Recommended Posts

  • Replies 372
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

E allora, Settimio, sei sparito nel nulla?

Leggi un po' qui:

Ciao

ti confermo che le schede Firewire sono una presa in giro,ho venduto il mio G3 333 (quello con il disco SCSI da 9 GB,pagato 7.200.000 nel 1998!)per questo motivo,mi serviva firewire per editing video,ho preso la Orange USB/Firewire ,in ingresso video bene,in uscita niente da fare,l'immagine sulla videocamera arrivava a scacchi con parti del video mancanti,non ti dico il danno materiale e morale,ho dovuto fare centinaia di prove,videocamera,cavi,widget,ho comprato un altra scheda pci USB/Firewire Orange pensando che la mia fosse danneggiata,niente,in uscita non funziona neanche questa,allora ho capito che si tratta di una presa in giro.

A quel punto ho venduto il G3 333 e ho preso il G4,ecco la soluzione.

Ciao

Giuseppe Guardì

Ciao,

aggiungo che ho approfondito l'argomento,sono venuto a sapere che molte schede pci( compresa la Orange), utilizzano un chip Nec più lento del chip Texas Instrument usato nelle schede originali Apple,mi avevano detto che poteva essere un problema di velocità della cpu o del Hard Disk,tu che ne dici?Secondo me il G3 333 Beige con Disco Ultra Wide SCSI non è affatto una macchina lenta.Ripeto che se non fosse stato per questo problema non avrei venduto , anzi svenduto la macchina,ero deciso a fare un upgrade a 500 mhz e ad aggiungere un altro Hard Disk.Ora,dopo avere letto la tua lettera, sono dispiaciuto di non avere provato una scheda per Pc,forse anche io ero a un passo dalla soluzione, in quel periodo(Novembre 2000)ne avevo visto una in un megastore per Pc offerta a sole 100.000,probabilmente sarebbe andata bene e non avrei perso tempo e denaro.

Adesso la chiudo qui,potrei annoiarti raccontandoti quanto casino ho fatto,reinstallando il sistema molte volte,passando ore a cercare notizie,driver,forum sulle schede firewire,tentando di far funzionare le estensioni Americane sul sistema Italiano,ecc,ecc............................

Se vuoi puoi pubblicare

Ciao

Giuseppe Guardì

Link to post
Share on other sites

Beh, tu dici che la Keyspan funziona, però un mio collega di Genova ha un 8500, una Keyspan, e non riesce ad effettuare il DV-IN.

Ma comunque questo nostro accanimento ha poco senso; quello che é importante che emerga da queste righe di dibattito é molto semplice:

1) Le schede Firewire NON SONO quello che dicono di essere i produttori

2) Dietro alla frase "Fino a 400 Mbit/sec" si nasconde un potenziale imbroglio, perché nessuno garantisce l'effettiva prestazione delle schede

3) Non esiste a tuttoggi una prova seria che tuteli l'acquirente

Quindi per quanto mi riguarda mi terrò la scheda firewire per PC acquistata bulk, e cercherò una scheda bulk combo per PC; se dovesse funzionare, potrò dire con sicurezza che tutti gli altri produttori sono dei truffatori totali. Ci vuole un bel coraggio a vendere roba che dichiaratamente non funziona, e poi nascondersi dietro a frasi del tipo "levare le estensioni... controllare la versione del firewire... verificare il cavo..." (sono dei tecnici Orange); quindi per quanto mi riguarda interrompo qui questo argomento, lo riprenderò non appena sarò riuscito a provare una scheda combo per PC.

Beppe Grillo direbbe "VERGOGNA!"

Link to post
Share on other sites

ciao, anch'io monto video su un powerbook, ma non credo che il rallentamento dell'uscita firewire sia da imputare unicamente alla scheda firewire, nella mia modestissima esperienza ho provato 3 software di editing video, Adobe Premiere non riesce a mandar fuori il segnale (chiaramente parlo di Pal 720x576 ), ma comunque neanche nella sua finestra monitor lo gestisce bene. In dotazione del PB c'é iMovie che non va tanto male ma appena ci metto una traccia audio in più le dissolvenze bloccano tutto, alla fine anche un po disperato ho provato EditDv Unplugged, incredibilmente perfetto, editing, audio ed effetti con tanto di riversamento su qualsiasi VTR esterno (via Sony TRV900), non ha mai perso un frame, sicuramente farò l'upgrade alla full edition, e costa 1/3 del tanto blasonato Premiere, penso comunque che con un sistema più veloce anche gli altri software sarebbero andati bene, il mio PB é un 400 con 256Mb di Ram, il System é il 9.1 con QT 4.1.2, ciao

Link to post
Share on other sites

Scusa Alessio...

ho detto 200.000 ma e' di meno e non sono riuscito a correggere.

La scheda a cui mi riferivo e' la BeeFire.

E' una normale scheda combo per PC, compatibile anche per Mac a cui l'importatore aggiunge i drive per Mac.

Non e' il fatto che un prodotto sia PC-Only che lo fa costare meno... dipende dal produttore, dalla catena distributiva, dal bundle.

E' ovvio che per una persona mediamente informata una buona scheda Combo solo per PC potrebbe funzionare benissimo se ti scarichi i driver da solo. Ma devi pur sempre provarla alla cieca e non e' detto che sia facile trovarla con lo stesso nome o numero di modello.

Per questo quando hai una scheda economica che ti viene dichiarata compatibile con Mac sarebbe opportuno prendere quella.

Poi magari e' piu' incompatibile quella "solo" per il Mac ma questa e' una precisa responsabilità dei signori di Orange Micro.

Quindi la scheda e' la Beefire venduta anche da Silene e altri rivenditori Apple anche sul territorio e distribuita in italia da RealTime.

Tieni conto che le discriminanti per la velocità sono nell'ordine del percorso dei dati:

- Processore del computer

- Chip della scheda

- Velocità del bridge ATA-Firewire presente nel case dell'hard disk

- Velocità dell'hard disk inteso come transfer rate.

Quindi per migliori o peggiori prestazioni bisogna tenere conto di tutti questi fattori.

Per la mia esperienza i piu' critici sono:

la CPU per quanto riguarda i frame persi a parità di tutti gli altri fattori.

Il bridge ATA-Firewire che fa da vero collo di bottiglia tra le prestazioni teoriche di transfer rate dell'hard disk e quello virtualmente disponibile con Firewire.

Quindi la velocità teorica di Firewire sarà sempre limitata dalla inefficienza relativa (e varia da modello e modello di case e di elettronica) del bridge Firewire e dalle prestazioni degli hard Disk consumer attuali che non arrivano a quel trasfer rate.

Ma questo con il DV basta e avanza:in teoria ti occorre un transfer rate di 10 Mb

Link to post
Share on other sites

Proviamo a fare il report:

Powermac 8600/200 equipaggiato così:

- Sonnet G4/450 (la cache di 2° livello dell'8600 é pertanto stata rimossa)

- 320 MB RAM INTERLEAVED

- 4 MB VRAM

- n. 3 dischi rigidi da 18 GB U2W SCSI Seagate

- floppy disk

- iomega ZIP 100 MB

- lettore CDROM Apple 24X

- Scheda Ati Radeon PCI

- Scheda Miromotion DC30

- monitor 20" Colorsync Apple

Testato con Mac OS 8.6, 9.0, 9.04 e 9.1 con le RELATIVE versioni dei driver firewire (ricordo comunque che solo dalla 2.3.3 di Firewire vengono supportate tutte le periferiche)

Testato con Quicktime 4.1.2 italiano e inglese, con iMovie 2.01, Adobe Premiere 6, Finale Cut Pro 1.2.5.

1° Test: Scheda Firewire/USB COMBO MacAlly

(comprata da MacZone, www.maczone.it, sito del produttore http://www.macally.com/new/usb/newfhuf2.html - costo circa 200.000 lire senza cavo firewire né software di acquisizione/editing video); problema riscontrato: in INGRESSO, sia Video DV che da disco rigido, nessun problema, alta velocità dei dati (12-13 Mbytes/Sec); in USCITA la velocità dei dati non supera i 2,5 Mytes/sec, rendendo inutilizzabile il DV-IN (l'immagine arriva "a blocchi quadrati", e lentissimo l'uso con i dischi Firewire. Nota: nel manuale della scheda c'é scritto che la scheda funziona SENZA driver proprietari, ma appoggiandosi semplicemente ai driver Apple successivi alla 2.3.3

2° Test: Scheda Firewire/USB COMBO Orangelink

(comprata da Bottomline, www.blol.com, sito del produttore http://www.orangemicro.com/fwusb.html) - costo 480.000 lire, fornita di cavo Firewire e software di acquisizione/editing video; problema riscontrato: in INGRESSO, sia Video DV che da disco rigido, neessun problema, alta velocità dei dati (12-13 Mbytes/Sec); in USCITA la scheda funziona perfettamente (anche se non supera i 5-6 Mbytes/sec, comunque sufficienti per il DV-IN, però dopo qualche secondo di funzionamento il sistema si blocca, si "congela", e non c'é nulla da fare se non riavviare.

Le videocamere utilizzate per il test sono una Sony DCR-PC7e e una Sony DCR-PC100; i dischi rigidi utilizzati sono un Lacie Pocketdrive da 20 GB (testato prima con l'alimentatire esterno, poi direttamente alimentato dalla Firewire), un Lacie Silverlining da 40 GB, un Lacie Silverlining da 75 GB.

Gli stessi test sono stati effettuati anche sulle seguenti macchine, SENZA ALCUNA VARIAZIONE DI ESITO

Powermac 8600/300 equipaggiato così:

- Sonnet G3/400

- 160 MB RAM INTERLEAVED

- 4 MB VRAM

- n. 1 disco rigido da 9 GB U2W IBM

- floppy disk

- lettore CDROM Apple 12X

- Scheda Ati Rage Orion 128

- monitor 17" Colorsync Apple

Powermac 7500/200 equipaggiato così:

- Sonnet G3/400

- 320 MB RAM

- 2 MB VRAM

- n. 1 disco rigido da 6 GB Quantum Fireball

- floppy disk

- lettore CDROM Apple 8X

- monitor 17" Multysinc Apple

In tutti i casi sopracitati, semplicemente sostituendo le schede combo con una normale scheda PCI solo Firewire per PC IBM fornita dalla ditta Briano Multimedia di Savona (Asus BULK, circa 125.000 lire - senza cavo Firewire né software di editing video), tutto invece ha funzionato perfettamente, senza driver proprietari, senza estensioni particolari, con qualsiasi combinazione di elementi, ottenendo in ingresso e in uscita valori prossimi ai 14 Mbytes/sec; lo stesso esito positivo, CON GLI STESSI VALORI di Mbytes/sec é stato raggiunto utilizzando una seconda scheda PCI solo Firewire per PC IBM completamente diversa dalla precedente (modello CI-6500F4 della Centos, sito produttore http://www.centos.com.tw/, costo circa 180.000 lire - senza cavo Firewire né software di editing video).

Nei test é stato anche verificato che il clock delle schede acceleratrici non interferisse con quello delle schede firewire (come suggerito da Orange); si é anche tentato rimuovendo le schede di accelerazione processori, ma senza esito.

Il sito Orange, di fronte a mail di richiesta di assistenza tecnica, ha risposto sommariamente e poi ha cessato di interagire con noi; il sito MacAlly NON HA MAI RISPOSTO.

L'importatore italiano Maczone si é dichiarato disponibile a un cambio merce SOLO dopo aver verificato che la scheda non sia guasta; il rivenditore da cui é stata acquistata la Orange (BottomLine) purtroppo pare che abbia chiuso definitivamente i battenti.

Link to post
Share on other sites

Addendum per Settimio:

Hai detto che la Beefire funziona, bene.

Riesci anche a fare un test con l'applicativo "TIMEDRIVE" fornito con il software Silverlining 6.4, e con un disco firewire? L'applicativo fornisce le velocità di lettura/scrittura di qualsiasi disco (IDE, SCSI, FIREWIRE, USB); con le due schedine PC che ho testato e con i tre dischi testati da me il flusso dei dati in scrittura é sempre stato molto alto; volevo sapere se con questa beefire é di 5-6 Mbytes/sec in scrittura (che sarebbe sufficiente per il DV-IN ma poco entusiasmante per il disco rigido) o se é superiore.

Grazie

Link to post
Share on other sites

Dopo essermi faticosamente assemblato un hd firewire da 2,5 pollici, ora vorrei trovare una utility per riformattarlo. Sembra incredibile ma non ho ancora trovato nulla che mi permetta di farlo. Qualche idea? Qualche esperienza? Vorrei evitare di rismontare tutto e mettere l'hd dentro il portatile per riformattarlo...

ciao e grazie

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now