Commenti al Keynote di WWDC 2005 e al futuro di MacIntel


admin
 Share

Apple e Intel - evento epocale per il mondo IT: cosa ne pensate?  

474 members have voted

  1. 1.

    • L'idea più geniale di Jobs per conquistare mercato e prestazioni
      50
    • Una scommessa sul futuro che vedo positivamente
      205
    • Una semplice scelta di mercato
      97
    • Sono perplesso: mi sento tradito
      100
    • Sono sconvolto, è la fine di Apple
      51


Recommended Posts

Guest ziodiavle

Ma vi rendete conto in che data saranno presentati i primi MacIntel?

Jobs ha venduto l'anima allo ziodavle.

Avevo bisogno di un evento storico da associare al mio compleanno, lo sbarco in Normandia però, non aveva un gran effetto sulla gente.

Grazie Steve, le lettere minatorie però, te le giro direttamente senza leggerle, ok?

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 2.7k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Ma perchè tutte queste tagedie, in fin dei conti si tratta solo di un processore, e mi pare che un Mac non si basi solo sul processore ma sia ben altro....Del resto le schede video, i masterizzatori, le memorie RAM sono tutti componenti che non ha mai costruito Apple, indi lo stesso discorso vale acnhe per un microprocessore. Non fate i nudi e puri a tutti i costi, del resto meglio Intel che non scomparire, cosa che nel giro di qualche ano sarebbe stata anche possibile paventare, visto l'immobilismo di svilupo della IBM.

Il vero think different del Mac è la sua stabilità operativa, il su SO, il suo design ma soprattutto le persone che lo usano...

Non credo proprio che il passaggio da PPC a Intel sia una cosa così sconvolgente....Anzi, in questo modo si apprezzerà ancora di pù le qualità del software nei confronti di Winzoz.....

Povero Zio Bill.....tremaaaa tremaaaaa...la qualità ti rosicchierà :D

Link to comment
Share on other sites

allora, ai geni che dicono che sarà supportato perchè ci sono i binari fat:

di due versioni una sola sarà ottimizzata, indovinate quale?

e voi ve la comprate una macchina che costa i più, ma sulla quale i programmi sono più lenti?

sì ecco, prima "supportato" adesso "ottimizzato", facciamo tanti pocci in compagnia.

Link to comment
Share on other sites

La Apple fa da molti anni ottimi computer con ottimi processori,

abbiamo sempre pensato che l'architettura dei PPC fosse migliore dei x86...

più lenta, meno anabolizzata ma comunque migliore...

Ma le ditte che producono PPC sono lente nel produrre miglioramneti dei processori rispetto alla concorrenza.

L'incremento delle prestazioni è indietro, i chip di punta non riescono a ridurre consumi e non possono essere montati sui laptop Apple... IBM e Motorola perdono interesse nella ricerca dell'architettura PPC...

Allora Apple cerca un nuova ditta che produca processori... nessuno fa PPC installimo gli x86 ...

Collaboriamo con Intel!

Fine

Link to comment
Share on other sites

Gennaro Gennaro.... questa volta l'hanno fatta proprio grossa....

Secondo voi cosa scriveranno nella descrizione dei nuovi Mac?

Intel Inside? (ORRORE)

Pentium D? (LA PAROLA PENTIUM FA VENIRE I BRIVIDI)

G6 Intel? (LO SHOCK SAREBBE SE NON ALTRO ATTENUATO)

Nel marasma generale io credo che: OSX girerà solo su macchine Apple. Non vedremo mai un HP, Dell montare Mac OS. La storia insegna e in fondo x Apple rimane scontato che la fonte di guadagno principale è da da HW, nn da SW. La possibilità di montare Windows su un case con la mela serigrafata fa rabbrividire, vero anche che Virtual PC andrà a farsi benedire e la cosa non mi dispiace.

Il vero Brivido che corre lungo la schiena è: PALLADIUM o come cavolo si chiama servirà solo per "bloccare" eventuali installazioni su altre macchine x86? ai posteri l'ardua sentenza....

Link to comment
Share on other sites

Guest gennaro_mac

i vostri miti ci sono ancora, i mac con os7 ce li avete, continuate a usarli se è quello che pensate sia il meglio.

i miti devono morire, andate a farvi un giro.

Se non ci fosse stato il "mito" del Mac ... stavamo tutti usando Windows ... o forse il DOS ;-) Eppoi il mito nno muore mai!

Link to comment
Share on other sites

Ma perchè tutte queste tagedie, in fin dei conti si tratta solo di un processore, e mi pare che un Mac non si basi solo sul processore ma sia ben altro....Del resto le schede video, i masterizzatori, le memorie RAM sono tutti componenti che non ha mai costruito Apple, indi lo stesso discorso vale acnhe per un microprocessore. Non fate i nudi e puri a tutti i costi, del resto meglio Intel che non scomparire, cosa che nel giro di qualche ano sarebbe stata anche possibile paventare, visto l'immobilismo di svilupo della IBM.

Il vero think different del Mac è la sua stabilità operativa, il su SO, il suo design ma soprattutto le persone che lo usano...

Sono d'accordissimo, non mi pare che la stabilità sia data dal processore.

Quello che mi sta sulle palle è che quando tutto sarà a posto uinzozz sarà uscito con il nuovo so...

Ma Leopard potrà già andare sui winzozzi, gusto? ma anche sugli athlon e cazzi e mazzi?

Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share