Sign in to follow this  
tantumverde

Pages: caratteri sbiaditi?

Recommended Posts

Sto cercando ti passare da Word a Pages, ma ho difficoltà nella visualizzazione dei caratteri.

ho un imac 20", perciò uso uno zoom del 200 % (comodissimo).

Ora, con questo zoom, in Word i caratteri si visualizzano in maniera molto nitida e definita, in Pages sono più sbiaditi (un pò come in tutte le altre applicazioni apple, come safari, text edit etc.).

C'è un modo per recuperare una maggiore risoluzione dei caratteri (qualcosa tipo true type in Windows, per intenderci?).

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giusto per completezza, il problema che ho segnalato non si risolve nè modificando nelle impostazioni di pannello di controllo (aspetto) il tipo di monitor, nè i limiti di arrotondamento dei font, nè riducendo in pages lo zoom del documento.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ovviamente grazie per la disponibilità.

Allora, confronto Word e Pages a 12 pt. zoom 200 % (ovviamente dal vivo le differenze sono accentuate, in Pages i caratteri sono decisamente più "sbiaditi")

Posted Image

Come ulteriore termine di paragone aggiungo istantanea della schermata di questa discussione (solo per sapere se è una visualizzazione "standard" o se anche qui si può fare qualcosa; si tratta comunque di una situazione relativamente più accettabile di Pages, quanto meno perchè su una pagina di word processor ci passo ore ed ore di seguito):

Posted Image

Che ne dite?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credo non ci sia modo di cambiare. Il problema sta nell'arrotondamento dei caratteri. Potresti provare a calibrare il monitor in modo da avere comunque toni più contrastati.

Share this post


Link to post
Share on other sites

In effetti mi sono accorto anche io dei caratteri sbiaditi...

Ma ormai ho deciso di passare a Pages.

Io scrivo molto. Ho sempre usato Word, ma negli ultimi anni mi sono avvicinato al pacchetto IWork e soprattutto a P.

Ritengo che oggi sia un programma più maturo, con un eccezionale stabilità (ovvio che parlo per me. Utilizzato su iBook 1,33ghz, 10.4.11, con 1gb di ram).

Immediato nella gestione delle pagina, sia nei layout sia nei parametri: ampiezza, altezza, rientri, formato di stampa,ecc...

Grandioso quando ho scoperto che potevo esportare nei formati word, testo, rtf, e ovviamente pdf.

Velocissimo, poi, nella gestione di grafici e immagini. Con zero crash evidentissimi in word 2004 per Mac. (chiusure inaspettate, ecc... che mi ricordavano molto in caxxutissimo errore di Winword sui Winzozz)

L'unica pecca, forse, è la mancanza di un vero dizionario e gestione sinonimi e contrari anche quando non si è online. Ma non si può volere tutto. utilizzo un dizionario esterno... ch'è anche più istruttivo. ;)

Che ne pensate voi? Sempre su Word?

Share this post


Link to post
Share on other sites

ork, condivido pienamente le tue impressioni, ma quello che mi impedisce di fatto di lavorare in pages è il difetto descritto nei precedenti post.

Il che è sconvolgente, considerato che il problema è risolvibilissimo, tant'è che microsoft (!) l'ha fatto...

Share this post


Link to post
Share on other sites

ork, condivido pienamente le tue impressioni, ma quello che mi impedisce di fatto di lavorare in pages è il difetto descritto nei precedenti post.

Il che è sconvolgente, considerato che il problema è risolvibilissimo, tant'è che microsoft (!) l'ha fatto...

Ecco, una cosa che però non ho capito dai tuoi messaggi è se il difetto lo riscontri in modo netto su tutti i font o solo con il Times new R. :confused: Fammi sapere che m'interessa...

Io, ad esempio, trovo che sia eccessivamente sbiadito il Courier New. Ma gli altri, almeno riferendomi a quelli che uso e che tra l'altro sono quelli più utilizzati per la scrittura ( garamond, times, ecc..), non mi danno problemi particolari.

Poi, certo, centrano molto anche tutte le altre variabili di scrittura che utilizzi. Zoom +/- al 100%, grandezza font, contrasto, ecc...

Insomma, per un prodotto che si trova in un pacchetto che costa molto meno di Office Mac, credo che siamo messi abbastanza bene. ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

osservazione intelligente.

il problema di cui parlo si riscontra di + con caratteri come il times new roman, e meno (ma poco, eh) con caratteri marcati tipo arial o verdana.

Sfortunatamente il format dello studio in cui lavoro è, da millenni, il times new roman, quindi è impossibile cambiare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this