Sign in to follow this  
algol

Un consiglio PB usato o Notebook vista c2d ???

Recommended Posts

Mi rivolgo a questo forum, ben consapevole del fatto che si tratti di un forum di mac user; tuttavia spero di ottenere una risposta abbastanza oggettiva e non troppo di parte.

Devo regalare un notebook a mio fratello, il budget è di max 650 euro, le possibilità sono due: la prima conisiste nel comprargli un notebook nuovo con cpu c2d e con windows vista, la seconda invece, consiste nel prendergli un powerbook usato 12'' 1.5 con 1.2 Gb di ram e hd da 100 GB a 650 euro.

Quello che vorrei sapere è se si può continuare preferire un pb, con le caratteristiche sopra citate, ai notebook di ultima generazione con windows vista.

Voi cosa scegliereste ?

Come ci gira leopard sul pb ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Algol, il paragone semplicemente non regge. Sebbene OS X possa essere un OS migliore di Vista è come scegliere tra regalare una Mercedes di lusso del 1950 o una Grande Punto d'oggi ... a parte il fattore affettivo/estetico la scelta è obbligata: Grande Punto ... ovvero il PC con Vista.

Il PowerBook in questione (a parte l'usura delle parti meccaniche della batteria e delle lampade del monitor ... costose da sostituire) ha una CPU datata che va su un bus da 167mhz e sfrutta memorie ddr a non oltre la velocità del bus ... un qualunque PC C2D ha un bus da 667mhz o 800mhz (nel caso dei Santa Rosa) e memorie da non meno di 400mhz. Insomma è un computer di un paio di generazioni fa :-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

se tuo fratello ha bisogno di un portatile allora senza dubbio il pc che come dice Gennaro è molto piu produttivo del powerbook..

se il portatile non è indispensabile, se ha comunque un altro computer, allora ritengo che il fascino del powerbook non sia paragonabile al pc con vista..poi se è uno che ama apple il discorso vale ancora di piu.

insomma se deve essere un regalo "utile" direi il pc, ma io ad esempio, che ho già altri computer vorrei il pb tutta la vita...

Share this post


Link to post
Share on other sites

non sono affatto d'accordo sulle idee di gennaro. a meno che non serva la potenza del processore, io comprerei ad occhi chiusi il powerbook, per vari motivi: estetica, mac os x, avrebbe tra le mani un mito. Poi se è tutto ammaccato, trasandato e mezzo sfondato, vai col vistacess, se invece non lo è, io comprerei ad occhi chiusi il powerbook...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi rivolgo a questo forum, ben consapevole del fatto che si tratti di un forum di mac user; tuttavia spero di ottenere una risposta abbastanza oggettiva e non troppo di parte.

Devo regalare un notebook a mio fratello, il budget è di max 650 euro, le possibilità sono due: la prima conisiste nel comprargli un notebook nuovo con cpu c2d e con windows vista, la seconda invece, consiste nel prendergli un powerbook usato 12'' 1.5 con 1.2 Gb di ram e hd da 100 GB a 650 euro.

Quello che vorrei sapere è se si può continuare preferire un pb, con le caratteristiche sopra citate, ai notebook di ultima generazione con windows vista.

Voi cosa scegliereste ?

Come ci gira leopard sul pb ?

il G4 12" che vuoi regalare a tuo fratello è una signora macchina, va benissimo con tiger, ha sufficiente ram per essere veloce, fa girare comodamente tutti i programmo Apple oltre naturalmente Office per Mac. Rispetto a un Pc con vista è un altro mondo. E' praticamente indistruttibile: io l'ho tenuto due anni, ora lo usa mia figlia , ex utente di PC, ha gettato il pc letteralmente nella spazzatura .

Con Leopard potresti avere dei rallentamenti, meglio Tiger per cui è ottimizzato

Il prezzo mi sembra caro, a quel prezzo ho venduto un MacBook intel 13" di prima generazione, con processore intel core duo , che per me aveva l'unico difetto di scaldare troppo con conseguente durata minima della batteria. A proposito la batteria del G4 12" dura un sacco, puoi lasciarlo acceso in stand by fare un viaggio in Canada o in Kenya e, arrivato il giorno dopo, riprendere a lavorare senza ricaricarla, una favola

Il mio parere: verifica che sia in condizione perfetta, che lo schermo non abbia pixel (le lampadine di gennaro) bruciati , che i tasti siano buoni e non pagarlo più di €.500, anche se il proprietario lo stima di più perché a quel che leggo gli ha aumentato la ram e messo un disco rigido più capiente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

che lo schermo non abbia pixel (le lampadine di gennaro) bruciati

Controllare le lampade con i pixel bruciati non c'azzecca niente. Le lampade sono appunto le lampade che danno luminosità al monitor e dopo anni d'utilizzo (perché un PB G4 ha almeno 3 anni) tendono oltre a perdere di luminosità (cosa già drammatica su quei monitor ... anch'io ex proprietario di un PB G4 12" da 1.2 se non ricordo male) anche a produrre una luce giallognola (mettere un qualunque notebook o monitor LCD con qualche anno alle spalle accanto ad un monitor nuovo per credere).

Share this post


Link to post
Share on other sites

no gennaro, diciamo che i miei motivi erano effettivamente poco comprensibili. quello che volevo dire è che se a lui la potenza non serve( editing, giochi, grafica) il powerbook è un signore computer, che vale di più per vari motivi, tra cui mac os x, trasportabilità, desgin, e il fatto di avere tra le mani un mito. perchè comprare un vistacess quando si può avere un mac? ( e che mac poi).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il PB12 non lo pagherei più di 450 euro, e lo comprerei motivato per lo più da un intento collezionistico (era bellissimo). Ben cosciente del fatto che un C2D moderno (apple o non apple) ha circa 4 volte la potenza di calcolo in virgola mobile... e quando si tratta di transcodificazioni video 10 minuti non sono 40.

Inoltre sono d'accordo con Gennaro in merito alla considerazione lampade. Molti dei PB12 risultavano poco luminosi già da nuovi.

Figuriamoci se usato intensivamente.

Con 700 euro puoi "affordare" un macbook di II generazione core 2 duo... (eviterei i core duo) e di sicuro avrai una macchina molto più reattiva col nuovo sistema operativo, che gira sì sui G4 ma... mah!

Share this post


Link to post
Share on other sites

no gennaro, diciamo che i miei motivi erano effettivamente poco comprensibili. quello che volevo dire è che se a lui la potenza non serve( editing, giochi, grafica) il powerbook è un signore computer, che vale di più per vari motivi, tra cui mac os x, trasportabilità, desgin, e il fatto di avere tra le mani un mito. perchè comprare un vistacess quando si può avere un mac? ( e che mac poi).

Ma il PowerBook è un signor computer solo per quanto riguarda l'estetica perché come concordano un po' tutti, ormai anche un PC con un Celeron da 4 soldi va molto molto meglio.

Dico di più, chiaro che dovessi venderlo un PB non lo venderei a 200 euro e preferirei tenermelo, visti i costi d'acquisto dell'epoca. Però strapagare computer che se analizzati razionalmente non valgono la metà dei prezzi proposti è un po' ... boh ... contro gl'interessi degli acquirenti :-)

Vero poi quello che dice MACBUK .. con 700 euro prendi un MacBook di prima-seconda generazione che è tutto un altro pianeta ... ecco, con questo cominciamo a ragionare se conviene un Mac usato o un PC nuovo :-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this