Mac & Win


marcobotton
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti,

sto cercando un framework comune a Mac OS X e Windows XP su cui costruire un'applicazione C++ multipiattaforma. Anni fa conoscevo Powerplant, ma mi sembra sparita la versione Windows: qualcuno sa cosa è successo?

Più che un elenco di librerie, che si trovano facilmente su internet, mi piacerebbe avere qualche commento da chi ha già affrontato il problema. Non mi interessano Basic e Java, solo C/C++.

Marco

Link to comment
Share on other sites

wxWindows: http://www.wxwindows.org/

QT: http://www.trolltech.com/

Ci sarebbe anche un'altra soluzione di cui però non garantisco nulla. Sembra che GNUStep, un insieme di librerie per linux simili a Cocoa, sia stato portato pure su Windows. Esistono due versioni di GNUStep per window: una che richiede l'installazione di Cygwin e una che si basa su MinGW. Incidentalmente, il gcc installato con MinGW può essere usato per compilare applicazioni windows native, al contrario di quello installato con Cygwin.

Link to comment
Share on other sites

Grazie mille, mi sa che hai trovato proprio i migliori.

wxWidgets non lo conoscevo e mi sembra ottimo perché rispetta bene anche le linee guida sull'interfaccia utente di Mac OS X, e poi è pure gratis. Non ho ben capito come faccia a supportare anche Mac OS 8 e 9, non vorrei che si portasse dietro qualche limitazione del passato...

Qt è famosissimo, però non mi piace tanto perché il suo look & feel si adatta male allo stile a cui siamo abituati noi (esseri superiori che comprendiamo l'idea di Macintosh).

GNUstep invece è da scartare in partenza, almeno per quanto riguarda lo sviluppo di applicazioni commerciali che devono funzionare senza problemi. Richiede un ambiente di sviluppo particolare e si basa su Objective C... non ci siamo proprio. In più l'implementazione è incompleta.

Insomma, sulla carta sembra che i tool per fare "grosse" applicazioni commerciali ci siano. Anche se non bisogna farsi illusioni, il miglior risultato si ha utilizzando direttamente i framework nativi.

Link to comment
Share on other sites

marcobotton

GNUstep invece è da scartare in partenza, almeno per quanto riguarda lo sviluppo di applicazioni commerciali che devono funzionare senza problemi

Boh, a quanto ne so ci sono diverse soluzioni commerciali basate su GNUStep. Comunque anch'io non lo sceglierei per programmare in ambiente Windows, l'implementazione su tale sistema è troppo acerba

Link to comment
Share on other sites

Infatti ho precisato che non era una soluzione affidabile. In particolare i motivi sono, a mio avviso: non è al 100% compatibile con Cocoa in quanto incompleto; per poterlo usare su windows bisogna usare Cygwin con x11 o altri straini "accrocchi". Al contrario, non ritengo l'uso dell'Objective C un problema.

Certo che sarei più contento se fosse possibile sviluppare applicazioni con Cocoa anche per linux e windows.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share