Sign in to follow this  
admin

Commenti al Keynote di WWDC 2005 e al futuro di MacIntel

Apple e Intel - evento epocale per il mondo IT: cosa ne pensate?  

474 members have voted

  1. 1.

    • L'idea più geniale di Jobs per conquistare mercato e prestazioni
      50
    • Una scommessa sul futuro che vedo positivamente
      205
    • Una semplice scelta di mercato
      97
    • Sono perplesso: mi sento tradito
      100
    • Sono sconvolto, è la fine di Apple
      51


Recommended Posts

Adesso non fare il prezioso, con tutta la fila che c'è per insultarti. :)

Appunto! E' per evitare gli insulti!

:P

Ma poi che ho fatto di male?

Mi sono preso gioco dello scetticismo irruente di alcuni partecipanti al forum.

Pero' ogni bel gioco dura poco...

:P

E poi non voglio male a nessuno. Gioco.

Ora mi tocca inventare un'altra idea che suoni come una panzana, ma poi per smentirla mi tocca lavorare...

:P

Comunque ogni tanto mi viene in mente quel post che ho fatto:

"Un fattore va al mercato..."

:P

Share this post


Link to post
Share on other sites

diciamo che il tuo modo di presentarti ha stuzzicato lo scetticismo della gente.

appurato che sei competente resta il fatto che sei un pò s_t_r_o_n_z_o.

non lo dico con intento offensivo, è che la forza della tua verità è molto spigolosa

peace for all

Share this post


Link to post
Share on other sites

a parte i toni che ogni tanto pari un bello sborone. ma in fondo fai colore quindi mi va bene.

questo tred fortifica la mia convinzione che:

l'informatica è fatta di somma di binari, son decine di anni che si son spese milioni di ore di lavoro, oramai è questione di licenze. la professionalità viene in secondo luogo.

e quel che ti vendono è in realtà marketing.

ciò non vuol dire che non faciliti la vita alle persone eh, e nemmeno che un programmatore dovrebbe vivere di pane ed acqua. ma sarebbe ora di capire che un programmatore, come un impaginatore, a livelli base è un tornitore degli anni 2000. e chi ci guadagna son le compagnie.

a meno che non si sappia vendere molto bene come le agenzie di pubblicità che conosco.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Appunto! E' per evitare gli insulti! Ma poi che ho fatto di male? Mi sono preso gioco dello scetticismo irruente di alcuni partecipanti al forum.

Mah... dopotutto niente di male.

Però lo scetticismo mi pare una reazione normale, visto che nessuno ti conosce.

Quello che hai scritto è interessante, però.

Accetto la tua tesi: iPhoto si può scrivere in 24 ore, insomma, poco tempo.

Allora mi domando: cosa ha impedito a qualcun altro di farlo prima? Anche su windows o linux, che ne so.

Per es. esiste un bel programmino shareware simile ad iMovie che nessuno si fila, perchè?

E' un problema di sinergia, marketing, inedia?

Che succede nel mondo dell'informatica?

Share this post


Link to post
Share on other sites

diciamo che il tuo modo di presentarti ha stuzzicato lo scetticismo della gente...l

Ma nooo. L'ho gia' detto, sono entrato in questo forum spiegando la mia pacifica opinione sul Mac-Intel, bla bla bla. E mi sono sentito rispondere seccamente: "Lascia stare, non sai di cosa stai parlando." Ora, questo non mi sembra il modo di rispondere.

1 perche' non sai con chi parli.

2 perche' non e' gentile.

3 perche' non argomenti le tue affermazioni.

4 perche' non e' costruttivo.

5 perche' rischi di ribaltare... :)

Quindi se l'accoglienza e' scettico-irruente, la mia risposta non puo' che essere ironica e martellante fino a che non ti dimostro che avevi torto. Ma me la prendo comoda perche' e divertente...

Sulla spigolosita' della verita', si e' vero, per me la verita' scientifica viene prima di tutto.

A parte tutto, pero' vi siete divertiti! Io pure. Un casino! Ancora rido.

Allora continuiamo. Resta inteso che si fa solo per scherzare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

vendono gli upgrade.

Anche, sì, quello è evidente.

Però jordanuzzo, secondo me, voleva dire che se non hai creato intorno a te un sistema ecologico (chest docet), non riesci a vendere nemmeno la pietra filosofale.

Invece, se il sistema ce l'hai, presenti iPhoto come fosse oro colato, ma non lo è.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche, sì, quello è evidente.

Però jordanuzzo, secondo me, voleva dire che se non hai creato intorno a te un sistema ecologico (chest docet), non riesci a vendere nemmeno la pietra filosofale.

Invece, se il sistema ce l'hai, presenti iPhoto come fosse oro colato, ma non lo è.

tipo questi qui.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Accetto la tua tesi: iPhoto si può scrivere in 24 ore, insomma, poco tempo.

Allora mi domando: cosa ha impedito a qualcun altro di farlo prima? Anche su windows o linux, che ne so. Per es. esiste un bel programmino shareware simile ad iMovie che nessuno si fila, perchè? E' un problema di sinergia, marketing, inedia?

Ho conosciuto personalmente lo sviluppatore di un tool simile ad iPhoto, per Kodak.

La Kodak lo ha pagato due lire. Era solo un gadget "marcato Kodak" da regalare con le fotocamere... Ora non ricordo bene, ma prima di iPhoto c'erano altri tools come questo. Mi pare iView o QPict... Si, con funzioni diverse....bla bla bla.

E' ovvio che se Apple "regala" iPhoto e connessi, nessun altro li produca e li commercializzi.

E anche se produci un freeware uguale, non lo scarica nessuno, perche' l'utente preferisce Apple (dice bene Alex "presenti iPhoto come fosse oro colato, ma non lo è").

Il freeware, lo shareware e anche il commerciale di una piccola azienda hanno meno chances di sopravvivenza. Immagina di avere un casino di files ".cippa" e poi Cippa Inc. chiude bottega... Come fai a convertire i tuoi files? L'utente compra prodotti Cippa Inc. solo e se il vantaggio e' veramente grande.

Ora Apple sembrava volesse occupare solo l'area consumer con questi free-tools per attirare clientela. E lasciare l'area prosumer e pro alle altre software houses.

Sembrava!

Apple ha da poco rilasciato Aperture. E prima ancora Motion e FinalCutPro, e Logic Express, Logic Pro, Shake, Soundtrack Pro,... Ma dico io: allora vogliono tutto loro!

Sai cosa rimane del mercato per le altre aziende? (intendo ancora buoni affari)

Le universita'.

Sviluppatori Mac = Specie in estinzione.

:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Più o meno la stessa cosa che dice squarz.

Il fatto è che se vige la legge del più forte (=monopolista), poi ti devi adeguare per sopravvivere. Non è bello per niente, ma se MS fa una versione di Explorer taroccata, poi ti scrivi Safari.

Poi se MS riesce a mettere le mani sul W3C, fa in modo che non riesci più a navigare nemmeno con Safari... roba già vista in altri campi.

Non saprei cosa suggerire ad uno sviluppatore per Mac, ma non so se pure quelli per Win se la passano bene, a parte quelli che fanno i giochi. Già, ma MS ha comprato Bungie...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.
Sign in to follow this