Commenti al Keynote di WWDC 2005 e al futuro di MacIntel


admin
 Share

Apple e Intel - evento epocale per il mondo IT: cosa ne pensate?  

474 members have voted

  1. 1.

    • L'idea più geniale di Jobs per conquistare mercato e prestazioni
      50
    • Una scommessa sul futuro che vedo positivamente
      205
    • Una semplice scelta di mercato
      97
    • Sono perplesso: mi sento tradito
      100
    • Sono sconvolto, è la fine di Apple
      51


Recommended Posts

INIZIO OT

ho passato così tanto tempo a leggere tutti (quasi...sono a pagina 39) i post che mi sono scordato quello che volevo dire!

comunque appena avrò finito vi darò anche la mia opinione di *wannabe*

FINE OT

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 2.7k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Oggi riflettendo con più calma e lucidità le dichiarazioni di SJ subito dopo il keynote …… in particolare…

Meno male che si comincia a ragionare. :)

Per me la transizione, se necessariamente da farsi (non che ne dubiti, eh!), non poteva essere piu' rosea e indolore di cosi'. E' incredibile quello che si e' visto ieri. E questo, con o senza Xbox di mezzo, era il momento migliore: quante societa' si conoscono, oggi, al mondo, che fatturano miliardi e non hanno debiti a bilancio?

Link to comment
Share on other sites

Meno male che si comincia a ragionare. :)

Per me la transizione, se necessariamente da farsi (non che ne dubiti, eh!), non poteva essere piu' rosea e indolore di cosi'. E' incredibile quello che si e' visto ieri. E questo, con o senza Xbox di mezzo, era il momento migliore: quante societa' si conoscono, oggi, al mondo, che fatturano miliardi e non hanno debiti a bilancio?

.. SJ è una volpe...... bisogna solo ringraziarlo di aver salvato il **** ad Apple più di una volta..... :)

Link to comment
Share on other sites

comunque dopo questa operazione non c'e' piu' niente del vecchio mac 1984 ma invece abbiamo qui in tutto il suo splendore il NEXT come era prima dell'acquisizione da parte di Apple.

l'opera di Jobs e' stata completata.

Pietro...

sono passati 21 anni...

e se non ci fosse stato Jobs e chi lo ha accompagnato in questi anni ora la Apple forse nemmeno esisterebbe... anzi senza forse.

non volevo essere negativo, era solo una constatazione, anzi se ci pensate bene Jobs e' l'unico ad aver prodotto nella sua vita tre compuer e tutti e tre vincenti, l'apple II il mac e Next (ora MacOS X/Intel) completamente differenti ma che sono stati tre rivoluzioni che hanno segnato la storia dell'informatica.
Link to comment
Share on other sites

ragazzi, che mal di testa! sono stato all'università tutto il giorno e rileggermi tutte queste pagine è stata un'impresa! Tanto + che certi post si ripetevano tali e quali ciclicamente!

Comunque, anch'io voglio dire la mia:

non sono ancora entrato a far parte dell'"elite" mac, aspetto solo l'ibook aggiornato!

Penso che se a settembre uscirà l'iBook con anche solo la scheda video aggiornata, sarò ben disposto a spendere 999 euro per comprarlo, perchè è una macchina ben fatta, perchè è di qualità, perchè l'hw è pensato solo ed esclusivamente per far girare un certo sw e viceversa, perchè di sicuro è molto meglio dei vari acer, toshiba e robaccia varia che si vede in giro!

se poi entro fine 2007 ci sarà in iBook con l'intel bè...amen!!

Poi penso che nel 2010 (al MASSIMO) il mio (futuro ed ipotetico) iBook avrà finito il suo ciclo vitale e, se i danari lo permetteranno, comprerò un altro iBook (si chiamerà così) con su Leopard o quel che sarà e dentro l'intel o quel che sarà! A me, utente medio, non importa del processore! Basta che tutto funzioni a regola d'arte...e fin'ora con XP non è MAI stato così!!

Link to comment
Share on other sites

Giangi']Dopo circa 650 post mi sento proprio da dire che sebbene chi pensa positivamente o meno di questa faccenda' date=' dopo un anno ci troveremo a decantare le lodi di Apple e dei suoi prodotti ........ credo che in fondo siamo dei fessi di questa era tecnologica. :o[/quote']

Tranquillo che sarà così......

Link to comment
Share on other sites

Guest gennaro_mac

comunque dopo questa operazione non c'e' piu' niente del vecchio mac 1984 ma invece abbiamo qui in tutto il suo splendore il NEXT come era prima dell'acquisizione da parte di Apple.

l'opera di Jobs e' stata completata.

Quello che hai detto è sacrosanto, peccato che ad andarci di mezzo non è stato John Sculley, ma noi ;-)

Link to comment
Share on other sites

Ho scelto mac, da 15 anni, perchè:

* ha un design hw&sw inarrivabile

* sostengo la concorrenza

* ha Office (Open non basta)

* da un pò è anche UNIX

Il passaggio a Intel trovo sia, molto semplicemente, una necessità commerciale. Certo viene meno una parte dei punti uno e due, ma l'importanza del mercato laptop è tale che non si può più rinunciare a Pentium M.

Vi scrivo da un Titanium.

Link to comment
Share on other sites

Amici cari, Se Apple fu salvata da Jobs all'indomani del suo ritorno a metà degli anni '90(e non dimentichiamoci che il progetto iMac era già stato messo in cantiere da Amelio, i maligni dicono che l'unico vero merito di Jobs è stato...volerlo a colori!), dieci anni prima probabilmente senza il "putsch" fallito contro Sculley Apple avrebbe preso una brutta strada... Invece fu proprio Sculley a portare Apple alla secondo posto nel mondo dell' IT dietro Big Blue. Suoi sono stati il Newton(osteggiato dallo stesso Jobs) e l'accordo su PPC, forse mai interamente digerito dal Nostro. Apple cadde dal 20% della quota che aveva all'inizio del 1990 al 4%/5% che hanno caratterizzato l'intera gestione Jobs. E poi fa bene ricordare che, sempre il Nostro, non si è dimostrato lungimirante in tutto ciò che ha fatto: vi dicono niente il Cubo, Sherlock, OpenDoc,...?

Link to comment
Share on other sites

Guest gennaro_mac

anzi se ci pensate bene Jobs e' l'unico ad aver prodotto nella sua vita tre compuer e tutti e tre vincenti, l'apple II il mac e Next (ora MacOS X/Intel)

Vabbé, il // l'assegnerei a Woz e NeXT ... ancora presto per parlare (intendiamoci, la prima "fase" è stata pessima ... e per prima fase intendo quella proprio NeXT).

Il Mac al momento è l'unico grande successo "informatico" di Jobs (successi di tipo manageriale ne ha avuti tantissimi invece), ma al momento credo che si possa facilmente archiviare quest'esperienza.

Comunque solo il tempo dirà chi ha avuto ragione ... da qui a 2 anni possono succedere un sacco di cose. Pensate se in questi 2 anni di vacche magrissime per i computer, va storto qualcosa all'iPod ;-)

Link to comment
Share on other sites

Guest gennaro_mac

Amici cari, Se Apple fu salvata da Jobs all'indomani del suo ritorno a metà degli anni '90(e non dimentichiamoci che il progetto iMac era già stato messo in cantiere da Amelio, i maligni dicono che l'unico vero merito di Jobs è stato...volerlo a colori!), dieci anni prima probabilmente senza il "putsch" fallito contro Sculley Apple avrebbe preso una brutta strada... Invece fu proprio Sculley a portare Apple alla secondo posto nel mondo dell' IT dietro Big Blue. Suoi sono stati il Newton(osteggiato dallo stesso Jobs) e l'accordo su PPC, forse mai interamente digerito dal Nostro. Apple cadde dal 20% della quota che aveva all'inizio del 1990 al 4%/5% che hanno caratterizzato l'intera gestione Jobs. E poi fa bene ricordare che, sempre il Nostro, non si è dimostrato lungimirante in tutto ciò che ha fatto: vi dicono niente il Cubo, Sherlock, OpenDoc,...?

Verissimo, ma si sa, alcune cose sono facili da dimenticare. Com'è stato facile dimenticare il flop che fu NeXT, in primis come piattaforma autosufficiente, in secondo come sistema operativo antagonista a Windows, e come terzo come piattaforma "unificata" per lo sviluppo di software object oriented.

Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share