Soluzione finale per i blocchi di Word 2008 (crash) in Leopard 10.5.2


ET
 Share

Recommended Posts

e per quanto mi riguarda non è stato risolto con l'update.

Ciao Zio Flat e guarda che dovresti proprio essere sfortunato se a te non s'è risolto il problema... :(

Ti suggerirei di ripartire da un'installazione pulita (segui i miei primi post per sapere tutto ciò che installa Office e che fai bene a cancellare prima di reinstallarlo da zero in modo da non ammattirti.

S'è capito che Mai-cro-soft mi sta antipatica, anche se l'uso... e puoi fidarti se a malincuore, ma per la gioia di tutti noi utilizzatori... mi tocca ammettere che l'Update 12.0.1 non solo ha corretto definitivamente il problema del Correttore (a iniziare dal file ppc.txt che non si riforma più) ma il comportamento delle sue applicazioni è ora più fluido, veloce e scorrevole. Posso ben asserirlo poiché lavoro su un... vecchio PowerG4 1,25 GHz MDD ultima serie e, dopo l'update, son tornato a velocità che non mi fanno assolutamente rimpiangere ciò che provo nei Centri Commerciali quando testo i vari iMac Intel.

Grazie ad Apple e alle migliorie nei software, in tal modo... dal 2003 a oggi son passato indenne dal cedere ai G5 o a passare a Intel e il mio Mac, anzi i miei Mac, incluso l'iMac 17 Pollici 1GHz, il MacMini 1,42 GHz PPC dei figli, l'iBook 12'' 800 MHz di una figlia, l'iMac G5 2 GHz... da Leopard in poi VANNO MEGLIO di come siano mai andati e sembra che, per ognuno di loro, io abbia raddoppiato o triplicato la velocità del Processore.

Ciao

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 56
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Ciao Zio Flat e guarda che dovresti proprio essere sfortunato se a te non s'è risolto il problema... :(

Ti suggerirei di ripartire da un'installazione pulita (segui i miei primi post per sapere tutto ciò che installa Office e che fai bene a cancellare prima di reinstallarlo da zero in modo da non ammattirti.

Evidentemente la sfiga ci vede benissimo e mira anche al buio ;)

Scherzi a parte, la reinstallazione completa e "pulita" è stata la prima procedura che ho tentato, ma non ha avuto molto successo... Ed è pur vero che, facendo una prova rapida con gli stessi files sull' iMac 2.0 Ghz di mio padre (tiger upgradato a leopard) non sembrano verificarsi particolari problemi...

Anyway, apparentemente lavorando senza correttore grammaticale (che come ho detto non è per me una grossa perdita) tutto sembra filare liscio per cui mi attengo al sacro principio "If it ain't broke, don't fix it"...

Diciamo che è curioso come, fresco fresco di switch dopo 15 anni di uso microsoft, l'unico programma che mi si blocca sul mio imac nuovo nuovo è.... WORD! :P Della serie "a volte ritornano..."

Link to comment
Share on other sites

...

Ciao e ti ricordo che non mi hai risposto su come attivare l'Utente root per la GUI, in Leopard, visto che non c'è più "Gestione Netinfo". L'aspetto da te e mi scoccio a cercare con Google perché... gli amici a che servono, sennò?... ;) Dimmi anche se conosci un'alternativa, in Leopard, per visualizzare l'associazione tra Utenti, Gruppi e gli ID numerici associati come avveniva, appunto, in "Gestione Netinfo". Thanks

Pensavi che avessi fatto finta di niente, vero? E invece no, come vedi gli amici servono eccome... ;) In effetti, in Leopard non esiste più l’applicazione Gestione Netinfo che prima si usava per abilitare l’utente root. Ma non è un problema. Per l’abilitazione dell’utente root in Leopard si deve utilizzare “Utility Directory” che si trova all’interno della cartella Applicazioni -> Utility. Una volta lanciato, bisogna cliccare sul lucchetto, inserire la password di amministratore e poi, dal menu “Composizione”, selezionare “Abilita utente root…”. Per la tua altra domanda, sinceramente non ho capito che cosa intendi (io Gestione Netinfo lo usavo soltanto per abilitare l'utente root e non ci ho mai fatto null'altro). Non mi stupirebbe però se anche questo si facesse attraverso le applicazioni Utility Directory e Directory (tra l'altro, se non sbaglio, quest'ultima in Tiger e precedenti non esisteva).

Evidentemente la sfiga ci vede benissimo e mira anche al buio ;)

Scherzi a parte, la reinstallazione completa e "pulita" è stata la prima procedura che ho tentato, ma non ha avuto molto successo... Ed è pur vero che, facendo una prova rapida con gli stessi files sull' iMac 2.0 Ghz di mio padre (tiger upgradato a leopard) non sembrano verificarsi particolari problemi...

Anyway, apparentemente lavorando senza correttore grammaticale (che come ho detto non è per me una grossa perdita) tutto sembra filare liscio per cui mi attengo al sacro principio "If it ain't broke, don't fix it"...

Diciamo che è curioso come, fresco fresco di switch dopo 15 anni di uso microsoft, l'unico programma che mi si blocca sul mio imac nuovo nuovo è.... WORD! :P Della serie "a volte ritornano..."

In fondo è giusto... Microsoft ti punisce per averla tradita (abbandonata no, visto che usi ancora Office) dopo 15 anni di fedeltà a crash, schermate blu, instabilità, virus, dialer e reinstallazioni forzate! :D
Link to comment
Share on other sites

...(abbandonata no, visto che usi ancora Office)

(Rapido OT)

Mi sa che hai ragione :) Trattasi purtroppo di uso forzato, visto che per lavoro uso molto powerpoint, le cui alternative sono obiettivamente poco praticabili... Ti assicuro che non è molto piacevole andare ad un congresso con la presentazione fatta in openoffice e scoprire che sul sistema centralizzato usato per la proiezione (ovviamente basato su powerpoint) il layout è completamente sconvolto... :confused:

Link to comment
Share on other sites

Per la tua altra domanda, sinceramente non ho capito che cosa intendi (io "Gestione Netinfo" lo usavo soltanto per abilitare l'utente root e non ci ho mai fatto null'altro)

Forse ho trovato, Guass... Anzi ho trovato, sia da Terminale, col comando:

dscacheutil -q user (per visualizzare l'elenco utenti)

oppure

dscacheutil -q group (per visualizzare l'elenco gruppi)

e sia graficamente, come leggi più sotto.

Prova tranquillamente, tanto, non dovendo premettere il comando sudo, non puoi fare alcun guaio, nel modo più assolutissimissimo. ;) Ottieni l'elenco globale degli Utenti che non sono solo gli Utenti intesi come persone ma anche le parti di sistema, eccetera, ognuno col proprio numero UID (User Identifier) e GID (Group Identifier).

Nell'elenco degli Utenti, ottenuto mediante il precedente comando, io risulto, ad esempio:

name: mio_nome_breve

password: ********

uid: 501

gid:20

dir: /Users/mio_nome_breve

shell: /bin/bash

gecos: Mio_Nome_Completo

Come puoi vedere, lo UID di root è 0 (zero) mentre se tu aggiungessi altri Utenti al tuo Mac questi otterrebbero dal Sistema, in sequenza, UID (UserID) 502, 503, eccetera. (Nota:gid: 20 significa che appartengo al gruppo Admin al quale gruppo, per l'appunto, Mac OS X attribuisce GID 20).

Sospetto che il baco di Office 2008 derivi dalla creazione dell'Installer di Office 2008 effettuata sotto Tiger e mediante un Utente... normale al quale, in quella macchina, era associato lo UID 503. A fine creazione dell'immagine per il DVD, si sarebbero dimenticati di attribuire i Permessi _unknown (o root:admin), come avviene solitamente! In tal modo... il 503 è passato in tutti i Mac del mondo come numero 503, non potendo passarvi come nome di Utenza a meno che (ipotizzo) l'installazione di Office non becchi un Utente il cui nome corrisponda, esattamente, a quello dell'Utente 503 originario che ha creato l'Installer di Office 2008... ;)

Dai uno sguardo ai suddetti elenchi, ottenibili coi due comandi, e ne converremo assieme.

Se, pertanto, nel Mac in cui Office 2008 si installa c'è già un Utente con UID 503... so' dolori... anche dopo la patch 12.0.1 a meno che si segua il mio consiglio per risistemare, manualmente e da Terminale, i Proprietari in root:admin e i Permessi in 775 a quanto Office 2008 abbia installato in /Applicazioni, in /Libreria/Application Support/Microsoft e in /Libreria/Fonts/Microsoft/. Office 2008 non installa altro.

"Gestione Netinfo" svolgeva il compito in modalità grafica. In Leopard occorre farlo da terminale e trovi spiegazioni migliori a QUESTO link.

Ho appena scaricato da Apple e installato gli Apple "Server Admin Tool"

STUPENDOLI!!!! Sono 100.000 volte più completi e graficamente migliori di Gestione Netinfo!!!!!.

Ciao

Link to comment
Share on other sites

  • 7 months later...

e vi basta ELIMINARE UN SOLO FILE che si chiama italian.grammar.profile che viene creato da Office 2008 nella cartella "Preferences" contenuta nella cartella Libreria della propria Home. Rifare ciò nuovamente se Word 2008 si bloccasse altre volte come potrebbe accadere

Grazie per illavoro svolto, purtroppo il mio word 2008 con tutti gli aggiornamenti si blocca comunque e ricrea il file che ho appena eliminato! o meglio funziona con tutti i files tranne che con uno (guardacaso quello sul quale devo lavorare) che è un file in inglese: non appena inizio a scrivere parte la correzione e la rotella multicolore, e l'uscita forzata è l'unico rimedio.

Se cancello il file italian.grammar.profile, questo si ricrea al successivo riavvio di word. Come posso eliminarlo DEFINITIVAMENTE? Grazie...

Link to comment
Share on other sites

Se cancello il file italian.grammar.profile, questo si ricrea al successivo riavvio di word. Come posso eliminarlo DEFINITIVAMENTE? Grazie...

Ciao Fabrizio.

Il file si deve ricreare!... E' una Preferenza ed è normale che Mac la salvi.

Se Word si blocca, non perderci troppo tempo poiché, ormai, gli Aggiornamenti hanno risolto (quasi) tutto e quanto ho scritto è, ormai, obsoleto e non serve più.

Disinstalla tutte le Cartelle create da Office, sia in Applicazioni che in Disco_principale/Library/Application Support, sia in Documenti e sia in Tua_Home/Library/Preferences (qui cancella anche i file.

Serviti di Spotlight o di un po' d'ingegnosità.

Poi reinstalla Office e Fa' subito TUTTI gli aggiornamenti.

Ciao

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

La soluzione E’ SEMPLICEMENTE questaaaaaaaaaa!!! e vi basta ELIMINARE UN SOLO FILE che si chiama italian.grammar.profile che viene creato da Office 2008 nella cartella "Preferences" contenuta nella cartella Libreria della propria Home. Rifare ciò nuovamente se Word 2008 si bloccasse altre volte come potrebbe accadere, ad esempio, dopo aver variato alcune opzioni dentro Word 2008 o negli altri Software del pacchetto "Office 2008 per Mac".

ho una domanda per te.. io ho cancellato dalle shared applications di office 2008 per mac i file delle lingue che nn mi servono.. posso sempre ritenere il mio word nn compromesso e quindi eliminare il file che dici tu: italian.grammar.profile? o devo fare tutta la trafila per chi ha modificato i dati di word:mac?

Grazie!!!!

nn ce la faccio più a scrivere la tesi con word che si impianta ogni volta che copio da un'altro file o modifico le note a piè di pagina... grazie mille per l'aiuto!

Link to comment
Share on other sites

  • 1 year later...

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share