto...

Per quanto riguarda infine i programmi che hai menzionato, esistendo tutti anche per mac, non sarà un problema aprirli.

Può bastare? ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

1) con i programmi in versione Mac, ovviamente...se poi consideri che Photoshop, Illustrator sono nati sul Mac e Indesign è stato fatto per contrastare Xpress, roccaforte del DTP su Mac, direi che sarebbe un "tornare a casa".

2) Scusa eh... usi un Dual Xeon 3 GHz (che ti sarà pure costato un paio di migliaia di euro) e non sei disposto a prendere un Mac Pro (che, conti alla mano, costa quasi meno di un Dell)?

Mah...

Chi più spende meno spande... se producete video professionalmente, DOVETE prendere un Mac Pro.

3) Opportunamente configurato, non avrai problemi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

1) con i programmi in versione Mac, ovviamente...se poi consideri che Photoshop, Illustrator sono nati sul Mac e Indesign è stato fatto per contrastare Xpress, roccaforte del DTP su Mac, direi che sarebbe un "tornare a casa".

2) Scusa eh... usi un Dual Xeon 3 GHz (che ti sarà pure costato un paio di migliaia di euro) e non sei disposto a prendere un Mac Pro (che, conti alla mano, costa quasi meno di un Dell)?

Mah...

Chi più spende meno spande... se producete video professionalmente, DOVETE prendere un Mac Pro.

3) Opportunamente configurato, non avrai problemi.

1) Ma per AfterEffects e Premiere i files generati da pc si aprono lo stesso su Mac, che tu sappia???

2) Un Mac Pro con la configurazione a noi necessaria viaggia intorno alle 6000 Euro! Cmq non sono io a tirare fuori i soldi quindi se fosse per me l'avrei già comprato :D

3) Grazie mille! ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

1) Stiamo parlando di un file di un programma... come potrebbe essere un file PSD o AI. Se quelli di Adobe non avessero fatto un formato di file trasportabile da una piattaforma all'atra si sarebbero tirati una zappa sui piedi!

2) Senza ram e dischi aggiuntivi (che puoi prendere altrove, risparmiando molti soldi) un Mac Pro Dual 3.0 GHz, sk video ATI da 512 MB viene 3.000 € + iva. 4 GB di ram (tot 5 GB) vengono 230 € + iva, un disco aggiuntivo da 500 GB costa 140 € + iva; ... tot. meno di 3.400 €. Va aggiunto un monitor ma questi partono dai 300 € (22")... per arrivare a 6.000 ce ne vuole! ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un'azienda che produce prodotti video, non penso viaggi con l'assemblato sotto casa e macchine con processori XEON costano un batto, che siano MAC o PC.

Oltretutto andresti a comprare una macchina notevolmente inferiore al tuo PC.

Se il modo di pensare è questo, rimani con le macchine che hai in azienda.

Poi un Dual XEON da 3Ghz non è una macchina da rinnovare.

Per Premiere e AfterEffects potresti utilizzare tranquillamente Windows sotto MAC con BootCamp.

Invece sotto il lato software ti consiglio FINAL CUT STUDIO, rapporto qualità/prezzo imbattibile ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un'azienda che produce prodotti video, non penso viaggi con l'assemblato sotto casa e macchine con processori XEON costano un batto, che siano MAC o PC.

Oltretutto andresti a comprare una macchina notevolmente inferiore al tuo PC.

Non ho capito. Il Mac Pro che "andrei a comprare" è superiore o inferiore rispetto al pc che sto utilizzando (Xeon con cpu da 3,06 Ghz)?

Se il modo di pensare è questo, rimani con le macchine che hai in azienda.

Poi un Dual XEON da 3Ghz non è una macchina da rinnovare.

Sarà il mal di testa che ho da stamattina ma non l'ho capita questa...

Per Premiere e AfterEffects potresti utilizzare tranquillamente Windows sotto MAC con BootCamp.

Ma no, quelli per mac ci sono, l'unica cosa era la portabilità dei files sorgenti...

Cmq grazie!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non lavoro con premiere e aftereffects ma per tutti i programmi adobe che utilizzo (quelli della CS), vale sempre la regola di poterli aprire tranquillamente da mac o pc. Per quanto riguarda invece il prezzo dei MacPro, a parte il fatto che sono ormai arrivati a fine carriera con questa configurazione di HD relativamente poco capienti, schede video stagionate ecc...credo che a inizio anno (dopo S. Francisco), verranno aggiornati e il modello che oggi costa 2600 euro circa, verrà sicuramente rimpiazzato da uno con caratteristiche migliori: presa una scheda video migliore ed acquisatata la ram adeguata (non sull'Applestore), con 3500 euro max si avrebbe una macchina fantastica...certo se vuoi gli 8 core, le schede quadro e la ram Apple + magari il cinema display 30", i 6000 euro li spendi tutti ed anche oltre ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this