Sign in to follow this  

Recommended Posts

Per curiosità sono andato a guardare un po' ffmpegx e sono strabiliato, solo che è troppa carne al fuoco...

Insomma, io ho una TV 16:9 con lettore DVD, se voglio guardare le mie foto, da dove comincio ? Non basterebbe iLife ? Oppure ffmpegx mi dà più qualità ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Ti conviene cominciare con iLife.

Fai il tuo slideshow con iPhoto, lo esporti verso iDVD e ti masterizzi un DVD da vedere sul tuo televisore.

Oppure le monti con iMovie, magari con effetto di movimento Ken Burns, ci metti una colonna sonora a tuo piacimento e anche da qui esporti verso iDVD per realizzarti i tuoi DVD.

Applicazioni come Ffmpeg sono piuttosto complicate, e servono soprattutto per fare lavori "sporchi", tipo conversioni da Divx, realizzazione di VCD (codifica Mpeg1), o anche per creare file per DVD con particolari modalità di codifica.

Insomma, un programma per "smanettoni" del video digitale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

non ho la risposta scentifica, ne ci capisco molto... ma da varie prove m'e' sembrato di capire che attraverso la presa scart non passa solo il segnale rgb composito ma anche altri tipi di segnale... se imposto il lettore dvd con uscita "tv-rgb" e non in "auto" elimino il bianco sparato... chi ne sa di più batta un colpo..

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Perchè Michele le codifica in Mpeg1 per il video CD.

Ora, la codifica Mpeg1 è già di per sè assai "brutale", con un bitrate molto basso (mi pare intorno ai 1150 Kbit/sec), compressione molto elevata e formato piccolo (288x384 pixel, cito a memoria) che poi viene ampliato al formato TV dal lettore DVD.

In particolare poi il codec Mpeg1 di Toast è noto per la sua scarsa qualità. Mi duole dirlo, ma certi codec che girano su Windows, in particolare Tmpeg, danno una qualità nettamente superiore.

Anche il codec Mpeg1 di Ffmpeg non è un granchè.

Però se usi iLife non hai di che preoccuparti. iDVD codifica in Mpeg2, lo standard per i DVD, nettamente migliore di Mpeg1 sia come bitrate (da 3000 a 8000 Kbit/sec) sia come formato originale (720 x 576) che è il formato "nativo" per lo schermo TV.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Non ho risolto e ho restituito il masterizzatore.

Dopo ho scoperto da http://www.xlr8yourmac.com che molto probabilmente è stato cambiato il firmware e che bastava montarlo su un PC e aggiornarlo!!

Troppo tardi purtroppo!!

Ora sto aspettando che arrivi il 107,

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Ciao!

qualcuno di voi ha per caso provato il software DVDRemaster..?

Che ne pensate?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono reperibili (per esempio su Carracho) copie di film da trasferire su DVD. Quasi sempre sono in formato .avi che Quicktime non legge bene e per un noto bug mai corretto da Apple perde l'audio. Occorre prima trasformare in .mov il file (facile e fattibile con DivX Doctor II). Invariabilmente tra le due versioni c'è una differenza di 30-50% per cui utilizzando Toast per scrivere il DVD, il file .avi iniziale diciamo di 900 M diventa 1.7 G e finisce che il disco da 4.x G non lo contiene più. Qui appunto la mia fede Apple vacilla: possibile che il formato .avi sia così superiore ed efficace? E' per questo che è tanto diffuso? Ho provato a comprimere con Sorenson il .mov (ore e ore di attesa) ma pur essendo dimagrito il mov non entra lo stesso nel DVD di 4G! Chi sa darmi qualche consiglio e/o spiegazione?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non è che sei stato molto chiaro. Vuoi convertire il file in un DVD video? In questo caso il punto non è quanto è "lungo" ma quanto dura. In un DVD video da 4,7 GB se vuoi stare su una qualità media, puoi masterizzare circa 90 minuti di video. E non è vero che Quicktime perde l'audio, se scarichi i nuovi codec Divx il problema è stato risolto. Ed il formato "avi" (che non è un formato, ma solo un contenitore) non è superiore a niente. Semplicemente, negli AVI "film" viene utilizzato per la traccia video il formato MPEG4, notoriamente molto più efficiente a parità di qualità.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this