Sign in to follow this  

Recommended Posts

Linux>

Su Winzozz esistono miriadi di player Divx, ed anche il "lettore-multimediale" (mai nome fu piu' insulso) riesce a leggere (con i codec giusti, a tal proposito io uso i 3.11Alpha) comunque mi capita di avere dei risultati buoni anche con microDVD, che ti consiglio se non sei registrato con powerDVD, che dicono essere "il migliore".

Su MAC la cosa e ben piu' semplice, esistendo solo un player, pure beta, non é che ci sia molta scelta..."divx Player versione 1.0b8r2", e ti devo dire che neanche usando chi archfizi di "macprof" riesco pero' ad usare QuickTime come Player.

Spero che il tuo G3 sia come il mio uno Yosemite, (il mio girava a 350Mhz ma ora come per magia va a 400....) assegna all'aplicazione una 90ina di mega di Ram, attiva la memoria virtuale, impostandola a 500Mb, e lancia il film (nella risoluzione "mezzo pal" 352X288) lasciandolo in finestra, cosi i risultati sono molto accetabili.......almeno a casa mia.

certo é che non si puo dare la colpa al HW, é tutta colpa del Player, visto che su Winzozz, i divx girano su macchine dzcisamnte meno performanti della mia.

So che ti ho scritto che gira in finestra, ma su un Monitor a 640x480 una finestra di 352x288 occupa una buona parte del monitor, e fa la sua bella fgura. Comunque anni indietro rispetto a Winzozz.

Sandro> Ho il tuo stesso MAC, hai "vi presento Joe Black"?! Anche quello é in doppio-stratto, li lo scherzetto lo fa l'acqua della piscina.....dentro la casa.

Credo che sia una cosa del tutto normale, ma a dire il vero, l'immagine non é che salta, balla, come se non fosse compresssa bene, vengono quasi fuori i quadri del mpg !!! ma il video non si interrompe mai, si vede male per un 6 secondi (+o-).

per il resto del film tutto bene.

Chest> e allora "la tempesta perfetta", o "U-571".

ciao

Fabio

Share this post


Link to post
Share on other sites

ragazzi, ma che films guardate????

Gattaca e' un film orribile, di una lentezza clamorosa, la storia non e' male, ma e' terrificante da vedere....

La tempesta perfetta e' un film che non racconta nulla: un grupppo di pescatori vanno a pesca, trovano una tempesta e muoiono.

Bah.....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gianluca>

"PERCHE' la maggior parte dei lettori dvd da mobile non legge

i cd-r [...] E' un discorso tecnico,politico,economico o altro?"

Di base è un discorso tecnico: il laser del DVD ha una lunghezza d'onda molto inferiore a quella del CD (che corrisponde ad una frequenza maggiore).

Le due lunghezze d'onda non sono compatibili tra loro e il laser del DVD ha delle difficoltà a leggere i pits del CD (molto più grandi).

Coi normali CD questo si traduce semplicemente in una maggiore difficoltà di lettura, coi CD-R e CD-RW, che hanno una opacità diversa, diventa impossibilità.

Complicazione ulteriore è il fatto che la lunghezza d'onda del laser è tale da riscaldare la superfice dei CD-R e quindi in certi casi può arrivare a bruciarli (dato che il principio su cui si basa la masterizzazione è proprio quello di riscaldare la superfice facendone cambiare le caratteristiche riflettenti).

Poi la complicazione tecnica diventa economica nel momento in cui, per risolvere il problema (ma soprattutto per garantire la massima qualità nella lettura dei CD-DA, cioè i CD audio), alcuni costruttori hanno scelto di dotare alcuni modelli di doppia testina ottica.

Questi modelli in genere sono i più costosi (non i più economici): infatti...

"Sony il 715 modello base li legge i successivi modelli 735 ecc no)."

Il Sony S715 non è un modello base: era il top di gamma della Sony.

Ha componenti di classe Audiophile.

Il 735 non è un modello più sofisticato (anzi), è solo un modello della nuova gamma (posteriore al 715).

La differenza è che il 715, peraltro modello splendido (lo dico per esperienza diretta), è un lettore di seconda generazione (10 bit per il convertitore video, compatibilità MPEG Multichannel).

Il 735 è di terza generazione (compatibilità DTS).

"Un dvd in 2.35:1 non anamorfico utilizza 230 linee per il nero e 270 per

l'immagine."

Beh, la somma dovrebbe fare 575, comunque il concetto (e la proporzione) è quello...

"Lo stesso dvd, anamorfico comprime tutte le 500 linee nello spazio

riservato all' immagine con un risultato di definizione incredibile.

E' corretto?"

Concettualmente sì...

In entrambi i casi la risoluzione orizzontale non cambia: è sempre di circa 500 linee (la qualità del DVD).

Invece la risoluzione verticale sì, perchè delle 575 linee video del PAL molte di meno vanno sprecate per le linee nere e sono utilizzate per l'immagine.

Sandro>

"Ho comperato IL GLADIATORE in DVD [...] mi hanno regalato il dvd di quegli agenti speciali inglesi"

Ho a casa entrambi i DVD in questione.

Il DVD de "Il Gladiatore" è un DVD-9 (singolo lato, doppio strato) ed ha quindi il passaggio di strato di cui parla Settimio e che causa sempre (anche sui lettori da tavolo) una piccola pausa che si traduce in un istante di fermo immagine.

La durata di questa piccola pausa dipende sia dalla qualità del lettore che dalla qualità del disco.

Inoltre se i tecnici addetti alla masterizzazione sono furbi possono cercare di farla coincidere con un momento in cui si noti di meno (nell'economia del film).

"Agenti Speciali" però è un DVD-5 (singolo lato, singolo strato) e quindi non ha questo "problema".

Se ti può essere utile i miei due dischi sono entrambi perfetti: purtroppo quello degli avengers è stato masterizzato al risparmio e ha quindi colori troppo forti, scarsa definizione, rossi che sbavano (però così sono riusciti a farlo stare appunto in un DVD-5).

Alla scarsa qualità del film (su cui concordo con tutti) si aggiunge quindi la scarsa qualità del master: però nessun difetto di altro genere.

Peccato per la Thurman!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Attilio>

"Gattaca e' un film orribile..."

Attilio un' altra eresia cosi' e ti banno dal forum!

;)

DivX>

Nel giudicare la qualita' del DivX pochi qui tengono presente di aver visto filmati compressi da un originale gia' compresso.

Immaginatevi ad avere gli originali non compressi...

L'implementazione MPEG4 di DivX era stata fatta da MS.

Poi l'hanno strangolata subito per due motivi:

1) Che non si sappia in giro che hanno prodotto software buono

2) Perche' il consorzio DVD gli avrebbe mandato piaghe bibiliche a betoniere...

Fortunatamente qulcuno si e' "reversingegnerizzato" il codec...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Diego

se non sbaglio l'originae è compresso in mpeg2 ed il DivX è un'ulteriore compressione in mpeg4; il problema è che non si vede male in assoluto, si vede male solo sul Mac, e dire che Apple fa del video digitale il suo cavallo di battaglia!

Fabio

Il mio è un PowerBook G3 500 Firewire,ed anche assegnado 200 mb all'applicazione, gira molto peggio che su un celorn 400.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Angelo per la risposta.

Immaginavo il discorso tecnico per le diverse letture del laser,però mi rimane il dubbio che (a parte differenze tecniche tipo AC3 incorporato o regolazioni video particolari o altro )i lettori polivalenti siano i più economici

e non me lo spiego se non con un eventuale compromesso

con relativa qualità inferiore(che onestamente sulla maggior parte dei tv non si vedrebbe)oppure con il fatto che chi ha impianti di quel genere non ascolta cd masterizzati.

Non ho sottomano dvdworld nuovo ma ne ho uno di qualche mese fa tanto per guardare:

tutti i lettori di fascia alta (3-15 milioni)non leggono ne cd-r ne cd-rw ,poi mi trovo un olidata che legge anche i cd-r e gli mp3 in più ha il decoder AC3 incorporato é trasparente al dts ecc.E' questo che non capisco,pazienza.

Grazie comunque.

Gianluca

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora:

1)Essendo notoriamente sulla via della follia sono anche riuscito a trasformare "Contact" in Sorenson ed in Mpeg1 senza abbandonare mai il Mac. I tempi sono Biblici e le case cinematografiche dovrebbero invocare la legge Basaglia, non quella a tutela dei diritti d'autore: solo per il decoding sono occorse 16 ore con un G4/400 ed una ventina di GB di spazio su disco.

La cosa é più umana con Flask, ci sono volute 24 ore in tutto, ma il risultato OTTIMO su PC è MOLTO PEGGIORE con il lettore per Mac; allo stato attuale non ha senso.

Ha invece senso RIDIMENSIONARE IL FRAME perché si "croppano" le bande nere e la prima più la seconda cosa portano ad una qualità ottima (consiglierei il codec per low motion, all'inizio (?), perchè più prevedibile.

Quella dei codec su Mac è una storia che si sta facendo preoccupante. Peché il MPEG 4.2 di Micro$oft é veramente bellissimo (Molto superiore al Sorenson per qualità, equilibrio del contrasto, per tutto e quasi solo schiacciando un bottone) ma l'encoding su Mac di Cleaner é scadente ed instabile.

E così il DivX ( che ne é un rip) col player in beta.

2)Il DVD Player di Apple non é paragonabile ai Player software attualmente in circolazione dall'altra parte: basta muovere il mouse (facendo quindi comparire il disco dei comandi) e (mi) si blocca fino a qualche istante dopo la cessata attività; non parliamo del caso in cui si voglia cambiare il volume in corso di riproduzione: diciamo che ce-la-fa per miracolo.

3) Non sento assolutamente la mancanza dell' AC3 o del DTS.

Amo andare al Cinema! E l'effetto Golf (modello piccola discoteca) che si ottiene coi sistemi da computer o coi sistemi da pochi milioni mi fa sorridere.

Anche se in italia i cinema sono spesso parrocchiali, con proiettori a volte basculati ed immagini trapezioidali con il lato maggiore fuori dalla profondità di campo dell' obiettivo/diaframma, ritengo che la nuova frontiera sia sul versante dell'audio.

Avete sentito come vibravano le marmitte dei carri armati in Kippur di Amos Gitai?

Certo ci si può anche comperare un christie Roadie X10 (anche se dubito che qualcuno possa appenderlo al soffitto senza far crollare la casa) ma purtroppo mi mancano i 250 milioni!

4)Sulla prossima generazione di Supporti a fluorescenza ci staranno terabyte di numeri e, così, potremo evitare ache il piccolo scatto del passaggio di strato dei DVD 9 e 10

Sempre che non faremo come "SaniGesualdi" (mitico personaggio di Frassica) che dimagriva di 20 chili alla settimana e, per festeggiare, mangiava una torta di 25. cioé se i DVD del futuro non saranno dei Cineon a 10Bit.

5) Se vi lamentate della qualità delle produzioni anglosassoni vi consiglio vivamente di provare quelle di Cecchi-Gori: in molti casi, se decrittate i VOB, trovate che gli ultmi fotogrammi dei GOP prima di un cambio di scena sono orrendamente blocchetati .

6) Qualche nuovo DVD da comperare:

-Magnolia

-Million Dollar Hotel

-South Park

G.

Babbo Natale> vorrei tanto che uscisse LUNA PAPA

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gianni>

Clap Clap Clap !!!

Bravo ! Bravo ! Bravo !

Pero' non e che hai fatto una cosa nuova.......io avevo chiesto chi sapeva dirmi se il tutto si potesse fare semplicemente convincendo il Player DVD del mac a nascondere le bande nere, unico risultato attuabile a mio aviso per la visualizazione dei DVD.

La superiorita dei Wintel su Mac nel Divx e cosa ben nota a chi abbia il coraggio di afrontare la realta !!!

Secondo me Divx sarebbe ottimo per lo streaming, vista la qualita' in rapporto alle dimensioni; che ne pensate ?

ciao

Fabio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this