Sign in to follow this  
mocha

A quando il nuovo MacBook Pro?

Recommended Posts

Apple fa parte del consorzio di aziende che ha sviluppato bluray, mi pare ovvio che sceglierà sempre bd piuttosto che HD-dvd.

comunque concordo che avrebbe più senso sui mac pro un lettore/masterizzatore bd.

ma ne sei sicuro? Il programma DVD Studio Pro, che fa parte della Final Cut Suite, che è di proprietà e viene prodottto da Apple, supporta solamente i DVD-HD e non i BlueRay...

adesso vedo se trovo qualche info in giro per la rete.

bye

pode

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ho trovato molto in rete (ho anche cercato molto poco) però effettivamente pare che apple abbia aderito al consorzio blue-ray pur essendosi lasciata aperta entrambe le porte...

ed infatti strano in questo senso ciò che ho scritto nel post precedente...

comunque parlo per me che lavoro nel campo del video: sinceramente dei lettori blue ray e dvdhd me ne importa, ma relativamente...mi interesserebbe invece moltissimo un bel masterizzatore, magari, nella piu utopica delle situazioni, per entrambi i supporti.

pode

Share this post


Link to post
Share on other sites

Altra possibile novità potrebbe essere la presenza di SSD (Solid State Drive) su alcuni modelli. Chissà... e a che prezzo...

Ti quoto in pieno. Si fanno tante chiacchiere sulla velocità di processori e quantità di ram ma nel 2007 usiamo ancora computer con un sistema di memorizzazione magnetica su disco che viene letto grazie al movimento meccanico di testine e il disco è fatto ruotare per mezzo di un motore elettrico. Ma dimmi te..... Anni fa quando ho scoperto la tecnologia RAID 0 su PC ho avuto la conferma assoluta di come l'Hard Disk sia un collo di bottiglia. Rumoroso, lento, dispendioso di energia, soggetto a variazioni di prestazioni in funzione della temperatura. Comunque la Sandisk ha già immesso sul mercato un Hard DIsk da 32 Gbyte SSD.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io penso che se le memorie flash stentano ad affermarsi al posto dei dischi fissi un motivo ci sarà, e non sto parlando solo di prezzo. A quanto ne so i problemi sono due:

- velocità di scrittura, che rispetto ai dischi fissi è inferiore: nei dischi fissi il problema è il posizionamento della testina sulla traccia giusta, ma poi sia la lettura chee la scrittura sono relativamente veloci. Invece le memorie flash sono molto veloci in lettura, ma lente in scrittura.

- affidabilità: un disco fisso non ha un limite massimo di scritture per ogni settore del filesystem, un disco flash invece sì, e nele migliori condizioni (attualmente) è di circa 1000000 di volte. Anche se sembra un numero molto alto su internet si trovano storie di persone che hanno salvato un piccolo database aziendale su una chiavetta usb e dopo un paio d'anni di continui aggiornamenti si sono trovati con dei settori danneggiati e tutto il contenuto della chiavetta illeggibile.

Insomma, credo che le memorie flash debbano essere ulteriormente migliorate prima di poter essere usate al posto di un disco fisso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

linux_user: guardando i dati tecnici degli HD SSD della super-talent http://enubuntu.wordpress.com/2007/12/06/disco-flash-da-256-gb/

Direi che i problemi di lentezza in scrittura e affidabilità di cui parli siano destinati a scomparire, come pure l'obsoleta tecnologia del piatto rotante.

Vero che c'è gente che pretende l'affidabilità assoluta da chiavette USB da 10 €, addirittura ho visto amici che la usavano come sistema di backup...

Secondo me tra 1-2 anni l'utilizzo di HD solidi sara' la norma.

Share this post


Link to post
Share on other sites

tra un paio d'anni è difficile dirlo ma è se non altro probabile, in goni caso soprattutto per i desktop mi pare che nel breve periodo sia piu probabile una via ibrida, come gia esiste su alcuni, pochi, portatili...

il fatto che è che le schede flash per sostituire completamente gli hd devono essere in grado di scrivere veloci come e meglio degli hd attuali, e devono anche avere capienze uguali e superiori a pari costo, quindi devono poter immagazzinare centinaia di gb...

nel breve le vedo molto utili per velocizzare certe operazioni, ma piu affiancate agli hd tradizionali, che come sostitute.

pode

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this