intel Gma e giochi per Mac... ma ci prendono in giro?


marco837
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti.

Ultimamente stanno uscendo dei giochi molto carini per Mac...

tipo Fable, Tomb Raider ecc...

Tra i requisiti minimi per Mac viene sempre indicato che questi giochi non sono compatibili con i Mac con scheda video integrata Intel Gma 950.

Quello che mi fa arrabbiare è che gli stessi giochi li ho giocati tranquillamente sul mio Macbook con questa scheda video usando Windows XP con Bootcamp.

Se su Windows a parità di hardware funzionano, trovo questa limitazione per Mac una vera presa in giro.

Tra Macbook e Mac mini che hanno questa scheda video, la Apple sta facendo una gran cavolata...

Credo che il target interessato a questi giochi coincida più con i possessori di computer come Macmini e Macbook piuttosto che con i professionisti o appassianati che hanno computer pro (MacPro ecc...)

Sono davvero perplesso...

per poter giocare a Tomb Raider che è il mio gioco preferito devo riavviare il Mac con Windows che è il sistema operativo che più odio... pur esistendo la versione per Mac del gioco che voglio fare.

Queste sono le prese in giro che Apple continua a perpetuare.

La Gma va tanto bene per core video, ma per un gioco che per PC è uscito più di un anno fa e che adesso gli utenti PC si trovano anche in regalo con le riviste, non è adeguata.

Sul mio Mac ci monto i video, ci faccio di tutto, ma per fare un gioco che ormai rientra negli standard (anzi... è quasi al di sotto degli standard attuali), devo alzare le mani al cielo e mi tocca riavviare con Win, oppure giocarci sulla console che ha una potenza di calcolo ridicola a confronto, ma per la quale gli svliuppatori ci mettono un po di impegno per fare qualche ottimizzazione...

Scusarte lo sfogo, ma mi sento un po preso in giro

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 26
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Quoto in pieno.

Non capisco perchè Apple non consideri seriamente questa faccenda... da sempre le schede video nei portatili "consumer" (ma si possono chiamare consumer portatili che partono da 1000 euro?) sono davvero "scrause"...

Mi pare di capire che il discorso di Marco sia diverso. Non si lamenta delle schede ma del fatto che giochi che dovrebbero avere i medesimi requisiti, su Mac non vanno mentre su Windows sì.

Credo che il colpevole sia chi produce il gioco piuttosto che chi produce la piattaforma su cui si gioca. Le uniche differenze che mi possono venire in mente sono di driver e di librerie. Non vorrei che le Direct X "emulassero" funzioni grafiche necessarie al gioco.

Link to comment
Share on other sites

Il discorso è sempre lo stesso: i 1000 euro li paghi principalmente per il sistema operativo, per la stabilità di quest'ultimo, per il fatto che è un software designato per un particolare hardware (il che garantisce una stabilità maggiore rispetto a soluzioni "ibride" come un certo "Finestre").

Per i giochi.. ci vogliono le consolle.. aridaje.

;)

(Mio parere personale.. scherzo naturalmente) (ma mica tanto)

Link to comment
Share on other sites

Ciao a tutti.

oppure giocarci sulla console che ha una potenza di calcolo ridicola a confronto, ma per la quale gli svliuppatori ci mettono un po di impegno per fare qualche ottimizzazione...

Be tanto ridicole poi non sono, a parte il Wii questa generazione ha un hardware decisamente potente che non fa rimpiangere di abbandonare il pc come piattaforma principale di gioco (1280x720 nativi con dettagli medio-alti e buone texture sono le impostazioni di un pc da gioco medio senza costi assurdi). Mentre sui pc fissi ci sono delle schede video che le superano in prestazioni (ma la sola scheda video costa come 2 console), i portatili e le gma sono ben lungi da avere le stesse prestazioni (3 core PowerPC serie 5 con doppia pipeline a 3,2 Ghz con architettura a memoria unificata uniti a una buona ATI Xeon della Xbox360 sono tuttora decisamente buoni paragonandoli ai pc attuali a più di 2 anni dalla sua uscita).

Comunque le directX sotto windows fanno fare al processore via software le funzioni che mancano a livello hardware delle Intel GMA.... anche se i giochi girano la resa grafica è penosa in confronto a quella di una scheda video dedicata come quella degli iMac. Si sa che MacOs X non è un sistema operativo da gioco, a parte qualche software house (es Blizzard), gli sviluppatori dei giochi ci perdono poco tempo e non ottimizzano quanto si dovrebbe per usare al meglio l'hardware e includere i Mac più lenti o con le GMA.

C'è da dire che io ho l'ultimo iMac Alu 24" a 2.8 Ghz e spero solo di non dover riavviare in bootcamp per usare Starcraft 2 quando uscirà (un gioco con il motore grafico in progettazione dal 2003 non dovrebbe essere troppo esoso... sperem), per fortuna la Blizzard ci tiene al mondo Mac (sta ancora rilasciando patch per starcraft 1 dopo tutti questi anni...).

Link to comment
Share on other sites

Scusate, se lo stesso gioco funziona sullo stesso hardware sotto Windows e non sotto Mac, non dovrebbe essere "colpa" dello sviluppatore?

Sono d'accordo che Apple potrebbe essere più generosa per le schede video... ma in questo caso, non può addossarsi la colpa di una scelta di programmazione fatta altrove...

Link to comment
Share on other sites

Rimane un fatto, secondo me: è Apple che deve creare le condizioni per favorire le software house e incentivare il mercato del gioco, e non il contrario.

A ciò si aggiunge un'altra considerazione: come si fa a dire "vuoi giocare? e allora comprati una console!".... già i mac constano un occhio, me devo pure compra' la console per gioca'?

Chiariamoci: io ho un portatile Dell Core2Duo 2GHz con 2 Giga di Ram e una scheda video da paura: malgrado tutto ciò recentemente ho acquistato un portatile MacBook modello BASE (il giorno prima che uscissero i nuovi modelli, porc...:( ) che, a differenza del pc, FUNZIONA!!! Quindi so perfettamente che un Mac offre un valore aggiunto assente in un compure winzozz... Malgrado tutto ciò alcune scelte Apple mi fanno un po' storcere il naso...

Link to comment
Share on other sites

@enri

Si, per il fatto delle consolle, ripeto è un mio parere personale eheh.. per quanto mi riguarda sono un fan delle consolle da sempre e "a livello globale" ho sempre giocato benissimo con esse rispetto ai computer, *sicuramente* perchè non ho mai avuto "mostri" graficamente parlando, dato che lavoro con il suono e non con la grafica..

@macteo

*Sicuramente* (in questo caso) è colpa dello sviluppatore, il quale non ha programmato bene il gioco per piattaforma Mac OS X, per lo meno non su quell'hardware (Intel GMA).

Link to comment
Share on other sites

Rimane un fatto, secondo me: è Apple che deve creare le condizioni per favorire le software house e incentivare il mercato del gioco, e non il contrario.

Non è questo il punto. Il problema non è Apple che non crea le condizioni per favorire le software house. Il problema è che le software house sviluppano un gioco che, a parità di caratteristiche, su Windows va e su Mac no.

A ciò si aggiunge un'altra considerazione: come si fa a dire "vuoi giocare? e allora comprati una console!".... già i mac constano un occhio, me devo pure compra' la console per gioca'?

È un pensiero che condivido. Per giocare saltuariamente va bene anche un computer, ma se si vuole giocare davvero solo una console ti potrà dare un'esperienza "decente".
Link to comment
Share on other sites

Rimane un fatto, secondo me: è Apple che deve creare le condizioni per favorire le software house e incentivare il mercato del gioco, e non il contrario.

A ciò si aggiunge un'altra considerazione: come si fa a dire "vuoi giocare? e allora comprati una console!".... già i mac constano un occhio, me devo pure compra' la console per gioca'?

Chiariamoci: io ho un portatile Dell Core2Duo 2GHz con 2 Giga di Ram e una scheda video da paura: malgrado tutto ciò recentemente ho acquistato un portatile MacBook modello BASE (il giorno prima che uscissero i nuovi modelli, porc...:( ) che, a differenza del pc, FUNZIONA!!! Quindi so perfettamente che un Mac offre un valore aggiunto assente in un compure winzozz... Malgrado tutto ciò alcune scelte Apple mi fanno un po' storcere il naso...

Si ma se il gioco in questione gira su Windows (su un MacBook) e non nativamente su Mac OS X convieni con me che la colpa è di chi programma il gioco.. l'hardware è il medesimo.

Tra l'altro, a differenza di Windows con DirectX, OpenGL risiede proprio in un substrato del sistema operativo.. quindi dovrebbe essere per loro anche più facile.

Ma "perchè dovrebbero sprecarsi" a programmare bene per Mac OS X, quando il "millemila" percento della popolazione usa Windows™ .......

;-)

Link to comment
Share on other sites

Lo stesso gioco sotto Windows va perché le librerie grafiche di Windows in merito ai giochi, le DirectX, sono MOLTO più performanti (o nel "peggiore" dei casi conosciute ed ottimizzate) rispetto a quelle per Mac. Mettici pure il solito modo di pensare di chi dirige Apple che i giochi non sono importanti e tutto torna.

Unisci questo al fatto che sui computer effettivamente più indirizzati ad un pubblico sensibile al richiamo dei videogames, ti ritrovi le GMA950 o nei casi migliori le X3100 ...

Rimango poi dell'idea che la X3100 può anche andare sui MacBook base ... ma sugli altri modelli che costano sui 1200 e 1400 euro NON puoi in alcun modo offrire quelle schede li.

Ah ... e rispondo a Michele ... un Mac (ok con tutti i benefici che vuoi) costa un 10-15% in più rispetto ad un PC se poi per giocare devo sommarci il costo di una console ...

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share