Sincronismo video con audio


gino1965
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti.

Ho un problema specifico con la sincronizzazione (al contrario) tra video e audio.

Sono un violinista e registro i files audio delle mie esecuzioni che poi monto con Pro Tools.

Con una videocamera poi registro il video in playback e nell'audio della videocamera entra anche il file montato in Pro Tools che suona in sottofondo (per consentirmi la sincronizzazione).

Inserendo il tutto in FinalCut 6 ho: 1 traccia video, 1 traccia stereo della videocamera, 1 traccia stereo .aiff (il file montato con Pro Tools).

Sincronizzare il video con la traccia audio .aiff, togliendo dal playback l'audio della telecamera, non è un problema.

Il problema sorge quando faccio riprese da altre angolazioni che poi devo montare (mi interessa solo il video, naturalmente, perché l'audio lo prendo dal .aiff) con piccoli spezzoni da inserire nella clip principale.

il sincronismo di massima lo ottengo sincronizzando la traccia (spezzone) audio della telecamera (linkato al video) con quella .aiff, ma non posso fare un allineamento preciso perché il video lo posso muovere solo un frame alla volta (faccio notare che in un frame un musicista può suonare anche tre o quattro note) e quindi spesso mi capita che il video è in leggero anticipo o in leggero ritardo.

FC consente lo shift della playhead solo per quello che riguarda l'audio che, essendo già montato di suo, non posso spostare senza creare scalini nell'audio stesso.

Avevo anche pensato di prendere una videocamenra che registrasse 60 frames al secondo, in modo da poter avere più risoluzione per l'editing video, ma prima dell'acquisto vorrei qualche consiglio.

Grazie in anticipo e scusate se ho inserito un post così lungo ma non riesco proprio a venirne a capo.

Gino

PS: Tanti auguri di Buon Natale a tutti.

Link to comment
Share on other sites

Ciao Pode e grazie per avermi risposto subito.

Il problema sta nel fatto che la traccia .aiff montata con Pro Tools è da considerarsi quella definitiva e quindi da prendersi come intera, senza possibilità di essere spezzata o spostata in parte.

Io posso facillmente sincronizzare questo audio con l'audio della telecamera (il quale a sua volta è sincronizzato col video), ma una sincronizzazione "fine" non posso farla perché ciò che viene inportato dalla videocamera lo si può spostare solo un frame alla volta e, come dicevo prima, 1 frame è una distanza temporale troppo grande per poter fare una sincronizzazione "fine".

Potrei spostare l'audio .aiff tutto intero (FC dà questa possibilità) ma questo è valido solo se anche il video è intero.

Se il video è fatto di varie clip, l'audio si sincronizza con una clip, ma non è detto che si sincronizzi anche con le successive.

Il problema sta nel fatto di poter spostare il video solo a frames.

Gino

Link to comment
Share on other sites

scusa, non ho capito di nuovo...

nel senso: tu con fcp puoi spostare quante clip e quante tracce audio vuoi in una volta, che siano essere collegate o no tra loro...ne puoi spostare alcune si altre no, o tante assieme e altre no ecc, indipendentemente dal video...

allora, penso io, tu metti il video tutto in fila a posto in un certo punto e man mano sincronizzi l audio a quella raccia video che se non erro ha anche una traccia audio come riferimento...sbaglio?

Pode

Link to comment
Share on other sites

allora, penso io, tu metti il video tutto in fila a posto in un certo punto e man mano sincronizzi l audio a quella raccia video che se non erro ha anche una traccia audio come riferimento...sbaglio?

Pode

Ciao Pode e grazie di questi suggerimenti.

Il problema è che io devo lavorare al contrario, nel senso che la traccia .aiff (l'audio montato con Pro Tools) è quella già montata e definitiva. E' a quella che devo sincronizzare il video, e non il contrario.

Se metto il video tutto in fila come suggerisci tu, dovrei sincronizzare l'audio con le varie clip e di conseguenza dovrei tagliare l'audio per sincronizzarlo.

Questo comporta che nei punti di giunzione delle clip l'audio perderebbe la sua continuità (anche applicando i fades, proprio perché le clip le puoi muovere solo al massimo un frame alla volta).

Del resto quando si suona in playback l'audio è sempre continuo, senza interruzioni.

In pratica io ho un video fatto di clip (a pezzi, quindi) da sincronizzare con un audio che è fatto da un file solo, senza spezzature o interruzioni.

Se sincronizzo l'audio con la prima clip, alla seconda clip, l'audio non risulta più sincronizzato (o con piccolissimi sfasamenti) ma non posso muoverlo (non nel senso che non posso materialmente farlo, ma nel senso che se lo taglio per metterlo in linea con la seconda clip video, perdo la sua continuità, che è frutto di un attento lavoro di editing audio con Pro Tools e che, perciò, dovrebbe essere definitiva e non da spezzare).

Gino

Link to comment
Share on other sites

Gino, quando scrivi "Potrei spostare l'audio .aiff tutto intero (FC dà questa possibilità) ma questo è valido solo se anche il video è intero." interpreto che to intenda farlo usando il "subframe editing" (come descritto in "Working with Audio at the Subframe Level" nel manuale di FCP 6).

Se non hai mai usato il subframe editing ti suggerisco di provarlo: ti permette di posizionare l'inizio di un clip audio con la precisione di 1 centesimo di frame video.

Ma mi sembra di capire dal tuo post che l'hai già provato e non ti aiuta.

Del resto, se capisco il tuo problema, mentre il subframe editing ti permette di sincronizzare in modo fine l'audio al video, quello che ti serve è l'inverso: sincronizzare il video all'audio (quello .aiff). E qui non vedo via d'uscita visto che il video per forza di cose non può che spostarsi a frame intere.

A meno che... scusa mi viene un idea balzana, mai provata!

Se rallenti il video che devi sincronizzare per esempio al 25%, FCE ti allunga il clip video di 4 volte e ti crea delle frame intermedie. Se dovessi spostare il video originale di un solo 4° di frame, potresti provare a eliminare il primo frame del video rallentato, e quindi riportare la sua velocità a 100%. Può darsi che venga una qualità bassa, o che... non funzioni proprio. Non posso provarlo ora ma forse val la pena di provare...

Piero

Link to comment
Share on other sites

OK ho fatto una prova io stesso, usando un video generato con contatore di frames per verificare che l'effetto venisse effettivamente applicato.

Sembra funzionare!

Descrivo il metodo.

Ipotesi: devi sincronizzare il video all'audio anticipando il video del 75% di frame. Quindi devi "buttare il 75% di una frame"... Mia proposta:

1. metti il clip video (anche senza audio - che non ti serve più) in una nuova sequenza di appoggio

2. in questa sequenza rallenta il video al 25%; questo aggiunge 3 nuove frame ad ogni frame originale per creare lo slow down. In altre parole se 1, 2, 3 ecc, erano le frame originali ora hai 1, 1a, 1b, 1c, 2, 2a, 2b, ecc. nel clip rallentato. Le nuove frame (1a, 1b, 1c, 2a, 2b, ecc.) vengono generate facendo blending dei field per cercare di ammorbidire il movimento rallentato.

3. taglia le prime 3 e l'ultima frame del clip rallentato; il clip ora inizia alla 4a frame, cioè le frame sono: 1c, 2, 2a, 2b, ecc,

4. nella sequenza elimina il gap iniziale creatosi (di lunghezza 3 frames)

5. nelle sequenza principale (dove devi sincronizzare il video all'audio) importa la sequenza di appoggio con il video rallentato, al posto del clip video originale (non sincronizzati finemente); naturalmente ora la sequenza nestata, essendo rallentata occuperà quasi 4 volte lo spazio di timeline dell'originale

6. infine seleziona la sequenza nestata ed applica Speed = 400%

A me ha funzionato. E' importante la sequenza nestata, perché riapplicando speed 100% allo stesso clip rallentato al 25% e ritagliato di 3 frame, mi sembra che riallineai il tutto al frame intero originale - annullando lo scopo.

Con questo approccio puoi ritagliare ogni frame in 4 parti (1 originale e 3 blended), e decidere se partire dalla 2a, 3a o 4a (rispettivamente tagliando un 25%, 50% o 75% del frame a fine operazione). Ma ovviamente potresti andare anche più fine rallentando al 20% o al 10% e quindi suddividendo un frame in 5 o 10 parti.

Questa è teoria. Devi poi verificare se il risultato dal punto di vista qualitativo è accettabile. Di fatto questo metodo credo elimini tutte le frame originali e lasci solo quelle blended... effetto tutto da verificare.

Fammi sapere per favore se questo metodo può risolvere il tuo problema. Ti ringrazio (Sono curioso...)

Piero

Link to comment
Share on other sites

Ciao PieroF e grazie anche a te per avermi risposto.

La tua idea mi sembra ottima, devo solo verificarla per controllare che non vi sia troppa perdita di qualità non tanto nel rallentamento, ma quanto nel successivo riallineamento alla velocità giusta. Appena torno da un giro di concerti (sono in partenza) ti farò sapere.

Purtroppo il sincronismo dell'audio con le mani di un musicista è una cosa complicatissima perché, come dicevo prima, in un 30° di secondo si possono fare anche quattro o cinque note, e quindi altrettanti movimenti nel video.

Tra l'altro sto facendo delle prove con una telecamera non professionale per cui non sono in grado di valutare bene la perdità di qualità e appena torno spero di avere una buona videocamera in modo da poter cominciare a fare sul serio.

Grazie della dritta,

Gino

Link to comment
Share on other sites

Da un paio di altre prove mi sembra che il metodo tecnicamente funzioni. Come controprova se decidi di anticipare di mezza frame (= 1 field) il metodo sostanzialmente elimina il 1° field ad anticipa tutti i successivi di 1 field.

Il vero problema è che usando Speed le nuove immagini "interpolate" in realtà non sono interpolate ma sono un mix delle due immagini precedente e successiva. Per esempio nell'immagine interpolata di un oggetto che va da A a B, non compare l'oggetto in un punto intermedio tra a A e B, ma l'oggetto compare 2 volte, uno in A ed uno in B, con opacità inferiore al 100%.

Non so se quando queste frame "interpolate" diventano le frame principali (eliminandole alcune prima, come nel metodo descritto) la qualità sia accettabile. Nel mio test lo era, ma probabilmente peggiora quanto più preciso vuole essere il riallineamento...

Tutto da provare.

Piero

Link to comment
Share on other sites

Ciao Gino

purtroppo FCP non è molto versatile per la sincronizzazione video su audio.

Io per questo spopo uso Vegas su PC, li puoi levare la quantizzazione sia su video che su audio e quindi sincronizzarlo perfettamente, e devo dire che viene benissimo senza tanti giri, semplicemente levi il vincolo al video del fotogramma.

Vedi tu

un saluto Marco

Link to comment
Share on other sites

Ciao Gino

purtroppo FCP non è molto versatile per la sincronizzazione video su audio.

Io per questo spopo uso Vegas su PC, li puoi levare la quantizzazione sia su video che su audio e quindi sincronizzarlo perfettamente, e devo dire che viene benissimo senza tanti giri, semplicemente levi il vincolo al video del fotogramma.

Vedi tu

un saluto Marco

Ciao Marco, grazie per la risposta.

Sarebbe l'ideale, perché in effetti l'unica cosa che mi serve è questa. Mi risulta però che Vegas gira solo su PC. Appena torno vedrò.

Gino

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share