Sign in to follow this  
admin

Commenti al Keynote di WWDC 2005 e al futuro di MacIntel

Apple e Intel - evento epocale per il mondo IT: cosa ne pensate?  

474 members have voted

  1. 1.

    • L'idea più geniale di Jobs per conquistare mercato e prestazioni
      50
    • Una scommessa sul futuro che vedo positivamente
      205
    • Una semplice scelta di mercato
      97
    • Sono perplesso: mi sento tradito
      100
    • Sono sconvolto, è la fine di Apple
      51


Recommended Posts

comunque non è ci volesse un fenomeno a prevedre 'sta cosa:

http://www.macitynet.it/forum/showthread.php?p=424567&highlight=torrent#post424567

>Il dubbio è se gira

ovvio che gira. Il pc del dev kit è un normale pc. Ovviamente devi avere la scheda video supportata, l'audio supportato ecc.

>la maggiore stabilità dei computer Apple è dovuta all'integrazione tra Mac OSX e l'HW su cui viene installato, scommettiamo che se installo Mac OS X sul fermaporte dello studio di mia madre (un pWC) si pianta istess?

a parte che io faccio girare xp e 2000 senza problemi particolari, con un numero di reboot (raro) paragonabile ai panic del powerbook (rari), ma comunque il problema non si pone. Apple non è ms, non ci tiene a supportare anche l'ultima scheda video scabercia taiwanese del 94.

xintel è totalmente senza driver, quindi non corri neppure il rischio di farlo girare su qualcosa per il quale non è espressamente previsto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perché, secondo te non hanno dato l'annuncio dopo aver trovato un embrionale sistema di sicurezza?

Matteo, i DevKit vengono forniti con una copia su HD di Tiger… da quanto ho letto non ci sono supporti di installazione! Per il resto non credo abbiano implementato nessuna forma di protezione in questa versione!

scusa, ma come fai ad avere la certezza?

Facile, su Mac OS X non ci sono i driver necessari a far funzionare il 90% dell'HW esistente al mondo, che non fa parte di quello montato anche nel DevKit.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque, prima voglio vedere che cosa sta girando… Perché se davvero non vengono forniti supporti di installazione, vuol dire che qualcuno ha fatto una copia brutale di un HD intero! :D

Si vocifera anche che ogni DevKit abbia il Sistema Operativo "unico", in modo che la Apple possa sapere da che DevKit arriva. Non credo sia un'idea utopica, anzi mi sembra una mossa intelligente!

Share this post


Link to post
Share on other sites

comunque non è ci volesse un fenomeno a prevedre 'sta cosa:

http://www.macitynet.it/forum/showthread.php?p=424567&highlight=torrent#post424567

>Il dubbio è se gira

ovvio che gira. Il pc del dev kit è un normale pc. Ovviamente devi avere la scheda video supportata, l'audio supportato ecc.

Beh, considerando che è tutta roba integrata di Intel, quindi suppongo ultra standard, credo sia davvero banale per gli smanettoni riuscire ad installare OSX sui loro carrozzoni.

E come dice Squarz "non siamo noi cattivi, sono loro che l'hanno piratato in 2 miliradi di copie".

Interessante, interessante.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non è credibile che non avranno gli stessi elementi del kit dato agli sviluppatori, altrimenti che razza di porting viene fuori? Ah! faranno come i 64 bit del G5 oggi si, domani no?

Beh, cosa te ne frega a te sviluppatore se i prossimi Mac avranno il BIOS o no? Credi inoltre che i prossimi Mac verranno venduti con una scheda video integrata by Intel soltanto perché è quella che fa parte del DevKit? ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non credo sia un'idea utopica, anzi mi sembra una mossa intelligente!

Sarò tardivo, ma a me sembrerebbe stupida, come mossa. Se c'è una cosa di cui Apple ha interesse in questa fase di interim, è che il suo OS venga installato anche sui cessi, sui vespasiani, sui bancomat.

Sarebbe grasso che cola, Luca. Pensaci bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites

chest, non saprei… Io comunque lo farei per beccare gli sviluppatori che violano il loro NDA. Alla fine grazie a queste persone si sono creati e si creano soltanto problemi.

Magari è stata la stessa Apple a mettere in giro questa versione di Tiger… a patto che esista già!

Share this post


Link to post
Share on other sites

mah si una demo per tutti i winuser smanettoni. Che c' è da perdere? una conoscenza estesa del proprio sistema operativo e un hardware con stile e prestazioni dietro l' angolo ambito da più di qualcuno...

Share this post


Link to post
Share on other sites

La cosa di segnare ogni devkit la vedo molto probabile, non ci vuole niente e appena esce una copia su donkey sanno subito chi è il traditore. Comunque per quanto riguarda il devkit, secondo me la versione preliminare potrebbe girare anche su hw non apple, a patto che il chipset sia lo stesso. Col tempo lo sapremo, se qualcuno ci riesce non tarderà a farlo sapere :) Questo però non dice niente, nulla gli vieta di bloccare le release ufficiali, visto soprattutto che useranno un firmware diverso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se c'è una cosa di cui Apple ha interesse in questa fase di interim, è che il suo OS venga installato anche sui cessi, sui vespasiani, sui bancomat.

Magari fosse vero!

Share this post


Link to post
Share on other sites

>vuol dire che qualcuno ha fatto una copia brutale di un HD intero!

be, non mi pare ci voglia un genio a farlo.

>Si vocifera anche che ogni DevKit abbia il Sistema Operativo "unico", in modo che la Apple possa sapere da che DevKit arriva.

si, e poi si mettono a far causa a tutti quelli che provano xintel o a qualche loro sviluppatore... grande mossa.

No, immagino che venga comodo che in questa fase girino piu' copie possibili, poi al momento debito ci pensera' il drm di intel a chiudere i rubinetti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quello che vedo piu' semplice e' l'utilizzazione di schede e accessori di terze parti che per molti motivi saranno piu' facili da implementare in un sistema little endian e non piu' big endian.

Per quali motivi? La conversione big/little endian si fa con una macro che scambia i byte, finita lì (tutti quelli che scrivono codice di rete ci sono abituati). L'architettura dei driver di OS X rimane diversa da quella di Windows, quindi non sarà più facile scriverli.

>Intel ha già detto che sarà possibile utilizzare il suo compilatore

si, ma apple lo includera' in xcode?

Hanno fatto un accordo strategico con Intel. Potrebbe anche essere incluso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.
Sign in to follow this