Sign in to follow this  
admin

Commenti al Keynote di WWDC 2005 e al futuro di MacIntel

Apple e Intel - evento epocale per il mondo IT: cosa ne pensate?  

474 members have voted

  1. 1.

    • L'idea più geniale di Jobs per conquistare mercato e prestazioni
      50
    • Una scommessa sul futuro che vedo positivamente
      205
    • Una semplice scelta di mercato
      97
    • Sono perplesso: mi sento tradito
      100
    • Sono sconvolto, è la fine di Apple
      51


Recommended Posts

Si ma non è giusto EGLI(si oramai io penso che tu sia il genio di Turing reincarnato;)) si fa pagare e chiede le icone gratis...comportamento divino (nel vero senso della parola, fra un po sacrificherò un animale).

Ah! Tu non parlare che dopo la tua richiesta ho messo un browser a disposizione di tutti, gratis.

:D

Share this post


Link to post
Share on other sites

genna'...

io non sto parlando della preveggenza che non ho mai avuto

sto parlando delle ragioni logiche che potevano esserci dietro l'annuncio una volta fatto.

sto parlando dell'analisi dell'annuncio e non della sua prevedibilità.

l'articolo citato da alex conferma che quelle analisi, fatte senza conoscere i retroscena, erano corrette.

e nonostante questo che c' è chi continua nello spingersi a dire che Apple diventerà una mera software house...

anzi che dovrebbe al più presto licenziare osX

Share this post


Link to post
Share on other sites

genna'...

io non sto parlando della preveggenza che non ho mai avuto

sto parlando delle ragioni logiche che potevano esserci dietro l'annuncio una volta fatto.

sto parlando dell'analisi dell'annuncio e non della sua prevedibilità.

l'articolo citato da alex conferma che quelle analisi, fatte senza conoscere i retroscena, erano corrette.

l' articolo è superficiale e tendenzioso.

che ibm non volesse sviluppare ppc desktop senza soldi di apple lo si sapeva, e lo si è sempre detto.

in particolare ibm (insieme a sony) avrebbe preferito che apple migrasse su cell, oppure che usufruisse del reparto processori come hanno fatto ms sony e nintendo: pagando e scegliendo le componenti del processore per come lo volevano. la comunità power.org è nata così.

quindi la tesi di gennaro e mia è tuttora valida: apple non vuole investire in hardware, giusto o sbagliato che sia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

quindi la tesi di gennaro e mia è tuttora valida: apple non vuole investire in hardware, giusto o sbagliato che sia.

Tu parti dal presupposto che, se Apple volesse investire in hw, IBM o Motorola accetterebbero l'accordo.

Io invece credo che IBM e Motorola abbiano rifiutato a priori, che è quello che lascia intendere l'articolo.

Per è tendenzioso, per me è veritiero.

Share this post


Link to post
Share on other sites

>Mi sono preso gioco dello scetticismo irruente di alcuni partecipanti al forum.

non è questione di scetticismo. Per me puoi essere il padreterno, ma hai scritto una cosa non vera (quella a cui ho risposto io), e cioe' che le macchine intel non reggono applicazioni mission critical.

Per il resto mi astengo, anche se ti faccio notare che pur non essendo un programmatore, un browser in visual basic lo scrivo anche io in un paio di ore (esiste il componente fatto, immagino piu' o meno come lo webkit su apple)..

>nemmeno che un programmatore dovrebbe vivere di pane ed acqua. ma sarebbe ora di capire che un programmatore, come un impaginatore, a livelli base è un tornitore degli anni 2000. e chi ci guadagna son le compagnie.

scopri l'acqua calda.

Affittano i programmatori a ore, cosi' come i sistemisti, e, mentre le tariffe sono alte, queste figure professionali prendono nella maggior parte dei casi 4 lire.

Share this post


Link to post
Share on other sites

...e cioe' che le macchine intel non reggono applicazioni mission critical.

un browser in visual basic lo scrivo anche io in un paio di ore...

Affittano i programmatori a ore, cosi' come i sistemisti, e, mentre le tariffe sono alte, queste figure professionali prendono nella maggior parte dei casi 4 lire.

_______

:P

Share this post


Link to post
Share on other sites

OT

x mc100:

se non vuoi quotare come si dovrebbe, almeno metti il nome dell'autore della frase a cui stai rispondendo; così è poco leggibile, visto che rispondi a più interlocutori nello stesso post.

Lo dico senza polemica, anzi; nonostante non sia sempre in sintonia, trovo i tuoi interventi interessanti, però vorrei poter seguire il tutto in maniera più scorrevole.

/OT

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.
Sign in to follow this