Commenti al Keynote di WWDC 2005 e al futuro di MacIntel


admin
 Share

Apple e Intel - evento epocale per il mondo IT: cosa ne pensate?  

474 members have voted

  1. 1.

    • L'idea più geniale di Jobs per conquistare mercato e prestazioni
      50
    • Una scommessa sul futuro che vedo positivamente
      205
    • Una semplice scelta di mercato
      97
    • Sono perplesso: mi sento tradito
      100
    • Sono sconvolto, è la fine di Apple
      51


Recommended Posts

  • Replies 2.7k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

breve riassunto per chi non vuole leggere 60 pagine di post:

pare che ibm prefersca le console (e ms in particolare) a jobs, jobs che la prende sempre bene ha aspettato abbastanza (direi pure io e pure chi ha un po' di testa e giudizio), intel sbavava, fra un anno dovrebbe avere processori vecchissimi come concetto ma che costano meno, son più piccoli, consumano e scaldano meno dei processori ppc *della famiglia ppc970* che ci saranno fra un anno e facilmente in futuro.

considerato questo e il fatto che il macos duro e puro forse era il llisa e chi se ne frega apple ha pensato di portare il suo os su mac identici, o migliori, con processori x86. questo pare lo possa fare in poco tempo e per fortuna si era parata il **** preparando l'os per anni in caso servisse.

in tutto questo gennaro vuole il cestino sulla scrivania.

Persisto nel sostenere la tua unicità
Link to comment
Share on other sites

Guest gennaro_mac

L'idea che in IBM siano incapaci a fare CPU, è realistica quanto l'idea che Jobs fin dal '97 volesse mandare in vacca Apple...

Senti, non m'importa che mi credi o meno, figurati ... ma a dire "Se io fossi in Apple spremerei il Mac (mi pare che abbia detto anche come la mammella di una mucca, ma non ne sono sicuro) per poi fare altro" è stato proprio il vecchio Steve.

Ora, a me questa cosa non piace, non mi va giù. Magari lo comprerò anch'io il "mac" 286 ops scusa x86, ma non mi va però di inghiottire foglie amore una dopo l'altro senza far nulla. Che poi il far nulla si tramuti orlare nel deserto è un altro paio di maniche ;-)

Link to comment
Share on other sites

Mi ripeto, leggendo la documentazione ADC, non si fa cenno a processori ed architetture diverse dalla AI32 (si chiama così?), insomma x86 "attuali" a 32 bit.

E ti lamenti pure? Già per far tornare text-edit da 64 a 32 bit ci metteranno non poco.
Link to comment
Share on other sites

…….ma ogni tanto respirate………….

Ma scherzi? Mi diverto come un pazzo, adesso mi toccherà pure farmi una cultura sui processori Intel. :)

Qui si apre un mondo nuovo di cazzeggio.... che dico.... un intero Universo... roba da accapponare la pelle.

Link to comment
Share on other sites

Bene bene bene.... vedo con piacere che cominci a entrare nell'ottica futuroscopica.

Ragazzi, ma avete presente la quantità di pippe mentali che possiamo farci nei prossimi 12 mesi?

Settimio raddoppia il server!!!

E se fosse tutto un complotto dei siti di news mac-based?
Link to comment
Share on other sites

Esatto: per 20 anni non ho ritenuto importante avere alle spalle il produttore più grosso.

D'altra parte, io sono un acquirente di computer e non me ne sbatte nulla (e non ne sapevo nulla fino a poco tempo fa) dei problemi che un fornitore "piccolo" di processori dà ad un produttore di computer.

Sono problemi di Apple, Dell, Toshiba, Acer, ecc.

Re. il fatto che poteva andarmi bene il G5... infatti è teoricamente così, visto che io sto ancora al G4 (sul PB).

Ma io non sono il mercato intero, che vuole (o ha bisogno di) processori sempre più veloci.

Altrimenti perchè tutte 'ste lagnanze sul (mancato) G5 sui PB?

Non m'avevi letto proprio benissimo... e hai dedotto una roba che non ho scritto... perchè non l'intendevo per niente.

ora forse ho capito meglio la tua posizione.

tu non hai manifestato esigenze o pareri tuoi personali: a te Apple è andata sempre bene così com'è;

stai interpretando le istanze e le lagnanze del mercato.

che dire? sei un altruista!

Link to comment
Share on other sites

Ma scherzi? Mi diverto come un pazzo, adesso mi toccherà pure farmi una cultura sui processori Intel. :)

Qui si apre un mondo nuovo di cazzeggio.... che dico.... un intero Universo... roba da accapponare la pelle.

..*******......faccio una fatica a seguirvi..... :P

Link to comment
Share on other sites

Guest ziodiavle

il 1996? Quando Microsoft ed Apple si accordarono per la fine delle "ostilità" legali e Microsoft versò un sacco di soldi acquistando azioni Apple? Lo diceva Applicando (all'epoca non avevo mica internet) che non era un acquisto ma una soluzione a favore di Apple. Il resto del mondo credeva che Microsoft avesse acquisito Apple ;-)

E tu che credevi? Vabbè lassa sta' che si va OT

Sicuro sicuro che si stava peggio? Certo che economicamente parlando Apple non se la passava bene. Però io avevo il mio system anche bombarolo ... ma dall'altra parte c'avevano Windows 95 ... non lo so se si stava peggio o meglio.

Meglio 10 anni fa che tra una bomba e l'altra si usavano veri Macintosh, che oggi, che senza usare Windows, non passi la giornata a disabilitare estensioni? ...contento tu...

Il problema è che io non ce la faccio a tenermi le cose dentro. D'altra parte non è un complotto. E' una (ormai) chiarissima idea che Jobs aveva da quando tornò. Lo aveva anche annunciato nel 1996 poco prima del suo clamoroso ritorno ... ma tutto sommato nessuno gli credette.

Ma per favore, ti sei letto quello che scrivi?

Ma che è, Montecristo?

Link to comment
Share on other sites

Guest gennaro_mac

Bene bene bene.... vedo con piacere che cominci a entrare nell'ottica futuroscopica.

Ragazzi, ma avete presente la quantità di pippe mentali che possiamo farci nei prossimi 12 mesi?

Beh, guarda se vogliamo discutere del futuro ... gli scenari possono essere molteplici. Il mio status su iChat è "Il Mac è morto" non "Apple è morta" ;-)

Il computer che Apple produrrà tra 1,2 o 3 anni sarà sicuramente il più veloce, il più potente, il più "robusto" (dal punto di vista del software anche) che ha mai prodotto. Ma sarà un Mac? Sarà "insanelly great"? NO, perché OS a parte, è omologato a tutto il resto del mondo. Piccola ROM a parte, Apple se passa ad Intel, dal mio punto di vista, non può che realizzare una motherboard che è sostanzialmente quella di un comune PC ... quindi niente innovazione "pazza" ... *credo*

Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share