Sign in to follow this  
admin

Commenti al Keynote di WWDC 2005 e al futuro di MacIntel

Apple e Intel - evento epocale per il mondo IT: cosa ne pensate?  

474 members have voted

  1. 1.

    • L'idea più geniale di Jobs per conquistare mercato e prestazioni
      50
    • Una scommessa sul futuro che vedo positivamente
      205
    • Una semplice scelta di mercato
      97
    • Sono perplesso: mi sento tradito
      100
    • Sono sconvolto, è la fine di Apple
      51


Recommended Posts

Signori, il colpo è duro, ma mantenere in piedi un secondo ecosistema hardware era veramente demenziale, sia per i costi che per la performance. Al limite si giustificava negli anni '90 quando i PPC andavano DAVVERO più veloci. Ma dalla crisi di Motorola in poi il divario non ha fatto altro che aumentare, e se pensate che Apple è COSTRETTA a vendere macchine biprocessori per tenere testa ai Pentium single core, fate presto a capire quale possa essere il divario in un futuro prossimo.

Comunque la notizia è davvero storica.

allora la fregatura l'ha presa microsoft che userà i PPC?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho appena fatto comprare un MAC al lavoro!!! volevo comprarne uno anche per me per non avere a che fare con intel...

Possibile che non capiscano che non tutti vogliono piattaforme intel-based

Share this post


Link to post
Share on other sites

La cosa che mi fa più incazzare è che Mr. Jobs nel 2004 sbandierò il G5 come il miglior processore per il Mac sfottendo un Dell con P4 che veniva deriso in diretta.

Adesso il P4, tra l'altro un processore già ampiamente superato dagli Opteron e dagli AthlonFX viene mostrato come il meglio per il Mac.

Voglio vedere se c'è qualche fesso che gli crede stavolta :(

Share this post


Link to post
Share on other sites

dal keynote:Parlando di interoperabilita' Jobs annuncia che Microsoft Office 2004 è stato uno dei migliori lanci di prodotto per Mac OS X e che Microsoft si è impegnata a realizzare in tempi brevi una versione "FAT" o "Universal Binary" di Office in grado di girare sui vecchi e nuovi Mac con PPC o chipset Intel.

CRISTO SANTO!!!!!!

vado a casa..inizio a star male

Share this post


Link to post
Share on other sites

esatto.

e mi chiedo...ma perchè non vendere tutto a M$ a questo punto?

spero che dalla prima versione di tiger per x86 ci sia anche il primo supervirus che faccia saltare la macchina intera.

funerale oggi

domani giuro vado a prendermi un pc.e con i soldi di un g5 mi prendo una macchina che andrà benone anche nel 2007.

ottima idea.... ;) ....con la vendita di un powerMac G5 ti compri un portatilino e desktop... :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

allora la fregatura l'ha presa microsoft che userà i PPC?

I CELL non sono PPC (a quanto si legge). E comunque non li usa certo per Windows (almeno non subito...).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Adesso voglio vedere che prezzi devono applicare per riuscire a vendere i PPC fino al 2007.

Voglio proprio vedere. Senza contare che senza dubbio nel breve periodo ci sarà una fuga di clienti.

Non so voi,ma io vedo il 95 % dei commenti su Internet di utilizzatori di lunga data della piattaforma e sono negativissimi

Io personalmente non sono affatto contento.

Ciononostante concordo uin toto con Chest (personaggio che ho sempre ammirato anche quando ero un lurker) ....non giriamoci intorno: la situazione era disperata.

Ok per quanto riguarda i consumi,il calore etc etc...ma voi le avete viste le performances dei Dual Core di AMD e Intel?

Mostruose.

L'ultimo articolo di AnandTech a proposito di G5 e x86 è veramente impietoso: dai test fatti in ambito workstation e server anche gli ultimi Dual G5 a 2,7Ghz sono usciti fuori con le ossa rotte, per non parlare degli XServe che sono stati letteralmente spazzati via (prestazioni anche DIECI, sì DIECI VOLTE inferiori in ambito server).

Obiettivamente,Jobs non poteva fare altrimenti.

Ha preferito rischiare anzichè agonizzare.

Certo,io NON sono contento. Ma manco per niente. Si è fatto così perchè lo si doveva fare per forza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

In diretta dal keynote:

Paul Otellini di Intel slae sul palco e afferma: la più innovativa azienda di computer fa squadra con la più innovativa azienda di chip. Con estrema ironia viene mostrato sullo schermo lo spot del lontano 1996: "Toasting the Pentium".

VERGOGNA!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

La cosa che mi fa più incazzare è che Mr. Jobs nel 2004 sbandierò il G5 come il miglior processore per il Mac sfottendo un Dell con P4 che veniva deriso in diretta.

Adesso il P4, tra l'altro un processore già ampiamente superato dagli Opteron e dagli AthlonFX viene mostrato come il meglio per il Mac.

Voglio vedere se c'è qualche fesso che gli crede stavolta :(

ahhhhhrghhhh!!!!!!!

rivolta!!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

allora la fregatura l'ha presa microsoft che userà i PPC?

No, ha preso i migliori processori per una console: costano un tubo e sono sufficientemente potenti. Magari scalderanno un po, ma oramai non ci si fa più tanto caso, anche sulle console. E poi quando fai una console non tiri fuori un nuovo modello all'anno.

Il problema mi pare sia stato da un lato la roadmap per l'evoluzione dei PPC da qui a qualche anno non garantivano sufficiente evoluzione per esser montati su un personal computer, dall'altro la questione del processore per portatili.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.
Sign in to follow this