Sign in to follow this  
Sarian

boot camp trial

Recommended Posts

ciao a tutti, purtroppo per esigenza di un software specifico sarei costretto ad installare windows:eek: sul mio imac :(. vorrei evitare di comprare parallels o vmware e l'ideale sarebbe installarlo con boot camp. Il problema è che ho tiger. Mi ricordo che per un periodo è stata disponibile sul sito apple una versione trial che girava con tiger. cercando non ho trovato nulla, sapete se è ancora disponibile o qualcuno conosce un sito dove è ancora possibile scaricarla? grazie a tutti in anticipo ...

Share this post


Link to post
Share on other sites

No è più disponibile e non funzionerebbe in ogni caso. Era una technology preview di Leopard disponibile per Tiger e sarebbe scaduta con l'uscita di Leopard.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sarian, bootcamp come ti ha detto macteo è integrato in Leopard e da quando è uscito quest'ultimo, la versione beta presente prima sul sito Apple è stata rimossa. Per quanto riguarda gli emulatori, sia parallels che vmware fusion sono scaricabili in versione limitata a 30 giorni dai siti ufficiali. Il mio consiglio è di provarli (previa registrazione) entrambi e vedere soprattutto, al di la delle caratteristiche dell'uno o dell'altro, se i programmi che usi in windows, girano a velocità accettabili in emulazione oppure no. Ricorda che essendo sistemi operativi emulati, i giochi e i programmi che fanno ampio utilizzo della scheda video, possono risultarti oltremodo rallentati. In tal caso, quella di bootcamp può diventare una scelta pressoché obbligata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

sto provando la versione trial di parallels ma ho delle grosse difficoltà per la connessione in rete. proprio non va. La velocità non mi interessa. in ambiente windows utilizzo un solo programma che è un database per catalogare comics che si collega ad un server per scaricare le info in automatico. la versione per mac non esiste ed io sono obbligato ad utilizzarlo sotto windows. in più la quantità di materiale che devo tenere sotto controllo si aggira intorno ai 20.000 pezzi per cui è improponibile che crei io un database personalizzato e provveda a fare data entry del pregresso e di ciò che compro ...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Q non è malaccio (soprattutto perché è gratis) ma è piuttosto lento in quanto non virtualizza ma emula sempre e comunque (che sia PPC su x86 o x86 su x86).

Provalo, mal che vada hai perso un'oretta. ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sarian, bootcamp come ti ha detto macteo è integrato in Leopard e da quando è uscito quest'ultimo, la versione beta presente prima sul sito Apple è stata rimossa. Per quanto riguarda gli emulatori, sia parallels che vmware fusion sono scaricabili in versione limitata a 30 giorni dai siti ufficiali. Il mio consiglio è di provarli (previa registrazione) entrambi e vedere soprattutto, al di la delle caratteristiche dell'uno o dell'altro, se i programmi che usi in windows, girano a velocità accettabili in emulazione oppure no. Ricorda che essendo sistemi operativi emulati, i giochi e i programmi che fanno ampio utilizzo della scheda video, possono risultarti oltremodo rallentati. In tal caso, quella di bootcamp può diventare una scelta pressoché obbligata.

VMWare Fusion e Parallels non sono emulatori ma virtualizzatori e utilizzano l'hardware del mac con dei driver particolari e non uno emulato, con le giuste impostazioni danno anche l'acelerazione 3D hardware e la grafica è fluida (usano le istruzioni VT di Intel introdotte all'incirca dal lancio dei Core Duo, con i vecchi processori e schede madri non si poteva).

Invece parlando di emulazione classica puoi provare virtualbox che è gratuito. Visto che un programma gestionale di norma è 2D dovrebbe essere sufficiente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

per cominciare grazie a tutti. Di seguito riporto la mia esperienza sperando che possa essere utile a qualcun altro.Ho provato praticamente tutti i programmi di virtualizzazione consigliati. Non ho perso più di un'oretta ciascuno utilizzando la filosofia da "user" ovvero che se dopo un'ora non riesco a far funzionare la cosa come mi serve , non mi piace e non fa per me. D'altronde sono un utente mac ...

Per cominciare parlo di Q. Programma free. Ottimo ma non supporta Windows Vista. Peccato. Tutto OK invece con Win 98. (Queste 2 sono le sole license originali che ho e quindi che posso testare).

Parallels: programma Shareware molto bello soprattutto il fatto che prende le redini dell'installazione e praticamente non bisogna fare nulla. Windows gira bene ma la rete non ne vuole sapere di partire. Non so perchè. Ma pur non toccando nulla non parte. Utilizzando le dritte del forum di Parallels.com inoltre si peggiora solo la situazione. Buono se bisogna far girare le applicazioni, inutile se si necessita di integrarle con funzionalità su web. (in realtà credo che ci sia solo da vedere bene delle questioni sui DNS ma a quel punto l'ora era scaduta :) ).

A seguire Virtual Box. Programma free. Sarebbe stato l'ideale in quanto è un programma gratuito molto ben confezionato, professionale e funzionante. Anche in questo caso però su web neanche morto.

Infine concludo con VMware Fusion. Ha vinto lui. Si è installato, ha creato la macchina virtuale e sul web si va benissimo ed il database che cercavo di far girare va che è una bomba anche quando fetcha le informazioni da un server in olanda.

Ora sto utilizzando la versione trial che per un mese me lo fa provare e poi farò le mie considerazioni d'acquisto..

Nel frattempo però mi manca l'ultima prova da fare ovvero boot camp su leopard. Dovrò attendere il mio compleanno ....

Di bello c'è che VWware con la funzione unity apre la finestre dentro mac osx senza farti vedere l'ambiente di Windows creando l'illusione che sia una applicazione nativa per mac. In realta questa funzione c'è anche con Parallels, credo si chiami coherence ... vabbè.

Detto questo saluto ancora chi mi ha consigliato i vari programmi. Di solito stare a casa con la febbre è una palla; sono le uniche volte che quasi quasi preferisci essere a lavoro, ma oggi mi sono proprio divertito. ciao.

Share this post


Link to post
Share on other sites

lo so. Come te tanta altra gente su questo ed altri forum ha detto la stessa cosa ... ed io ci credo per carità! ma a me non è proprio andata ... e si che ho disinstallato e reinstallato tutto quattro volte ... temo che la connessione non acquisisse automaticamente il DNS (praticamente riuscivo ad entrare solo su google . it ). Mah!! certo forse ci mette pure lo zampino la telecom con quei router wireless di alice ...

Share this post


Link to post
Share on other sites

chiamalo come ti pare. comunque scarichi registrandoti una versione full del software che dura 15 giorni e ti viene inviata una chiave di attivazione ad hoc. scaduto il tempo il programma non funge più a meno di acquistare una versione unlimited access (come si chiamano questo tipo di programmi? ...non dite trialware please che ho la tosse e mi fa male ridere ...) :) . tutto online se non vuoi arrivare al negozio e prenderti la scatola. in più paghi pure in dollari che adesso non è niente male ... . in ogni caso a me, e da quanto ho visto tanti altri (al punto che sono aperti dei posts sul forum di parallels.com), con Windows Vista non mi prende la rete e senza toccare nulla mentre l'altro programma lo fa con una chiave di prova di 30 giorni in più ... che ci posso fare ...?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this