Sign in to follow this  
ender

Nuove schede video con i nuovi Mac Pro

Recommended Posts

Il PCie 2.0 sulla carta è più veloce della precedente generazione, come doveva essere PCIe 1.0 sull'AGP 8x......cosa puntalmente smentita dalla prova dei fatti.

Il problema deriva dal fatto che nella GPU è integrata la circuiteria di trasmissione dati da e verso la scheda madre attraverso il bus di connessione.

Che PCie 2.0 abbia una banda passante maggiore è vero, ma che la 8800 la possa utilizzare appieno no. Tanto che anche la GTx8800 non riesce a saturare il bus PCie 1.0 e le soluzioni SLI funzionano mediamente a 8x....questo la dice lunga sui loro discorsi.

La 8800 dal punto di vista hardware è una bella scheda che può fare una miriade di cose per aiutare, ad esempio, la codifica H264, Mpeg2 ecc ecc.

Ma volete che ci diano tutto questo ben di dio senza farcelo pagare....caro? Alcune funzioni sono "NON UTILIZZATE" proprio per conservare questi plus in nuovi prodotti...e farci spendere altri soldini.

Se volevano la 8800, la rendevano disponibile fin da subito.....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per una soluzione proprietaria Apple doveva comprare Ati, ma ormai è troppo tardi.

In compenso pare che sui Mac Pro arriveranno le soluzioni Tesla, che lavorano anche come CPU; mi sa però che nell'articolo di Macity hanno dimenticato una cifra, non sono schede da 1500 dollari ma da 15000!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie per il link, finalmente, una buona notizia.

@Vla

Sono d'accordo su molte cose. Quel che mi lascia perplesso è il perché non sblocchino queste funzionalità nelle versioni per Mac, dato che se tutto va bene, producono al massimo una scheda all'anno per la nostra piattaforma e quindi non potranno mai sfruttare con essa quel mercato del tipo, paghi meno hai la versione lite ecc...

Comunque il punto per me adesso non e tanto quello di sfruttare una scheda appieno, quanto assicurarmi di poter sostituire l'attuale ATI X 1900 XT, che pare sia buggata e destinata a fondere in pochi mesi se sfruttata con Leopard e/o con svariati giochi 3D come World Of Warcraft.

Per me non se ne parla più di usare PC come macchina desktop secondaria, ne con Linux ne con Windows. Quest'ultimo poi non lo voglio neppure più vedere, neppure per giocare, e l'ultima copia sta per dipartirsi verso casa di un parente, tutto compreso in regalo, con PC e monitor (l'assistenza però non gliela faccio ;-) ).

Comunque il problema di cui sopra di per sè è già una rogna perché io non sono passato ancora a Leopard (pur avendo il DVD) per non rischiare fusioni inaspettate dato che in questo periodo ho bisogno estremo di avere il Mac Pro funzionante e non dover ricorrere all'assistenza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La 1900 che fonde...? Mi pare molto strano; se così fosse i motivi possono essere 2: una serie di MP con la 1900, non avevano rimosso la staffa diestro al foro di uscita della ventilazione...quindi temperature ai vertici....e probabile rottura.

Leopard che cuoce la scheda....mi sembra molto improbabile.... comunque nulla è impossibile.

Posso solo consigliare a chi usa il MP sotto al tavolo di controllare le prese d'aria di tutto il computer, dentro e fuori ed eventualmente ripulirle bene.

Il discorso che una Quadro non fà tutto quello fanno le schede dedicate al Game è una bufala gigante, con rispetto parlando. E' invece vero il contrario; basilarmente una Quadro o una FireGL (ATI) richiedono driver professionali, altamente ottimizzati e stabili. In più questi driver attivano l'antialiasing OpenGl su rette e cerchi ecc ecc senza penalizzare le prestazioni. I driver funzionano solo se trovano, nel bios della scheda video, il firware che le abilita ad essere Quadro.

Sul Mac esiste la Quadro perchè questa ha una circuiteria supplementare che le permette di genlockare il segnale video e di generare immagini stereoscopiche. I driver del Mac sfrutterebbero appieno tutte le funzioni presenti nei chip video (i programmi invece....lasciamo perdere....), ecco spiegato perchè una 7300 per Mac và di più rispetto alla controparte Windows, che non fà uso di driver professionali ma standard. Solo sull'imac nuovo i driver per winzoz sono migliori rispetto alla generazione precedente. Cinebench10 rende bene l'idea, ma non fatevi mai ingannare dai risultati, da prendere sempre con le pinze.

Concludo ricordando che la 8800 è prodotta con il processo produttivo a 65nm, per abbassare consumi e calore generato e allinearsi alla concorrenza; la suia incompatibilità è gerazionale e legata strettamente al Mac. Il Pcie 2.0 riporta anche la linea aggiuntiva di alimentazione, cosa che sui MacPro "vecchi" esiste solo alla vecchia maniera.

Come tanti mi auguro che Apple comprenda le richieste degli utenti, se no, ci dobbiamo rassegnare e tenerci stretta la 1900....che rispetto alla 7300....a me ha dato una forte delusione. (usata per lavoro con Motion e FC.....ntd)

Saluti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quel "..i programmi invece lasciamo perdere.." è rivelatore; io spendo 2500 euro per una Quadro 5600 è forse il cad per mac che ho non la sfrutta a dovere, e forse va come una 8800? Sull'argomento schede grafiche/mac vs programmi dovrebbero scrivere un libro, perchè si sa veramente poco;

Share this post


Link to post
Share on other sites

La 1900 che fonde...? Mi pare molto strano; se così fosse i motivi possono essere 2: una serie di MP con la 1900, non avevano rimosso la staffa diestro al foro di uscita della ventilazione...quindi temperature ai vertici....e probabile rottura.

Leopard che cuoce la scheda....mi sembra molto improbabile.... comunque nulla è impossibile.

C'è un thread lungo come la quaresima sul sito della Blizzard US. Forse l'avevo anche già lincato, dopotutto tutto questo thread scaturisce proprio da quel problema. Sinceramente pianifico di passare quanto prima alla Nvidia 8800 se me la fanno per il Mac Pro 2007. Non intendo ritrovarmi con la scheda cotta e passare l'infernale trafila (uno è arrivato alla 4a sostituzione) che stanno passando alcuni.

Anche sul forum Apple, si parla di questa cottura prematura, in più di qualche thread, se la scheda viene accoppiata a Leopard.

Devo dire però che ho alcune osservazioni da fare al riguardo. Alcuni di essi parlano di Leopard si, ma probabilmente la beta perché hanno fuso prima dell'uscita ufficiale. E sinceramente io non mi metterei a giocare tutto il giorno a World Of Warcraft con la beta di un OS.

Alcuni non lo dicono esplicitamente ma da come parlano sembra quasi che abbiano overclockato la scheda. Se questo è il caso, la cosa non mi riguarda perché non sono quel tipo di smanettone.

Altri hanno avuto il famoso problema della griglia per la fuoriuscita dell'aria erroneamente chiusa. Ma sono un numero esiguo e questo non ha impedito il ripresentarsi del problema.

Uno degli ultimi casi, però, è stato quello di uno che come me ha comprato il Mac Pro 2007 recentissimamente e in gennaio a "fuso". O meglio ha cominciato ad avere crash del sistema seguenti problemi seri di rendering in OpenGL.

Io per ora non ho fuso ma debbo dire che gioco pochissimo. Mai più di qualche oretta e generalmente non più di una o due volte alla settimana. E aggiungo che ho appena frizzato il mio account di World Of Warcraft, perché sono stufo, ma WoW è uno dei giochi più ciuccia risorse che ci sia... un ottimo benchmark per ste cose.

C'è da dire che la ATI 1900, quando lavora fa un casino inverecondo per essere un Mac.

E Ieri ho avuto modo di constatare una cosetta. Giocavo a Nexuiz un gioco open source basato sull'engine open di Quake. L'avevo messo pieno schermo e poi rimesso windowed perché a pieno schermo mi "scoppiavano" gli occhi (il modo di gioco è frenetico tipo Unreal deathmatch e mi cominciavano a bruciare gli occhi). Solo che ritornando a modalità windowed senza riavviare il gioco si è disabilitato il v-sync (si parlava di quanto sono fatti bene i programmi, no?), che di solito mi tiene saldo il framerate a 60 FPS, e così il frame rate è schizzato a 700-800 FPS. Al che la ventola della scheda video dopo un po' ha cominciato a diventare piuttosto rumososa (aumentava i giri e poi scendeva di nuovo). È stata la prima volta che ho riscontrato tanto rumore comunque, da quando ho acquistato il Mac Pro. Neppure con WoW faceva altrettanto. Ho chiuso Nexuiz e l'ho riavviato per riavere il v-sync attivo e la ventola è tornata a regime normale.

Pulizia interna, a parte, ho avuto l'impressione (nella mia ignoranza) che non fosse una buona cosa: non ho mai sentito una ventola di una scheda video girare in quel modo. Credo che se avessi giocato per un po' di ore consecutive avrei potuto compromettere la scheda come è successo ad altri.

In quanto alle applicazioni mal programmate, che non usano adeguatamente le funzionalità offerte dai driver, c'è una storiella a riguardo proprio sul v-sync.

Non so se lo sapete ma con i drivers della ATI X 1900 XT, venduta col Mac Pro 2007, non viene fornito alcun pannello di controllo per configurare la scheda. Parametri come il v-sync non sono quindi configurabili (non so poi se esistono metodi occulti, tipo smanettare manualmente sui file delle preferenze di sistema ecc...). ATI (ovvero AMD, adesso), d'altra parte, non fornisce alcun download per noi poretti, che non possediamo una scheda retail, ma che abbiamo pagato praticamente la stessa cifra. Qualcuno è riuscito a utilizzare il pannello di controllo dell'aggiornamento del driver per la versione retail; anche se l'installer scaricabile online non funziona sui Mac Intel.

Se però non si riesce a aprofittare di smanettamenti simili, l'attivazione del v-sync diventa scelta a discrezione degli sviluppatori delle singole applicazioni. Ammesso che essi sappiano che Apple ha deciso di disattivare la forzatura del v-sync da sistema per tutte le applicazioni (c'è un annuncio a riguardo sul sito Apple) e che ATI non svuluppa gli aggiornamenti del pannello di controllo da almeno 1 anno e mezzo.

E infatti Ton Rosendal (penso sappiate chi è, ma basti dire Blender) non lo sapeva, e mi sono premurato io di fare una ricerchina e postare il bug sul bug tracker di Blender. Egli era rimasto aggiornato alla configurazione 2006, in cui, il v-sync era sempre attivo per le schede ATI qualora non si avesse accesso ad un pannello di controllo per configurarlo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Teoricamente basterebbe hacckare il firmware per rendere la scheda video EFI-Compatible ... E poi funzionerebbe sia su osx che su windows.

Su osx ci sono gli ATI/NVIDIA Injector sviluppati grazie ai molti "Hakintosh" infatti esistono patch per simulare l'efi dei mac su pc normali. Basterebbe solo fare qualche modifica ai kext originali :)

Grazie all'efi patch su gli hakintosh funzionano quasi tutte le schede video per pc normali, pur avendo firmware bios. Il problema pero sui mac rimane che avendo di base, il mac, EFI, non riconoscerebbe una scheda BIOS.

Oltrettutto, tempo fa, sentii di un itlaiano che usava una normalissima X1950XT per pc su di un Mac Pro

Sto per acquistare un Mac Pro, e quando ne avro la possibilità, voglio fare alcuni test utilizzando schede video di basso costo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Esperimenti che farei anch'io volentieri (in furturo però, magari quando questo Mac Pro l'avro un po' usato) se sapessi come fare.

Se tu avessi modo di spiegare più approfonditamente queste tecniche (magari se condite dalle risorse da cui trai le tue informazioni) io sono in ascolto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La 1900, ribadisco, è un'ottima scheda; dal punto di vista della dissipazione direi che il dissipatore è piccolino ma la ventola dovrebbe aiutare molto...sempre che i vari firmware siano stati installati correttamente - tanti non lo fanno per paure di vedersi il Mac morto.....ndt- e che il percorso della ventilazione sia adeguatamente pulito. Con questo voglio dire che se lasciamo il nostro computer ad altezza del pavimento, come fanno tanti per ragioni di spazio, ci sono ottime probabilità di intasamenti provocati dalla polvere accumulata. Quando mi è stata spedita la mia 1900 "usata", la polvere occludeva in modo considerevole l'ingresso dell'aria proprio sulle alettine di all'uminio - non mi riferisco a quelle di colore rosso che sarebbero i dissipatori dei transistor di alimentazione - ma a quelle che si trovano nel condotto. Le ho pulite con un pennellino.

C'è da dire che usando un gioco per circa mezz'ora, la ventola ha cominciato a girare più velocemente....segno che le temperature salgono. Gli aggiornamenti dedicati, usciti qualche gg prima di Leopard, servono sicuramente a migliorare la gestione del clock e di tutto ciò che è legato al raffreddamento....sempre in modo silenzioso.

Ricordo che cmq la GPU è prodotta con processo a 110n, contro i 90n e 65n delle GT7300 e GT8800 (G91/92).

E' interessante il fatto di montare altre schede, come la XT1950, dove hanno migliorato l'efficienza, ma continuo a ribadire che, secondo me, le Nvidia hanno una marcia in più delle ATI; i produttori di questo hardware sono gli stessi che lavoravano sull'hardware SiliconGraphics.....!!

Rimane da dire un'ultima cosa, riguardo le schede video: sono sempre poco sfruttate, forse cambierà qualcosa quando Apple e Nvidia avranno terminato il porting di Tesla sui Mac. Questo progetto, mira a sfruttare le GPU anche per calcoli che generalmente fà solo la CPU di sistema. Quello che tanti non sanno è che una GPU è una risorsa di calcolo mostruosa rispetto alle classiche CPU. Poter sfruttare apertamente la GPU, significa dare una bella spinta a certi lavori (non possono fare tutto....ma una buona parte). A partire dalle GPU 6800 Nvidia ha integrato un circuito hardware/software per la decompressione e compressione Mpeg2 ottimizzata.........molto ottimizzata !!

Un buon esempio di utilizzo di GPU+CPU, che può fare chiunque abbia un Mac Intel o un PC con WindowsXP e Nero6 installato è questo:

convertire un DVD film su un DVD da 4GB....in altissima qualità senza dove aspettare 2/4 ore di conversione. Ovvio che il DVD originale non deve avere protezioni, se nò il discorso si blocca a monte.

Nero Recode DVD vi aiuterà a convertire il DVD originale, completo di tutti i menù e lingue, su un classico DVD.

Conviene copiare il DVD origine su una cartella del disco fisso, aprirla e importarla in NeroRecode, e dopo una prima analisi e successiva scrematura di audio in lingue inutili, si è pronti per la compressione e masterizzazione.

Su un computer Dell dualcore 1,8Ghz e scheda ATI x1400 (tutta la serie X ha hardware dedicato) la conversione partiva da un minimo di 160 fotogrammi al secondo per arrivare a 280fps; sostituita la scheda video con una Nvidia Quadro FX2500, il fotogrammi sono saliti a 400-670...!!!! Con ovvi risparmi di tempo. Altra prova su un PC Dual (old) Xeon 3,4Ghz e scheda AGP 7800GS si sono toccate punte di 900-1400fps. Questi sono valori da prendere con le pinze, poichè 1400fps sono tantissimi.....ma vi basti pensare che un film è stato convertito nel giro di 15/20 minuti......!!!! La masterizzazione è ovviamente a parte. L'uso monitorato delle CPU era al 95%, ma la ventola della GPU che aumenta la propria velocità è un buon segno di mero utilizzo......

La qualità, direte voi, sarà penosa..........invece è quanto di meglio io abbia mai visto, nemmeno Compressor o Adobe Encore arrivano a tanto !!! Ho convertito film che erano indistinguibili dall'originale..!!!!!

Questo perchè è utilizzato un hardware completo nel trattamento dei segnali Mpg2 per l'elaborazione dei dati.......

Ricordo che la conversione e la sprotezione di film coperti da copyright è in parte illegale; dico in parte perchè la legge Bersani accusa la pirateria informatica, non l'utente che acquista 1 prodotto e se ne fà una copia personale.......OK?

A fronte di questo piccolo esempio, mai ben pubblicato, possiamo renderci conto che l'hardware dei nostri computer è quasi sempre sotto utilizzato.

Buone prove a tutti...

Share this post


Link to post
Share on other sites

La 1900, ribadisco, è un'ottima scheda; dal punto di vista della dissipazione direi che il dissipatore è piccolino ma la ventola dovrebbe aiutare molto...sempre che i vari firmware siano stati installati correttamente - tanti non lo fanno per paure di vedersi il Mac morto.....ndt-

Fatto tutto, non c'è firmware che mi scappi di solito, ma comunque tutti quelli possibili, quando lessi di questo problema, erano già stati inclusi nel mio Mac Pro.

e che il percorso della ventilazione sia adeguatamente pulito. Con questo voglio dire che se lasciamo il nostro computer ad altezza del pavimento, come fanno tanti per ragioni di spazio, ci sono ottime probabilità di intasamenti provocati dalla polvere accumulata.

Purtroppo, non avrei proprio dove metterlo. Al massimo posso acquistare un supporto per collocarlo lievemente più in alto ma niente di più.

Quando mi è stata spedita la mia 1900 "usata", la polvere occludeva in modo considerevole l'ingresso dell'aria proprio sulle alettine di all'uminio - non mi riferisco a quelle di colore rosso che sarebbero i dissipatori dei transistor di alimentazione - ma a quelle che si trovano nel condotto. Le ho pulite con un pennellino.

Beh chiaramente è quello che farei anch'io. Ho anche l'aria compressa se voglio per pulire. E ho già dato una pulita tempo fa. A dire il vero non era poi così piena di polvere come dicono.

C'è da dire che usando un gioco per circa mezz'ora, la ventola ha cominciato a girare più velocemente....segno che le temperature salgono. Gli aggiornamenti dedicati, usciti qualche gg prima di Leopard, servono sicuramente a migliorare la gestione del clock e di tutto ciò che è legato al raffreddamento....sempre in modo silenzioso.

Scusa di quali aggiornamenti dedicati parli? Aggiornamenti per Leopard intendi?

Comunque non si sa ancora nulla della agognata Nvidia 8800 con supporto per PCIe 1. A parte l'articolo che già mi avete linkato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this