Meditate machisti :) io da pc'ista me la rido


Guest freeidee
 Share

Recommended Posts

Taglia & Incolla:

"ATTENZIONE! Non vorrei che qualcuno avesse frainteso: credo sia lapallisiano che, se il PC riceve e "lavora un segnale da un Termostato" quest'ultimo non lo si può definire parte del PC. Se Il Radiotelescopio SETI manda dei valori ad un server o a una Workstation, l'antennone in effetti NON è parte del PC, che ne "lavora" solamente il segnale"

"Credevo di avere visto PC Win negli ospedali, che leggevano i dati delle apparecchiature di Tomografia Assiale Computerizzata, pilotare macchine per i raggi X, per l'Endoscopia, oltre che per il managment e la rete sanitaria nazionale (volutamente in minuscolo)

Credevo di avere visto PC Win alla gestione di Impianti chimici, piattaforme di estrazione, centrali elettriche, centrali termonucleari...

Credevo di avere visto PC Win in recentissimi documentari al sistema dati del controllo missione della NASA e del SETI nell'elaborazione dei segnali ricevuti dalle antenne

Credevo di avere visto PC Win su riviste scientifiche popolari che vengono usati per il controllo di Accelleratori di Particelle, Sequenziatori di DNA, Ricerca Robotica, Controllo Satelliti Geostazionari, Metereologia, ricerca biologica e chimica...

Credevo di avere visto PC Win in server di rete, nodi web eintranet di addirittura migliaia di unità collegate...

Credevo di avere visto PC Win in sale di registrazione, sul palco nei concerti, nelle tipografie, nel desktop publishing (visti meno dei Mac, ma visti...)"

ho evidenziato alcuni punti. Capisco che in una mailing list possono nascere fraintendimenti, ma qui si và un tantino sul grottesco: inoltre i PC hanno anche funzioni di CONTROLLO (o pilotaggio che dir si voglia) nel senso che in base ai segnali ricevuti da un determinato hardware, dicono allo stesso hardware o ad altra ferraglia come COMPORTARSI in coseguenza: Uso un esempio che ho sotto gli occhi tuttti i Giorni: se al DCS arrivano dei dati della torcia di eccessiva combustione gas tramite i sensori Fumo/calore il PC poi AUTOMATICAMENTE invierà un segnale alla valvola del Vapore per abbattere le polveri e migliorare la combustione, basandosi sui segnali delle schede che in sostanza, non fanno altro che cambiare la qualità del segnale elettrico in arrivo. Sta al PC dire COSA FARE in base alla traduzione software di quel segnale. Se dall'Apparato DCS arriva un segnale di "alto PH", AUTOMATICAMENTE dirà alla scheda di inviare maggiore segnale alla valvola pneumatica di immissione Acido solforico fino a raggiungimento del valore impostato da me, MA E' LUI CHE PILOTA LA VALVOLA!!! . Alla fiera dell'elettronica di Forlì c'è un padiglione per gli appassionati di Astronomia. Ci sono telescopi che si collegano via USB al PC , dove il software PILOTA automaticamente il motore del telescopio in modo da seguire la rotazione terrestre, basandosi su latitudine ecc. ecc. identificando le stelle tramite i dati ricevuti dal telescopio. Se digiti Alpha Centauri, PILOTERA' il telescopio fino a che non centrerà la stella in questione. Un PC (o un MAC, o quello che ti pare) se collegato al sistema di flusso di una piattaforma di estrazione, piloterà le pompe o l'apertura della valvola di arrivo in base al tonnellaggio giornaliero richiesto, alla caratteristica biochimica del prodotto (che và miscelato a seconda delle impurità) e pilota la deviazione gassoso/fluidi in base al segnale degli strumenti che arrivano. E lo Fà il personal. Quando faccio partire una rigenerazione è il DCS che la pilota, sono IO che faccio il lavoro di controllo!!!

Se cacci un MAC alla gestione e pilotaggio di un Radar della torre di controllo di Cervia sarà il MAC a PILOTARE l'antenna a seconda della posizione del "bersaglio" in base ai dati ricevuti dai sensori.

E NON ho detto che tutto questo possa essere espletato solo da PC ma anche da un Personal con MAc OS, Debian, Unix, Be Os, Amiga OS, MAndrake, SUSE. Il motivo del contendere era "I PC servono solo per il solitario". La realtà della TUA banca non è la TOTALITA' della realta (funziona così da me, PER FORZA funziona così ovunque). E appunto tu lavori in banca, io in altri ambiti dove i PC vengono usati per scopi e sistemi DIFFERENTI, di cui io sono più esperto. Poi se vuoi ragione, te la dò, per carità = non costa nulla... ma la realtà NON cambia

Clear Now?

PS: La demagogia su Focus non ha senso di esistere: foto e articoli dove platealmente vengono spiegati l'uso di PC Win dai ricercatori li puoi trovare anche sulle più blasonate riviste di divulgazione scientifica internazionali. Ho nominato queste perchè facilmente reperibili, per favore evitiamo scappate così infantili...

PPS: Quella notte all'ENI niente si è fermato: eravamo alimentati dalla nostra centrale termoelettrica :D

Posso essere daccordo con te sui sistemi PC ma aborro l'idea che una centrale nucleare o qualsiasi sistema avanzato sia appoggiato su Sistema WIN.

Cerca di fare un controllo + approfondito e vedrai che su quei monitor non gira Win ma spesso volentieri UNIX, io non so in altri campi ma sicuramente in quello astronomico il sistema di riferimento è UNIX e questo te lo posso garantire, poi il computer può essere un semplice assemblato oppure una WorkStation dedicata, ma ti posso garantire che il look and feel di MacOs X prenderà molto nell'ambito scientifico

;)

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 296
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

NO, mi dispiace.Io lavoro in uno stabilimeto chimico dell'ENI. Ho seguito i tecnici che istallavano le applicazioni e le automazioni, la gestione è affidata a Win NT4, con interfacce apposite che si montano sugli slot dei normali PC.

Sai dirmi che scheda hanno montato?

Guarda che non si sta facendo una critica stupida a windows ma una semplice costatazione: windows, come altri sistemi, non è adatto a fare certi lavori perché pensato per fare altro. E' troppo complesso per un sistema di controllo che richiede affidabilità e che ha bisogno di sistemi ben più semplici e pensati in modo più mirato. Ho citato QNX appunto perché considerato un sistema ben più affidabile. Ma paradossalmente in questi casi anche il DOS è meglio di windows: semplice, stupido, lo si conosce benissimo. E come ti hanno fatto notare, i sistemi di controllo industriali sono tipicamente gestiti da PLC, cioè da strumenti semplici adatti allo scopo.

Immaginiamoci questa situazione: in una centrale atomica un processo deve essere attivato per gestire una situazione d'emergenza in cui è necessario intrudurre una retroazione per abbassare la temperatura del reattore. Invece in quel momento il sistema operativo è impegnato a fare altro, tipo attività di manutenzione periodica che un sistema complesso richiede (tipo il defrag?), e quindi ha tempi di reazione molto lenti. Ti sembra ragionevole? Dai, non scherziamo. E' diverso dal programma che ti fa leggere il funzionamento complessivo dell'impianto con un software che ti permette di mandare messaggi ai sistemi di controllo per fare questa o quella operazione. Si, più in generale lo puoi definire un sistema di controllo ad alto livello perché integra i differenti sistemi che hanno compiti specifici. Ma non è il Sistema di Controllo.

Link to comment
Share on other sites

Ren, io proprio non capisco il senso di tutti i tuoi interventi.

Hai detto che il PC gestisce gli impianti della tua raffineria portando questo esempio come la prova che il PC "possa fare tutto". A parte che come ti ha spiegato qualcuno, su questo non avevamo dubbi e che si possa utilizzare qualsiasi calcolatore a partire dallo Spectrum in su per fare qualsiasi cosa, tu poi dici che è palese che stavi parlando di CONTROLLO. Poi fai una clamorosa marcia indietro e continui a dire che il PC fa tutto. Bene allora, stiamo parlando di ELABORAZIONE oppure di CONTROLLO, che sono due cose ben distinte e che tu, mi dispiace ripeterlo, stai mescolando pro domo tua?

La tua fabbrica ha tante belle e grosse macchine che avranno sicuramente tanti bei firmware(mai sentita questa parolina?) che le dicono come funzionare. Il fatto che a far funzionare tali macchine ci sia un Nan Ren che spinge un bottone o un elettroattuatore collegato ad un PC non depone di certo a favore di quest' ultimo, visto che si tratta di un compito assolutamente(informaticamente parlando) elementare.

Se la tua centrale è controllata da un server oppure da un essere umano o da alcune macchine con compiti specializzati poco importa, non è il PC che fa il lavoro(e tu stesso lo hai ammesso). Se parliamo per esempio della gestione degli ordini che pervengono ad Amazon USA e tu pensi che a monte ci sia un bel PC allora forse la realtà che cerchi di spacciare come "reale" è solo nella tua fantasia, perché se il PC si pianta se ne vanno immediatamente in fumo centinaia di migliaia di dollari(e non c'è un Nan Ren che prende gli ordini a mano...). Questo si chiama "mission critical". Se il ricercatore usa il PC per elaborare il genoma umano(ammesso che non sia una RETE di PC) non è niente di più che una mera macinazione di numeri(cosa cui per altro il PC è nato), se il sistema operativo si rifiuta di riconoscere l'hardware e le periferiche di uno studio di registrazione facendo perdere tempio e soldi a chi lo gestisce è un fallimento. Capito la differenza?

Win, inteso come sistema operativo "general purpose", è un fallimento, ed infatti la sua stragrande diffusione è dovuta principalmente a tre fattori INDIPENDENTI dalla stabilità del sistema, ossia:

a) L'economicità dell' hardware su cui gira

b) la flessibilità per quanto riguarda la reperibilità e lo sviluppo di applicazioni anche elementari(collegata al punto a) ma estremamente specializzate.

c) la presenza dei giochi

Ecco il discorso del solitario.

Link to comment
Share on other sites

Posso essere daccordo con te sui sistemi PC ma aborro l'idea che una centrale nucleare o qualsiasi sistema avanzato sia appoggiato su Sistema WIN.

Cerca di fare un controllo + approfondito e vedrai che su quei monitor non gira Win ma spesso volentieri UNIX,

Ho comiciato a lavorare coi computer con uno Spectrum 16 K e non mi sono mai fermato fino ad oggi = stai scherzando spero?? Quant'anche fossi un borderline, quando i PC si sono accesi, il logo con la scritta Windows NT 4 e la malefica finestrella sarebbe riconoscibile persno ai casi più patologici, compreso al mio collegaandato in pensione che non aveva MAI neppure visto un mouse e tentava di usarlo a mo' di telecomando.

NanRen, che ancora sà leggere i nomi dei sistemi operativi, persino dentro le buste col libricino della licenza

Link to comment
Share on other sites

Sai dirmi che scheda hanno montato?

Guarda che non si sta facendo una critica stupida a windows ma una semplice costatazione: windows, come altri sistemi, non è adatto a fare certi lavori perché pensato per fare altro. E' troppo complesso per un sistema di controllo che richiede affidabilità e che ha bisogno di sistemi ben più semplici e pensati in modo più mirato. Ho citato QNX appunto perché considerato un sistema ben più affidabile. Ma paradossalmente in questi casi anche il DOS è meglio di windows: semplice, stupido, lo si conosce benissimo. E come ti hanno fatto notare, i sistemi di controllo industriali sono tipicamente gestiti da PLC, cioè da strumenti semplici adatti allo scopo.

I PLC ci sono ancora!!! (ma quante volte lo ho detto???) L'automazione è stata eseguita dalla ABP (abbiamo ancora il loro Camper/dormitorio sul prato dell'impianto) che ha vinto l'appalto per tutto lo stabilimento. La canadese Simphony è la creatrice del programma di gestione/interfacciamento/programmazione delle schede Baley INFI 90 che abbbiamo dentro l'Armadio DCS. Un metro e poco più in là c'e, chiuso a chiave, il software per i PC. Il Simphony è rimasto agli ingenieri, ma la bustina, con il dischetto, il libretto e la licenza di Windows NT 4, è ancora lì.

(...)Invece in quel momento il sistema operativo è impegnato a fare altro, tipo attività di manutenzione periodica che un sistema complesso richiede (tipo il defrag?), e quindi ha tempi di reazione molto lenti. Ti sembra ragionevole? Dai, non scherziamo.

(...)

Scusa un attimo: il Windows NT è completamente configurabile a seconda delle necessità. Posso bloccare Defrag, Scandisk, porte USB, Lettori CD, ecc. ecc.

Il windows NT che è istallato su questi PC (quando si accendono i PC il LOGO lo dimostra in maniera inconfutabile e imprescindibile che è NT 4 quindi CHIUDIAMO almeno questo Eh?!?!?!)

Su questi PC gira SOLO il Simphony... hanno disabilitato qualsiasi cosa non sia attinente! Neppure il tasto destro funziona più: non legge i dischetti, non legge i CD, le prese USB Firevire (presenti in quello più recente), il Menù "start" è stato fatto sparire (è possibilissimo programmare questa cosa,), e hanno fatto in modo che per accedere ad una finestra per variare parametri basta 1 solo Click. Insomma: il PC funziona come se stesse facendo girare un videogioco. (ditemi che così avete capito, vi prego... perchè queta veramente è l'ultima volta!!!), che in sostanza è quello che accadeva con il DOS (le vecche automazioni usavano proprio questo OS, e i monitor a fosfori verdi visti personalmente).

E' diverso dal programma che ti fa leggere il funzionamento complessivo dell'impianto con un software che ti permette di mandare messaggi ai sistemi di controllo per fare questa o quella operazione. (...)

Che, come ho detto, è quello che succede da noi (e in qualsiasi luogo di gestione automatizzata). Senza però il programma, le Baley non possono fare nulla*, perchè il controllo del segnale (e relativa reazione) è affidato al programma. Ad esso è affidato anche I mutamenti dei parametri di tali schede, che vengono eseguiti dai tecnici, facendoli accedere dai soliti PC con una determinata Password che solo lui conosce, e che gli dà accesso ai parametri delle INFI 90. I cambiamenti e gli Upgrade vengono eseguiti da un tecnico che accede ai PC di controllo gestione tramite una stazione (sempre windows e addirittura Win 98), il cui accesso è consentito solo agli ingenieri. Questa tua parte del post è l'affermazione che ho sempre fatto fin dall'inizio. A sentirvi pare che abbia affermato che il PC faccia una capriola in aria si trasforma in un robot Antropomorfo e vada a fare le manovre per poi riparcheggiarsi sulla scivania, tipo pubblicità C4.

Nanren

*=lo ripeto: durante la fase di Rodaggi i PC venivano spenti e i DCS stavano lì solamente a fare del caldo, le valvole le andavo a manovrare io tramite comando sul posto.

Link to comment
Share on other sites

Nàn Rén tu sostinei questo :

1) aumento pressione nel condotto

2) il pressostato rileva l'aumento di pressione e invia un segnale

3) il segnale viene rilevato dalla scheda di controllo montata su un PC

4) il sofware elabora il segnale

5) attraveso la scheda di controllo il PC invia il segnale apertura valvola di scarico

6) l'elettrovalvola di scarico si apre

7) la pressione del condotto schende

8) il pressostato rileva la corretta pressione e invia un segnale

9) il segnale viene rilevato dalla scheda di controllo montata su un PC

10) il sofware elabora il segnale

11) attraveso la scheda di controllo il PC invia il segnale chiusura valvola di scarico

12) l'elettrovalvola di scarico si chiude

...

Io sostengo questo :

1) aumento pressione nel condotto

2) il pressostato rileva l'aumento di pressione e invia un segnale

3) il segnale viene rilevato dal PLC (il programma del PLC risiede su una EPROM)

4) il PLC elabora il segnale

5) il PLC invia il segnale apertura valvola di scarico

6) l'elettrovalvola di scarico si apre

7) il sistema informatico su PC segnala l'apertura della valvola di scarico

8) la pressione del condotto schende

9) il pressostato rileva la corretta pressione e invia un segnale

10) il segnale viene rilevato dal PLC

12) il PLC elabora il segnale

13)il PLC invia il segnale chiusura valvola di scarico

14) l'elettrovalvola di scarico si chiude

11) il sistema informatico su PC segnala la chiusura della valvola di scarico

...

Quello che dici tu è possibile farlo, tra l'altro costerebbe anche molto meno, solo che non è sicuro non è a norma non è affidabile!

Nel campo dell' automotive c'è una direttiva detta "direttiva macchine" che spiega come rendere un sistema sicuro e affidabile; se ti discosti molto da questa direttiva molto probabilmente non sei più a norma! e se succedono dei guai sono cakki acidi per il progettista dell'impianto e per la ditta costruttrice.

Ti ricordo che: (in ordine crescente di affidabilità)

Sicurezze fatte con dispositivi meccanici

Sicurezze fatte con dispositivi elettromeccanici

Sicurezze fatte con dispositivi elettrici

Sicurezze fatte con dispositivi sofware (anche i programmi su EPROM dei PLC)

Sicurezze fatte con dispositivi audio/visivi (cicalini, sirene, luci lampeggianti, segnaletica)

Link to comment
Share on other sites

Ren, io proprio non capisco il senso di tutti i tuoi interventi.

Hai detto che il PC gestisce gli impianti della tua raffineria portando questo esempio come la prova che il PC "possa fare tutto". A parte che come ti ha spiegato qualcuno, su questo non avevamo dubbi e che si possa utilizzare qualsiasi calcolatore a partire dallo Spectrum in su per fare qualsiasi cosa, tu poi dici che è palese che stavi parlando di CONTROLLO. Poi fai una clamorosa marcia indietro e continui a dire che il PC fa tutto. Bene allora, stiamo parlando di ELABORAZIONE oppure di CONTROLLO, che sono due cose ben distinte e che tu, mi dispiace ripeterlo, stai mescolando pro domo tua?

Ribadisco CONTROLLO e anche GESTIONE

Sono solo due parole = Dai! Anche tu ce la puoi fare!! ;)

Ho spiegato la cosa in più e più post = senza il programma non puoi controllare nè gestire. Almeno in certe realtà. Poi puoi fare come si è fatto per 50 anni: regolare a mano o solo coi PCB e Relè.

ELABORAZIONE = i PC fanno anche questo

La tua fabbrica ha tante belle e grosse macchine che avranno sicuramente tanti bei firmware(mai sentita questa parolina?) che le dicono come funzionare. Il fatto che a far funzionare tali macchine ci sia un Nan Ren che spinge un bottone o un elettroattuatore collegato ad un PC non depone di certo a favore di quest' ultimo, visto che si tratta di un compito assolutamente(informaticamente parlando) elementare.

Non ho mai detto che sia complesso, ma ciò non toglie che lo fanno!!! Se al butadiene il "teleruttore" attivato dal PC non fà per colpa del programma di gestione vanno a puttane decine di milioni di produzione, per non parlare degli incalcolabili danni ecologici e il pericolo inerente ad esplosioni e incendi. Semplice non fà coppietta con "poco importante"

Se la tua centrale è controllata da un server oppure da un essere umano o da alcune macchine con compiti specializzati poco importa, non è il PC che fa il lavoro(e tu stesso lo hai ammesso).

Tu prova a farle funzionare SENZA il PC, e farò di tutto per farti assegnare svariati premi per la miglior esibizione di telecinesi e mentalica applicata (leggiti pian pianino i post precedenti eh?)

Se parliamo per esempio della gestione degli ordini che pervengono ad Amazon USA e tu pensi che a monte ci sia un bel PC allora forse la realtà che cerchi di spacciare come "reale" è solo nella tua fantasia, perché se il PC si pianta se ne vanno immediatamente in fumo centinaia di migliaia di dollari(e non c'è un Nan Ren che prende gli ordini a mano...).

Mai detto che ad Amazon Usino PC mac o win, ma ciò non toglie alla elementare verità che esistono dei server intermante basati su NT

Questo si chiama "mission critical". Se il ricercatore usa il PC per elaborare il genoma umano(ammesso che non sia una RETE di PC) non è niente di più che una mera macinazione di numeri(cosa cui per altro il PC è nato),

Ahem! Tecnicamente anche fare un filtro Photoshop o montare un filmato con iMovie o far giorare DOOM 3 è una macinazione di numeri... TUTTO su computer è una macinazione di numeri!!!! Vede solo quelli, e solo 0 e 1...

se il sistema operativo si rifiuta di riconoscere l'hardware e le periferiche di uno studio di registrazione facendo perdere tempio e soldi a chi lo gestisce è un fallimento. Capito la differenza?

Capita anche col Mac... spero di trovare quell'intervista a Mike Oldfield che lavora da sempre con Apple dove ammette che certe volte si pianta tutto e ditrugge le tastiere a pugni... era su un numero di "chitarre", una rivista musicale orientata (ovvio) ai chitarristi, ma forse si trova anche in rete... che si inchiodi meno dei PC Win è assolutamente vero... mai affermato il contrario... ma ciò non toglie che anche i PC Win lo facciano, sebbene meno diffusi... come ho detto :(

Win, inteso come sistema operativo "general purpose", è un fallimento, ed infatti la sua stragrande diffusione è dovuta principalmente a tre fattori INDIPENDENTI dalla stabilità del sistema, ossia:

a) L'economicità dell' hardware su cui gira

b) la flessibilità per quanto riguarda la reperibilità e lo sviluppo di applicazioni anche elementari (collegata al punto a) ma estremamente specializzate.

c) la presenza dei giochi

Ecco il discorso del solitario.

Si, certo... :P

Credo comunque di avere spiegato come funziona il sistema di automazione di certi impianti bene in altri post. Visto che ci LAVORO e tu NO, credo di avere esaurito il discorso più che degnamente.

E Credo anche che il grosso del problema sulla "comprensione" del discorso derivi proprio dal fatto che "il PC serve solo per giocare" è uno dei cavalli di battaglia dei Macisti. E' uno dei tanti "articoli" su cui basano il loro argomentare, nel tentativo di sminuire l'ego (e di ingrossare il proprio) di fronte a chi non usa la loro marca preferita di elettrodomestico. Togliervelo è un grave danno sia emotivo che "argomentativo"

Nanren

Link to comment
Share on other sites

Il problema è che la paura di disamorarci di qualcosa di cui siamo aggrappati per un bisogno di sicurezza personale, spesso è molto più grande del bisogno di essere obbiettivi e sinceri. E questo purtroppo ci rende perdenti e fanatici. Lascia perdere le cose che ti piacerebbe che fossero come dici tu. Non hanno nessuna attinenza con la realtà

Nan Ren

x Nan Ren

è inutile puoi fare tutti gli esempi che vuoi , portando tutte le prove , ma alla fine è tempo perso , nn c'è nessuna obbiettività nelle loro risposte , hanno una mela a posto del cervello , che ragiona per loro , nn vogliono sentire nessun altra campana , nn appena pronunci la parola WIN vanno in stallo e incominciano a dire *******te , pur di difendere il loro os , riescono a dire che win nn è usato in ambiti professionali . Se parli bene della mela ok , hai ragione , ma nn appena gli fai una qualche critica si salvi chi puo' .... ne gli utenti windows , e linux sono cosi fanatici.

senza offesa , ma lasciatevelo dire : siete completamente rincoglio**ti con sta mela . a confronto vostro un terrorista islamico è meno fanatico.

e FAlli contenti come i bambini ,

digli che hanno ragione .

Link to comment
Share on other sites

Nàn Rén tu sostinei questo :

1) aumento pressione nel condotto

2) il pressostato rileva l'aumento di pressione e invia un segnale

3) il segnale viene rilevato dalla scheda di controllo montata su un PC

4) il sofware elabora il segnale

5) attraveso la scheda di controllo il PC invia il segnale apertura valvola di scarico

6) l'elettrovalvola di scarico si apre

7) la pressione del condotto schende

8) il pressostato rileva la corretta pressione e invia un segnale

9) il segnale viene rilevato dalla scheda di controllo montata su un PC

10) il sofware elabora il segnale

11) attraveso la scheda di controllo il PC invia il segnale chiusura valvola di scarico

12) l'elettrovalvola di scarico si chiude

...

Io sostengo questo :

1) aumento pressione nel condotto

2) il pressostato rileva l'aumento di pressione e invia un segnale

3) il segnale viene rilevato dal PLC (il programma del PLC risiede su una EPROM)

4) il PLC elabora il segnale

5) il PLC invia il segnale apertura valvola di scarico

6) l'elettrovalvola di scarico si apre

7) il sistema informatico su PC segnala l'apertura della valvola di scarico

8) la pressione del condotto schende

9) il pressostato rileva la corretta pressione e invia un segnale

10) il segnale viene rilevato dal PLC

12) il PLC elabora il segnale

13)il PLC invia il segnale chiusura valvola di scarico

14) l'elettrovalvola di scarico si chiude

11) il sistema informatico su PC segnala la chiusura della valvola di scarico

...

Quello che dici tu è possibile farlo, tra l'altro costerebbe anche molto meno, solo che non è sicuro non è a norma non è affidabile!

Sono commosso.. veramente commosso che ci siamo capiti. Ed è quello che oggi succede nella stragrande maggioranza degli impianti di produzione.

Nel campo dell' automotive c'è una direttiva detta "direttiva macchine" che spiega come rendere un sistema sicuro e affidabile; se ti discosti molto da questa direttiva molto probabilmente non sei più a norma! e se succedono dei guai sono cakki acidi per il progettista dell'impianto e per la ditta costruttrice.

E noi, 41 operatori che ci stiamo a fare? Che li facciamo a fare le prove di messa in sicurezza e abbandono (dove TUTTO avviene manualmente) una volta la mese? A che servono le chiavi per Bypassare TUTTO il DCS e agire in manuale completamente? A che serve il programma di blocco istantaneo che toglie corrente al tutto (le valvole che "contano" in assenza di corrente non ricevono più aria strumenti e rimangono aperte o chiuse per forza, in modo che l'impianto sia messo in sicurezza) alla semplice pressione di un tasso sotto un fragile vetro?

L'economicità inoltre è ulteriorrmente accentuata = servono meno operatori UMANI che prendono lo stipendio. Non a caso quando sono entrato in stabilimento eravamo quasi 4000, e oggi 1500

Ti ricordo che: (in ordine crescente di affidabilità)

Sicurezze fatte con dispositivi meccanici

Sicurezze fatte con dispositivi elettromeccanici

Sicurezze fatte con dispositivi elettrici

Sicurezze fatte con dispositivi sofware (anche i programmi su EPROM dei PLC)

Sicurezze fatte con dispositivi audio/visivi (cicalini, sirene, luci lampeggianti, segnaletica)

Per questo servono le PERSONE. Dubito che anche nell'assurda ipotesi che riuscissimo a costruire l'equivalente di un "cervello Positronico" di Asimoviana memoria si possa fare a meno, e proprio per avere il dito sul pulsante di STOP.

Nanren, commosso e compiaciuto!

Link to comment
Share on other sites

x Nan Ren

è inutile puoi fare tutti gli esempi che vuoi , portando tutte le prove , ma alla fine è tempo perso , nn c'è nessuna obbiettività nelle loro risposte , hanno una mela a posto del cervello , che ragiona per loro , nn vogliono sentire nessun altra campana , nn appena pronunci la parola WIN vanno in stallo e incominciano a dire *******te , pur di difendere il loro os , riescono a dire che win nn è usato in ambiti professionali . Se parli bene della mela ok , hai ragione , ma nn appena gli fai una qualche critica si salvi chi puo' .... ne gli utenti windows , e linux sono cosi fanatici.

senza offesa , ma lasciatevelo dire : siete completamente rincoglio**ti con sta mela . a confronto vostro un terrorista islamico è meno fanatico.

e FAlli contenti come i bambini ,

digli che hanno ragione .

Guarda, non è il caso di offendere. I forum ci sono apposta per discutere e disquisire, ma facciamolo civilmente, OK?

NanRen

Link to comment
Share on other sites

Salve

Sembra che il nuovo sistema operativo abbia dei problemi con tutti i PowerMac G5 da 1,8 Ghz.

Dopo circa due ore di funzionamento il computer si blocca inesorabilmente.

Questo accade, di solito, durante la visione di filmati QuickTime7 da Safari in Fullscreen, usando le slideshow in fullscreen con iPhoto e con tutti i giochi basati sulle librerie OpenGL, sempre in fullscreen (si blocca il computer oppure viene provocata l’uscita dal gioco).

Questi problemi non si verificano se il sistema operativo è Phanter.

Al momento sembra che la Apple non abbia rilasciato alcun bugfix per la risoluzione della problematica.

fonte news http://www.osnews.com/story.php?news_id=10797

PICCOLA RIFLESSIONE PERSONALE , nn ve la prendete

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

nn esiste l'os immune ai virus , o perennemente stabile ! e ora che mac passase a intel è FINITA LA VOSTRA NICCHIA da elite spendere 2500 euro per avere il case trasparente e alla moda ma quant'è bello il mio mac tutto bello colorato UNICO si si ho fatto propio bene e a spendere tutti questi soldi per avere qualcosa che a fine dei conti nn serve a una mazza ,come suite office usate quella che vi da la microsoft , costretti ad emulare un pc per LAVORARE con i programmi comuni ,giochi nn ne parliamo , ne ha piu linux giochi che voi , come pure i programmi , vuoi distinguerti e usare qualcosa di davvero piu stabile rispetto a windows USA linux . Lo sbandierato POWERPC che fine ha fatto , ora che passa a intel vi viene a dire che intel è superiore ? se ripassava ai motorola avrebbe detto la stessa cosa e voi dietro come pecoroni , APRITE GLI OCCHI ! l'apple nn sta certo a pensare al tuo bene ma al suo per questo è passata a intel ,perchè ora vuole farsi i soldi nn puo stare appresso a pochi fan vuole conquistare il mercato di massa portando il mac in piu case possibili e per fare questo deve adattarsi alla concorrenza , e questo significa PIU VIRUS , e meno stabilità per tutti i vostri maccuzzi

ho gia il pc pronto con una partizione dedicata tutta al mac osx intel , aspetto che qualcuno la metta nei p2p :)

preparatevi a questo scenario ," il mac osx spiattellato in tutti i pc pirata del mondo ," e anche se mette qualche protezione hardware per impedire questo , tempo 1 settimana e qualcuno trova il metodo di come aggirarla , tanto il grosso favore piu importante c'è l'ha fatto x86 .

RISPOSTA!!!

Tanto per iniziare tu dici che il tigher non funziona a differenza del panter che certi problemi non li ha.

Beh tanto rispetto per linux che a parte essere un os dedicato ai piu esperti ma per quel che riguarda windows esiste qualcuno a cui funziona senza problemi?

Se la risposta è si vuol dire che siete solo dei bugiardi!...

Almeno che si abbia la coscienza di dire la VERITA!!!

Secondo la meni tanto con questi giochi senza esserti accorto che usa il mac è una persona che non ha tanto tempo da perdere facendosi le s...e coi giochini.

Poi abbi un po di rispetto per chi ha inventato tutta la tecnologia che stai utilizzando sulla tua macchina visto che la apple ha introdotto l'interfaccia grafica è stata la prima ad utilizzare il floppy come è stata la prima a toglierlo è stata la prima ad introdurre il cdrom è stata la prima ad utilizzare il mast.dvd ha inventato usb firewire trackpad il truetipe per le stampanti al laser e chi + ne ha piu ne metta..

Se davvero ti fa così schifo il macosx come mai hai gia il pc pronto per istallarlo dentro???

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share