Sign in to follow this  
archibasso

Sono spaesato da X

Recommended Posts

E' arrivato l'iMac e sono spaesato.

Per circa vent'anni i menu ed i comandi stavano sempre allo stesso posto. Le modalità operative sono state sempre le stesse.

MacOs X cambia molto, forse troppo. Leggevo le recensioni e dicevano che i vecchi utenti si sarebbero trovati un po' spiazzati con il nuovo sistema.

Un po'?

Per la prima volta l'operatività con un mac è rallentata.

Aiutatemi perché non so dove mettere le mani.

L'ambiente classic è già installato o devo installarlo?

Se è già installato (dubito) come faccio ad attivarlo?

Se non è installato

A casa mia ci sono pc ed il vecchio iMac collegati ad un router 3Com. I pc sono wireless il mac è collegato via ethernet. Cosa devo fare per "vedere" l'iMac per poter trasferire i file? Una volta si andava su "scelta risorse" ecc. ecc. E adesso?

E per i pc? Ho attivato la condivisione windows, ho assegnato la password, ho stabilito quali siano i documenti da condividere. Il pc vede l'iMac (non succede il contrario) ma non vengo riconosciuto e non riesco ad accedere ai file.

Oramai ero abituato a Explorer. Sul iMac ho Safari e ho scaricato Firefox. Funzionano anche se mi sembrano "strani". Secondo voi mi devo abituare o scarico Explorer.

E per la posta Mail è sufficiente?

Tanti altri quesiti mi affollano la mente ma per adesso basta così.

Datemi buone dritte.

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Caro Archibasso, il tuo sentirti spaesato è una situazione più ke normale comune a tutti quelli che passano da un sistema ad un altro, devi avere solo un pò di pazienza e dcumentarti tramite l'aiuto di volta in volta ke affronti un problema, vedrai ke dopo non tornerai più indietro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

la prima volta che ho usato un Mac era il 1999 e c'era il system 8. poi 6 anni di PC e infine (febbraio 2005) iMacG5. installato Tiger da pochi giorni.

non ho fatto alcuna fatica ad ambientarmi, e ti assicuro che le differenze con Windows sono abissali.

sono stato *pienamente* operativo dopo 3 giorni di utilizzo intensivo.

il consiglio migliore è di fare uno sforzo e convincerti che stai usando un OS diverso da quello a cui eri abituato (e comunque ti dovresti sentire già un pò "a casa", sicuramente più di me!!)

per vedere se classic è installato vai su preferenze di sistema dovrebbe esserci il pannello relativo.

da lì lo attivi, altrimenti lo installi dal cd "software aggiuntivo e hardware test" in dotazione con la macchina.

comunque non ti servirà a niente se non ad usare vecchi programmi. non è un'emulazione completa dell'ambiente di lavoro. in ogni caso sull'Aiuto Mac c'è scritto tutto.

appena comprato il Mac l'ho collegato in rete con il vecchio PC per trasferire tutti i dati e per venirne a capo ci ho messo circa un'ora. non ricordo la procedura esatta, ma l'Aiuto Mac mi è tornato molto utile.

Explorer fa cagare, ti ci devi disabituare. Safari e Firefox ti sembrano strani perchè non li hai mai usati. Abituati, vedrai che sono mille volte meglio (Firefox soprattutto).

Per la posta Mail a me basta e avanza.

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest gennaro_mac

Si, effettivamente il salto si sente, specialmente per gli utenti di vecchia data (io c'ho messo un pò a digerirlo OS X ...), però alla fine i benefici ci sono davvero ed il gioco vale la candela :-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tranquillo Archibasso...io non ho mai usato Mac e provengo da Win...

Dopo 2 giorni mi ero già abituato, anzi, spesso al lavoro su Win cerco di usare i comandi del Mac :D

Firefox come browser

Thunderbird per la posta ed anche gli RSS

Pochi giorni e sarai operativo anche tu...

Se hai problemi c'è anche un comodo Help on line del Mac...

E poi c'è sempre il Forum :P;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'ambiente classic non è preinstallato, lo devi installare dal CD del software aggiuntivo.

Una volta installato, apri il pannello Preferenze di Sistema che trovi nella cartella Applications all'interno del Macintosh HD, oppure dalla relativa icona sul Dock (la barra a scomparsa in basso sul Finder).

Nella voce Sistema (la penultima dall'alto) trovi la voce Classic. Se fai un uso frequente di Classic ti conviene abilitare Mostra lo stato nella barra dei menu.

Per mettere on-line OS X ti conviene seguire passo passo le pagine dell'aiuto.

Internet Explorer per Mac è installato di default anche sul nuovo sistema operativo, ma vedrai che col tempo preferirai o firefox o safari.

Per la posta elettronica, esistono tantissimi software, e nulla ti impedisce di usare sotto Classic il vecchio Outlook Express (che viene installato insieme all'ambiente Classic). La microsoft distribuisce anche Entourage nel suo nuovo Office per Mac, che ha preso il posto di Outlook. Poi c'è Eudora, Opera ed altri che girano.

Per tutti gli altri quesiti, puoi sempre pensare di acquistarti un manuale cartaceo, se proprio vedi che non riesci a cavartela da solo. Esiste un volume che si intitola Panther, il manuale che non c'è, edito da Apogeo, ne ho letto solo delle recensioni e sebrava essere un buon libro...

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'ambiente classic non è preinstallato, lo devi installare dal CD del software aggiuntivo.

Ora, non so con le ultime macchine, ma di "default", acceso il computer, sul Mac è presente anche una cartellina "Cartella Sistema" con un bel "9" sull'icona: quella è la "vecchia" cartella sistema di OS 9.

Quindi, se non sono state fatte formattazioni e reinstallazioni, Classic è installato.

Quindi, ancor prima di guardare nelle Preferenze di Sistema, esistono due modi molto pratici e veloci, anche se non ortodossi, per vedere se Classic è installato: doppio click sull'icona dell'hard disk (che contiene tutte le cartelle fondamentali da "Sistema" - Mac OS X - a "Utenti", a "Cartella Sistema" - Mac OS 9), oppure far partire un'applicazione per il vecchio sistema. ;)

Se usi spesso Classic (ovvero applicazioni che esistono solo per OS 9), lanci le applicazioni e basta: la prima volta che avvii classic dopo aver avviato il computer, vedrai la finestrella di caricamento del sistema... poi l'avvio delle applicazioni sarà normale: doppio click.

Se addirittura non spegnerai il computer, Classic, una volta avviato, rimarrà sempre attivo, ma in background (io mi sono reso conto ora di avere attivo Classic da una decina di giorni... d'altronde il portatile non lo spengo da quasi 2 settimane!)

Ecco, assimilati questi consigli, puoi aprire Pref. di Sistema > Classic e guardare le opzioni che propone.

Configurazione rete locale: Pref di Sistema > Network > TCIP/IP: DHCP e Pref. di Sistema > Condivisione > Condivisione documenti e Cond. doc. Windows attive.

Alla rete si accede tramite l'icona Network nella barra laterale di una finestra del Finder oppure tramite il menu "Vai" > "Connessione al Server".

Per uno strano bug, il tasto "connessione" che visualizzi quando vedi i computer in rete usando la vista a colonne, non funziona e bisogna fare doppio click sull'icona del server.

Ovviamente devi inserire user e password del computer a cui accedi.

I PC devono avere una cartella condivisa.

Internet Explorer per Mac è installato di default anche sul nuovo sistema operativo, ma vedrai che col tempo preferirai o firefox o safari.

Credo che, con i nuovi Mac aventi Mac OS 10.4, Explorer non sia più installato.

Meglio così, non viene aggiornato da un paio d'anni... Scarica Firefox o usa Safari.

Sono anni avanti a IE.

In generale, se hai un Mac con Mac OS 10.4 (aka Tiger), Mail è un ottimo programma di posta, configurabile a piacere tramite le cartelle smart.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this