Office 2008 crasha come le "mitiche" vecchie versioni per MS windows


Recommended Posts

A me pare molto buona la RC2 di Openoffice.org nativo per MacOS X (finalmente), anche più stabile e veloce di Neooffice. Quello che non capisco, però, è perché un programma di semplice videoscrittura - che sia Word, Neooffice, Openoffice o altro - ci debba mettere così tanto tempo per avviarsi. Si salva solo Pages, che comunque non è nemmeno lui un fulmine di guerra all'avvio. Insomma, davvero un software di elaborazione testi deve caricare così tanto codice all'avvio?

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 64
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Insomma, davvero un software di elaborazione testi deve caricare così tanto codice all'avvio?

Mah.. forse dipende dal fatto che tutti questi programmi li infarciscono di cose inutili, quali: salvataggio pagine web, import/export di formati esoterici, supporti a lingue mai sentite (Klingon compreso), ecc. oppure sfruttano librerie comuni a piu' sistemi operativi e poco ottimizzate...

TextEdit (che fa un bel di cose ed è una ROCCIA - non si chiude con un semplice copia&incolla come Word) ci mette un attimo ad aprirsi...

Link to comment
Share on other sites

Uso ancora Office 2004, anche se ogni tanto s'ingrugna (è pur vero che non gira nativamente per Mac con Intel ...) e pure si chiude inaspettatamente. Lo uso solo perché mi arrivano file in .doc, che modifico sistematicamente con Pages ma che devo pur controllare, prima e dopo il lavoro. Mi succede che file creati con MS Word, modificati con Pages, esportati in Word e controllati per bene con Word 2004, diano i numeri una volta aperti con una versione di Word 2004 non aggiornata negli update ...

TextEdit oramai fa veramente tante cose e le fa pure bene ma se metti del testo ed un logo in intestazione in un documento di Word, quando verrà aperto da TextEdit l'intestazione andrà a farsi benedire. E pure qualche formattazione nel corpo pagina. Niente che non si possa aggiustare ma ...

Per il resto è più che ottimo.

P.S. Nel suo "molto piccolo" Promemoria ha delle capacità insospettabili. Sul MacBook lo uso sistematicamente per prendere appunti e non solo ... Da riscoprire, veramente.

Link to comment
Share on other sites

mah, anche io pensavo che office::mac 2008 fosse un chiodo. mi crashava in continuazione all'apertura di documenti e se si inchiodava dovevo "uscirlo forzatamente".

poi (per altri motivi ovviamente) ho dovuto reinstallare il mio macbook e ora word va una favola.

e menomale, perché trovo pages molto limitato e incomprensibile, e openoffice lo uso (e lo odio) già abbastanza sul lavoro.

Link to comment
Share on other sites

Io uso Office 2008 da diversi mesi su un MacBook ormai e lo trovo molto buono.

Utilizzo un po' Word, poco Excel, moltissimo Power Point.

Soprattutto dopo gli aggiornamenti, lo trovo stabile, abbastanza reattivo e decisamente un buon prodotto per quello che faccio (e lo dico da fanatico LaTeX, che a priori non ama per nulla Word).

Preciso comunque che il mio giudizio riguarda soprattutto Power Point. Per adesso, non ho avuto problemi di compatibilità con le versioni per PC.

Pur con tutta l'ammirazione e la comprensione che ho per OpenOffice e NeoOffice (che uso per quello che non riguarda il mio lavoro), trovo che Office sia ancora nettamente superiore per un uso professionale.

Link to comment
Share on other sites

A questo punto vi chiedo una cosa.

Appurato che, a parte casi rari come quello di darwiNE, un pò tutti hanno grossi problemi con il 2008 vi chiedo una cosa.

All'università quando prendo appunti per me il correttore è importante. Neoffice ha il correttore ortografico similare a quello di office?

Non ce l'avesse andrei su pages in caso che è stabile e al massimo potrei prenderli là e fare un copia incolla poi su word (eventualmente e sperando che non crashi anche in quel caso lol)

grazie in anticipo per le risposte ciao :)

Link to comment
Share on other sites

Bhof, IMHO ha bisogno di un po' di smanettamenti post installazione, e poi non crasha proprio un bel nulla. Io lo uso regolarmente e funziona alla grande. L'ultimo update è soddisfacente. Il crask di word, soprattutto con utenti diversi da quello che ha installato il pacchetto, dipendeva da permessi non corretti sul file /ppc.txt. Assegnato permessi RW a tutti gli utenti word smette di crashare.

Link to comment
Share on other sites

Si.. come no... E anche se fosse come dici tu, perche' dovrei aver bisogno di smanettare su un'applicazione COMMERCIALE? L'ho pagata e PRETENDO che funzioni!

Sì come no lo dici a tua sorella, fenomeno. Il fatto che l'applicazione sia commerciale e debba funzionare è condivisibile, ma che tu non sia in grado di installare e mettere in condizione di funzionamento office 2008 è una certezza. Buona giornata genio!

Link to comment
Share on other sites

Vabbé che obiettivamente non sia concepibile che installo un software e poi gl'altri utenti del computer non riescano a farlo funzionare non è certo una cosa normale anzi, è una cosa abbastanza grave.

Poi non condivido con Achille il fatto che Office sia uno schifo, ma un utente normale non dovrebbe preoccuparsi di permessi & company.

Link to comment
Share on other sites

Sì come no lo dici a tua sorella, fenomeno.

Sorvolo sul tuo "elegante", "distinto", volgare, cafonissimo modo di parlare. Ad ogni modo, Office si installa con il drag&drop. Non ci vuole un genio per installarlo e non richiede "smanettamenti" come tu affermi.

Il mio "si, come no" e'riferito alla MIA esperienza. Uso Word dalla versione 5.1 (quello si che era una "roccia"), sono passato poi alla VERGOGNOSA versione 6 e da li a tutte le altre fino alla ultimissima versione 2008.

Lo uso QUOTIDIANAMENTE per una lunga serie di motivi. E parlo per cognizione di causa. La mia esperienza e' pessima. E' un buon software ma e' LENTO ed ha TROPPI bug. Se ti sta bene, e' cosi. Altrimenti, se vuoi posso anche scrivere che e' il miglior software dell'universo... non credo che la cosa cambi la mia vita, la tua vita, quella di mia sorella...

Quali sono poi 'sti smanettamenti a cui ti riferisci?

Cancellare le preferenze di Office di tanto in tanto? E ti pare normale?

Cancellare la cache dei font i tanto in tanto? E ti pare normale?

Cancellare il modello "normal" di tanto in tanto? E ti pare normale?

Disabilitare il controllo ortografico durante la scrittura (altrimenti Word crasha ogni cinque/sei paragrafi)? E ti pare normale?

Non installare font di terze parti (perche' se no Word crasha, vero?)

Come vedi conosco anch'io gli "smanettamenti" cui ti riferisci. Ed affermo che e' VERGOGNOSO che un software che costa quello che costa, si debba usare col... fiato sospeso e salvando ogni due minuti, perché altrimenti si sa che prima o poi crasha...

La prima versione di Office 2008 per Intel era piu' lenta a lanciarsi della versione 2004 (non ottimizzata per Intel). E' normale anche questo?

L'utente che ha iniziato questo thread ha scritto "Office 2008 crasha come le mitiche versioni per Windows". Siamo in due ad essere pazzi o cosa?

Link to comment
Share on other sites

Achille e MacOsK, per favore, evitate offese e aggressioni uno verso l'altro. Alla prossima intemperanza cancello indistintamente tutti i vostri post da questo thread. E risparmiatemi le solite frasi degli utenti ripresi da un moderatore del tipo "ma ha iniziato l'altro"... grazie!

Tornando in topic, io utilizzo Office:2008 abbastanza regolarmente e lo trovo un ottimo prodotto, a me questa versione, dopo i vari upgrade, non va praticamente mai in crash e non ho dovuto fare particolari smaneggiamenti. Ma in effetti mi trovavo piuttosto bene anche con Office:2004 su Mac PPC. In ordine, come qualità metto prima di tutte la suite della Apple, iWork, che ritengo quella più veloce, stabile ed "ergonomica". In genere, per documenti che so di non dovere condividere con altri, utilizzo questa. Se invece devo gestire documenti che andranno poi passati ad altri utenti - soprattutto se hanno Windows - utilizzo Office:2008 che, ripeto, non mi da problemi. Ho poi installato anche NeoOffice, ultimamente sostituito con Openoffice.org versione 3 RC2, in modo da potere gestire nativamente i file Opendocument, se dovessi riceverne o spedirne a chi utilizza la suite gratuita.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share