Sign in to follow this  
admin

Commenti al Keynote di WWDC 2005 e al futuro di MacIntel

Apple e Intel - evento epocale per il mondo IT: cosa ne pensate?  

474 members have voted

  1. 1.

    • L'idea più geniale di Jobs per conquistare mercato e prestazioni
      50
    • Una scommessa sul futuro che vedo positivamente
      205
    • Una semplice scelta di mercato
      97
    • Sono perplesso: mi sento tradito
      100
    • Sono sconvolto, è la fine di Apple
      51


Recommended Posts

Scusatemi!!! Ma chi vi ha detto che una scheda Video per PC dopo andrà bene anche su MAC :confused:

NON HO CAPITO da dove avete avuto tutte queste informazioni

semplici illazioni...

ma non vedo perché non dovrebbe essere così se consideri che ad oggi le nostre piattaforme sono distanti e ciò nonostante molti di noi lo hanno già fatto con molti modelli.

in un domani il procedimento dovrebbe essere ancora più semplice!

Share this post


Link to post
Share on other sites

che ha il bios che non vi va? l'ho chiesto mille messaggi fa, nessuno lo sa... non è che è un preconcetto?

Io mi ricordo solo che i miei amici stavano continuamente a smanettare 'sto cacchio di BIOS, ma nello stesso periodo, io non ho mai toccato il mio OF, del quale conobbi l'esistenza anni e anni più tardi, perchè volevo installare Linux.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lorenzo, non discuto il prezzo in se (piccola riflessione ... visto che quella macchina come dici tu costa (499+999$ ... vorrei poi sapere il prezzo finale...). Discuto il fatto che mi pare per lo meno sciocco pensare che di queste macchine ne vengano fornite ogni 6 mesi ;-)

secondo me (con un enorme beneficio di inventario) queste macchine son proprio da transizione in questo periodo per arrivare all'anno prossimo con il numero più alto possibile di app universalizzate. poi dopo non le sostituiscono, ti dan proprio un mactel.

poi c'è sempre la questione macosx su ogni intel in questo periodo come da post sopra.

Share this post


Link to post
Share on other sites

che ha il bios che non vi va? l'ho chiesto mille messaggi fa, nessuno lo sa... non è che è un preconcetto?

come ha risposto gennaro difficilmente gli utenti Mac possono essere esperti dell'argomento...

ma se ti fai un giretto su internet difficilmente ne sentirai parlare in termini lusinghieri.

(eufemismo: sia le comunità Win che quelle Linux ne hanno sempre detto peste e corna!)

preganzi gli switchers di fornire testimonianze...

Share this post


Link to post
Share on other sites

io credo che se gli utenti mac avessero dovuto usare l'of tanto quanto un utente win il bios, se ne sentirebbero un bel po' anche sull'of. la mia speranza è che bios o non bios uno non debba essere costretto a metterci le mani sopra come necessità.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest gennaro_mac

io credo che se gli utenti mac avessero dovuto usare l'of tanto quanto un utente win il bios, se ne sentirebbero un bel po' anche sull'of. la mia speranza è che bios o non bios uno non debba essere costretto a metterci le mani sopra come necessità.

Come detto, NON sono un esperto di BIOS. Ma se non erro, la rottura di palle con i dispositivi di boot (questo può farlo, quello no, quell'altro forse), la rottura di palle dovuta a cose strane (partizioni bootabili e no, cilindri di HD ecc. ecc.) sono legati al BIOS.

Altra cosa ... ho sentito (è cosa vera?) che esistono "virus" del BIOS.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se il mac-Intel funzionerà *esattamente* come i miei attuali Mac, bene. Possono metterci BIOS, OF, EFI, AGIP, FIAT o altro.

Altrimenti, vado a prendere a calci nel **** IBM, Freescale e anche Jobs.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dico solo che non possono presentare agli sviluppatori oggi un kit (che sottolineo costa dai 999 ai 6000+999 dollari, anzi costa solo 6000+999 perché devi aver cacciato per forza i 6000 prima) e cambiarlo radicalmente dopo 6 mesi.

Puoi anche spendere 499+999…

La questione BIOS e/o driver ... boh, non lo so ...ma se dici (dite) che il passaggio ad x86 porta benefici per la scrittura dei driver ... credo proprio che la questione BIOS c'entri.

Io non ho parlato da nessuna parte di benefici per i driver.

Se poi hanno già dichiarato che NON FARANNO NULLA PER IMPEDIRE L'INSTALLAZIONE DI WINDOWS ... mi pare che anche questo significhi che adotteranno il BIOS.

Questo è un altro discorso, anche se in principio io l'ho inteso come un Wine o una macchina virtuale all'interno di Mac OS X.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Altra cosa ... ho sentito (è cosa vera?) che esistono "virus" del BIOS.

Esistono virus del bootsector del disco, anche se non ne ho mai visto uno; generalmente il bios è residente

in rom, quindi ci possono essere problemi quando lo si aggiorna, nel caso qualcosa vada storto, o si sia

scaricato un bios infetto, difficile; dipende anche dalle varie macchine, su quelle più vecchie non credo che

si potesse aggiornare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest gennaro_mac

Io non ho parlato da nessuna parte di benefici per i driver.

Infatti ho detto un (dite) tra parentesi ... il fatto della facilitazione della scrittura dei driver su processore x86 è già stata nominata più volte qua dentro ;-)

Puoi anche spendere 499+999…

Ho già risposto a Squarza in merito

Questo è un altro discorso, anche se in principio io l'ho inteso come un Wine o una macchina virtuale all'interno di Mac OS X.

Modo d'intendere molto particolare ;-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Modo d'intendere molto particolare ;-)

sarà comunque il modo migliore, una macchina win virtuale ma meglio ottimizzata dell'attuale vpc.

avere due sistemi l'è un po' spoccioso... ma credo lo si farà.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.
Sign in to follow this