Sign in to follow this  
Paoletta_Zan

File sstem compatibile Windows???

Recommended Posts

ciao!!! ho ben tre hard disk esterni (40, 300, 500 gb) che ho inizializato con mac perché è su questo che li uso. Ilmio problema è che ogni volta che voglio copiare qualcosa da questi hd al mio pc con WIndows Vista) non c'è modo di farli vedere al portatile...li identifica come "unitò di archiviazione di massa" ma non li identifica come unità disco, perciò se ne stanno lì colelgati a far niente. C'è un formato file system o qualche programma x windows che mi permetta di vedere ed operare sui file presenti sugli hard disk esterni?

Mi piace osservare come nel caso contrario, e cioè hard disk formattato da windows, questa unità sia perfettamente visibile da osx e ci possa leggere tutto quello che mi pare (ma NON scrivere...)

Share this post


Link to post
Share on other sites

HFS+ che è il filesystem che usa Apple per il suo Mac OS X non è supportato (come hai avuto modo di sperimentare) da Windows.

Per leggere i volumi formattati in HFS+ su Windows devi ricorrere a software di terze parti, come ad esempio MacDrive.

Mac OS X invece supporta in lettura/scrittura i file system FAT/FAT32 e in sola lettura NTFS. Anche qui, con software di terze parti puoi aprire in scrittura i volumi NTFS.

Ti anticipo che FAT32 (il FAT normale è antiquato) non permette, almeno su Windows, di creare volumi di grandi dimensioni (mi pare che ci sia un limite imposto sui 20gb).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Puoi trovare una versione shareware del driver che permette di scrivere su partizioni NTFS sotto MacOS X all'indirizzo www.paragon-software.com/home/ntfs-mac. Io l'ho installato e funziona davvero molto bene. Esiste poi anche un sistema open source per fare la stessa cosa, ma onestamente non ho idea di come funzioni e del livello di complessità di questa soluzione. Per info di base in proposito e per i link da cui fare il download, puoi andare a guardare all'indirizzo www.danyelle.it/2007/12/11/scrivere-su-filesystem-ntfs-col-mac.

Per quanto riguarda il FAT32, che è utilizzabile nativamente sia da MacOS che da Windows in lettura e scrittura, come dice Gennaro ha effettivamente alcuni limiti. Benché il suo limite teorico sia di 2 terabyte (cioé non supporta singole partizioni maggiori di 2000 GB), per vari motivi su PC pare che in realtà non vengano supportate partizioni oltre i 124 GB (il condizionale è d'obbligo perché ho trovato questa informazione su Internet e non l'ho testata personalmente). Il programma di partizionamento integrato in Windows XP non permette però - per motivi a me ignoti e sicuramente assurdi - di creare partizioni FAT32 maggiori di 32 GB, non so come sia invece la situazione in Vista. Esistono comunque decine di utility per Windows, sia gratuite che a pagamento, che danno la possibilità di creare partizioni FAT32 di dimensioni ben maggiori e anche in MacOS X non esiste il limite dei 32 GB.

Il vero è invalicabile limite del formato FAT32 è che non supporta file maggiori di 4 GB. Questo significa, per esempio, che se si dovesse fare il backup di un proprio DVD video - come un film - in un immagine dmg, questa non potrebbe essere copiata su una partizione FAT32. E lo stesso discorso vale per file video o grafici di alta qualità in formati non compressi, che potrebbero facilmente superare i 4 GB di dimensioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this