Sign in to follow this  

Recommended Posts

Chest>

parlo da ingnorante ma non vedo che problema diano gli 8Mb.

Fin che si resta nel 2D sono sufficienti per milioni di colori a risoluzioni molto elevate, mentre i DVD dubito li guardi a piu' di 800*600.

E' nel 3D che serve memoria, tanta, tanta, tanta.

Cosa intendi per "prestazioni abbastanza scarse"?

A me non perde fotogrammi e l'audio non perde il sincronismo.

Che problemi ti da?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

In efftti non credo che PowerDvd sia in grao di utilizzare la tecnica Pan and Scan (che peraltro non conosco).

Il test l'ho fatto con un portatile Toshiba PIII 700, scheda S3 da 8Mb 128Mb Ram, win me, e con il mio ex PB 500 Mhz 384Mb Ram di cui 128 assegnate all'applicazione, Virtual Memry off Apple Talk off:

Il film provato è Matrix. Purtroppo nel pc la visione è risultata molto più fluida, la modalità in 4:3 sullo schermo del portatile è di straordinario effetto, inoltre in 16:9 la porzione di monitor usata nel pc è maggiore rispetto al PB.

Agendo sui comandi per cambiare scena etc la risposta è immediata; nel PB invece, inspiegabilmente, la risposta ai comandi avviene con un ritardo di diversi secondi, anche il controllo del volume risponde al rallentatore con il risultato di alzare ed abbassare il volume a sproposito.

Altro punto a favore del sw per pc, è la capacità di riprodurre anche file da disco nel formato mpeg2 - mpeg4.

Questa non vuole essere una polemica, ma solo la constatazione di un fatto al Mac manca un buon dvd player. Dato che Apple punta molto sul video digitale non dovrebbe trascurare questi aspetti.

Dopo la prova fatta con il dvd, ho fatto altri test dai quali è emersa la superiorità del PowerBook G3:

Quake3, sul Toshiba fa la metà dei fps, inoltre il pc non è in grado di utilizzare risoluzioni inferiori al 1024x768 in full screen, questo significa che a 640x480 ci sono i fastidiosi bordi neri.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate ma avete mai visto un DVD su un G3 B&W ???

Con la rage 128, e la scheda "figlia", non sbava nemmeno a 1024, Player 1.3

Posted Image

L'unico "problema" é il formato, anche se sono disponibili tutti (Armageddon), comunque resta wide !!!

Ciao

Fabio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sui G3 Bianchi e blu c'e' un chip dedicato sulla scheda video che si occupa della decompressione MPEG2, stessa cosa sui Powerbook Lombard 400.

Queste sono le migliori macchine per vedere i DVD con le dotazioni hardware standard di Apple.

I player software hanno in ogni caso prestazioni inferiori.

Per un G4 o un qualsiasi Mac con slot PCI e G3, la soluzione migliore sarebbe l'acquisto di una scheda Wired 4DVD di Wired Inc.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque non dimenticatevi che la maggior parte dei film non sono in 16:9 (Matrix ad es.se mi passate il paragone sarebbe in 21:9 il famoso 2.35:1) quindi sempre più bande nere anche negli schermi 16:9.

Comunque meglio così che il pan & scan ,sarebbe come tagliargli le uallere.

Avete mai visto un'opera d'arte tagliata (o deformata) perchè dove la devono esporre non ci sta?Il regista comunica con le immagini,non gliele potete eliminare;in 4:3 mancherebbe un 40% di immagine.

Per il software certo si può fare di meglio.

Gianluca

Share this post


Link to post
Share on other sites

Diego, non e' questione di Ram video ma di chip di decodifica, come dice Settimio.

Quanto al 2.35:1 in effetti e' stata una rivelazione anche per me. Non sapevo venissero fatti film cosi' orizzontali. Chiaro che per vederli ci vuole una parete e non un monitor!

Tagliarli a 4:3 e' una tragedia. Butti mezzo film!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Ok portare il film da 21:9 a 4:3 sarà pure un delitto, ma preferisco avere la possibiltà di scegliere, soprattutto se ho un monitor piccolo come l'iMac o il PowerBook.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fabio>

La versione per il nostro mercato del DVD di Armaggedon "dispone" di un solo formato video, 2.35:1 in 4/3 (come la versione zona 1 Americana, e differentemente da quella per il mercato Francese e Tedesco che ha anche l'opzione 16/9).

Pasquale>

Comunque lo visualizzi, la risoluzione è sempre quella massima che il DVD ti concede, e nel caso dei film panoramici la definizione sfruttata per le immagini è superiore se il disco dispone dell'opzione anamorfica (16/9).

Poi se vuoi ingrandire l'immagine per usare tutta la superficie del monitor il software farà dell'interpolazione (con perdità di qualità e definizione).

Se tagli parte dell'immagine (come mi pare di capire sia la funzione zoom di cui parli) ingrandisci ancora il rimanente col risultato che più lo schermo è grande e peggiore sarà la qualità della parte di immagine rimasta da vedere...

Personalmente sono assolutamente contrario a Pan&Scan, Zoom e altri artifici similari, ma ognuno è libero di vedere un surrogato dell'opera cinematografica iniziale storpiandola come gli piace.

Quanto all'Apple DVD Player, è sicuramente un prodotto economico che può fare già molto, se pensi che è fornito gratis assieme al sistema operativo, però non può neanche riconoscere l'audio DTS, ad esempio...

Se poi vi interessa una digressione sui formati usati al cinema e in TV, provate a leggere il mio intervento su questo thread:

Sui DVD e le immagini

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Angelo

Non so con precisione quale metodo usi PowerDvd per utilizzare l'intera superfice del monitor.

Dato che le immagini non sono distorte, suppongo che la tecnica sia quella di allargare la scena tagliando i lati. Disponendo di un monitor di generose dimenzioni, sicuramente conviene non alterare il rapporto originale, ma nel caso di un piccolo schermo tipo il 12" dell'iBook o il 14" del PB la superfice è veramente minima.

Ho letto il tuo intervento e riguardo ai titoli disponibili sul nostro mercato in 4:3 e 16:9 c'è "Delitto perfetto" con Michael Douglas, un dvd con un lato in 16:9 e l'altro in 4:3.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pasquale>

"Delitto Perfetto" è uno dei pochi titoli che offrono due volte lo stesso film, una volta (su un lato) in formato originale rispettato 1.85:1 (ottenuto con la tecnica del "soft-matting") e in "16/9 compatibile 4/3", mentre sull'altro lato è riversato in 1.33:1 (ottenuto in questo caso con la tecnica del "Full Frame"), ovviamente solo 4/3.

In questo caso paradossalmente su uno schermo 4/3 riempi lo schermo senza bande nere usando il lato opportuno non perchè vedi l'immagine ingrandita ma perchè vedi più immagine rispetto a quella che si è vista nei cinema (e che si vede sull'altro lato), però la parte di immagine centrale è meno definita rispetto all'altro lato (perchè vengono utilizzati meno pixel per rappresentarla).

Comunque (e per fortuna), la maggior parte dei titoli usciti da noi dispongono dell'opzione 16/9, però si tratta quasi sempre di una sola scelta, il "16/9 compatibile 4/3" dove la compatibilità col 4/3 è data dai lettori, che per standard devono poter adattare l'immagine inserendo le bande nere (e togliendo definizione) quando nel menu del lettore è indicata la preferenza 4/3, appunto (tutti o quasi i televisori delle ultime generazioni, comunque, sono in grado di fare la stessa operazione che in questo caso fa il lettore, e di solito è meglio farla fare al televisore che è eventualmente in grado di sfruttare tutta la definizione presente utilizzando al meglio il proprio cinescopio).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Segnalo anche "Gattaca: la porta dell'universo" in doppio formato (Wide e 4:3)

Film bellissimo e ottima produzione.

La segnalazione di Angelo è giusta... ci sono anche dei film che in TV passano in formato 4:3 non perche' con i lati tagliati ma perche' "aggiungono" la parte inferiore e superiore delle ripresa... sono quelli in cui ti puo' capitare di vedere più facilmente le teste dei microfoni o qualche particolare indesiderato...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this