Sign in to follow this  
whiteyo

Le mie amiche font....

Recommended Posts

Salve a tutti, ho letto veramente molti post a riguardo, ma non ne ho trovato nessuno che, punto per punto, spiega come installare, abilitare, cancellare e/o backuppare (se esiste) "font".

Vorrei aprire questo post, quasi come guida che, sia per un neo utente sia per esperti nel campo possa essere sempre utile.

Credo sia una cosa utile, e incomincio chiedendovi:

1: Un parere personale su questi "gestori" ho letto di fontexplorer e altri, ma per ora vi chiedo solo quanto davvero cambia fra libro font e questi, poiche se mi permettono le stesse operazioni vorrei evitare di aggiungere software inutili seppure un po piu comodi.

2: molto di voi lavoreranno su xpress e so che la versione 7 da problemi (cosi mi dicono) e si rimane alle 6.5 o 6.1, a parte questo è proprio qui che poi si riscontrano (la maggior parte delle volte) i problemi con doppioni, font attivate e non etc etc.

Io "ingenuamente" pensavo, (utilizzando libro font su un apple con 10.4 e un solo utente) che le font da utilizzare per un lavoro di xpress sono quelle che vado ad attivare/abilitare nell'utente, quelle che sono in "computer" credo siano per il sistema, e tutti i font sono quelle che ho "sparse" o in una cartella mettiamo in "documenti". la domanda è semplice: fila come ragionamento? ho detto cavolate madornali?

Spero possiate farmi luce e chi vuole aggiungere domande o anche solo "postille" magari possiamo usare questo treadh come "le leggi delle font" o regole come meglio crediate.

ps.

se ho detto stupidaggini o ho cercato male scusate, ma non ho trovato nulla che spieghi "passo passo" come comportarsi quando uno non ha solo 20 o 30 font ma tipo 1800 o 3000

grazie a tutti di nuovo CIAO!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qualcuno rispondera mai?

Hai già le risposte, tutte, davanti a te.

Apri l'Aiuto del Finder e digita "font" nella finestra di ricerca e trovi tutto quel che ti serve di sapere di base.

Poi apri LinotypeFontExporer, apri l'Aiuto e trovi:

- FontExplorer X Aiuto

- FontExplorer X On The Web

Hanno tutte, e di più, le risposte alle tue domande

Volendo c'è anche il Cerca del Forum e una utility che si chiama Google.

Spero di essere stato esauriente

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao e grazie, sai, l'aiuto non lo uso spesso poiche magari usando programmi come xpress, suitcase e compagnia bella magari in un caso è meglio una cosa di un altra, (tipo non so la cartella font tienila sempre, o usare sempre suitace con xpress diciamo dei "must") ed è proprio quello che cerco un po io, cioè : se hai questo, piu quello, piu quell'altro, allora devi fare cosi.

comunque, lynotypefontexplorer non ce lho sul mio mac (ibook con tiger), poco male lho scaricato e me lo vedro con calma

cmq grazie della risposta e sai, a proposito di google, credevo che qualcuno avesse gia avuto un problema simile ma siccome cercando nel forum non c'era...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Onestamente non so come funzioni adesso Suitcase.

Dopo anni di uso, fin da fine anni '80, l'ho abbandonato da tempo.

Mi creava dei casini inimmaginabili col system 9 e XPress.

Magari adesso va bene, ma non mi sogno neanche di cambiare FontExplorer, che mi ha riappacificato con la gestione dei font.

Guarda che, oltre che essere ben fatto, i suoi tutorial sono chiari e completi.

Faccio il tifo e son stato uno dei primi a montarlo

Share this post


Link to post
Share on other sites

ti copio paro paro quello che avevo scritto in un altro post relativo alle font.

Personalmente trovo più comodo utilizzare un gestore font (Lynotipe) invece che il libro font perchè il primo, al contrario del secondo, ti permette di usare font e gestirli senza doverli installare in modo effettivo nel sistema, cosa che in certe operazioni (io ne parlavo in relazione all'upload di sistema da 10.4.10 a 10.4.11) può provocare grossi problemi, come l'incasinamento totale dei font utente con quelli di sistema (che linguaggio tecnico) :P

Prima di scoprire Linotype i font li installavo fisicamente anche nell'OS e questo mi sa che ha un po' confuso il mio iBook. Fortunatamente erano pochi (200ca), e la stragrande maggioranza ora li ho semplicemente messi in una cartella di Documenti e li gestisco con Linotype (sempre disattivati, e attivo quelli che mi servono per certi lavori dopo averli scelti.)

Ciao!

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma questo fontexplorer X consente anche di creare nuovi font?

E a proposito, qualcuno di voi sa come si fa a creare un nnuovo font partendo da zero?

occorre disegnare a mano ogni singola lettera?o esiste un modo più semplice?

Share this post


Link to post
Share on other sites

fontexpl. non crea font, li gestisce.

il problema non è disegnare i font lettera per lettera, è dargli la crenatura giusta altrimenti il font non vale nulla. un creatore di font a volte per fare un solo stile ci mette dei mesi, per questo sono così cari i font professionali.

Share this post


Link to post
Share on other sites

la crenatura è l'avvicinamento tra una lettera e l'altra, si devono predisporre in maniera giusta altrimenti il font diventa una chiavica. Per esempio tra la A e la V ci deve essere meno spazio che tra la R e la T. si devono fare a mano ed è un lavoraccio di prove e riprove.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this