D40 + obiettivo: che senso ha?


Recommended Posts

Anche io ti consiglio meglio una Canon magari una 350D o una 400D (display più grande, pulizia del sensore etc) sia perché costano meno delle Nikon sia perché a mio avviso trovi più ottiche sia tra il nuovo che tra l'usato. Poi ovviamente il dualismo Nikon e Canon esiste e la scelta che stai per fare è molto importante. Nikon fa delle macchine eccellenti, la Canon fa dei sensori strepitosi. Io ho una 350D ma fra poco passerò alla 40D (altra fascia di mercato..) e non mi trovo bene ma STRABENE! se non hai problemi economici però punta pure alla Nikon che è più rifinita e curata ;) ciau!

Link to post
Share on other sites
  • Replies 43
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Non c'è dubbio che ci sia una enorme differenza fra fotografare con una compatta e una reflex. Con quest'ultima hai un controllo totale dell'immagine e dell'esposizione. Ti permette inoltre di ampliare in seguito il tuo sistema (fotocamera, obiettivi e accessori) in base a quello che saranno le tue disponibilità e la tua passione.

Senza parlare della maggiore qualità delle immagini prodotte, dovuta alle dimensioni, sempre maggiori, del sensore delle reflex rispetto alle compatte/bridge.

Insomma è proprio un altro mondo, e di questo te ne sei già reso conto.

La D40 non è male, ma inizia ad essere un po' datata. Potresti prendere in considerazione la nuova D60.

Come inizio puoi prenderei il nuovo 18-55, stabilizzato e non molto costoso.

In seguito potresti ampliare il corredo con il 55-200, sempre stabilizzato.

Un'alternativa potrebbe esssere un obiettivo tuttofare tipo un 18-200 (Nikon o anche il Sigma, che pare davvero molto buono e più economico).

Sacrificando qualche automatismo e l'autofocus puoi anche attingere allo sterminato catalogo di vecchie ottiche Nikon, che a differenza di Canon non ha mai cambiato l'attacco F. Si trovano usati obiettivi strepitosi a poco prezzo.

Io ho usato fino ad un paio di mesi fa una D80 con il 18-200 Nikkor e ho avuto parecchie soddisfazioni, alcune delle mie foto scattate con quella accoppiata le puoi vedere sul thread dedicato agli scatti dei partecipanti.

Abituati all'idea che chi usa Nikon ti consiglierà Nikon, chi usa Canon farà altrettanto con Canon. Il dualismo fra queste due marche divide più di quello fra Apple e Microsoft.

Io iniziai 25 anni fa con una Canon, poi sono passato a Nikon e non l'ho più abbandonata...

Sono entrambe comunque un'ottima scelta.

Vedrai che se ti farai prendere davvero dalla passione cambierai idea sul discorso post produzione, perchè essa fa parte integrante della fotografia digitale...

In bocca al lupo. :)

Se non c'è l'intenzione di intervenire in post-produzione,

come avete già suggerito, molto meglio una compatta.

In questo caso una bridge (per le focali supertele).

Carletto, G9 Canon, GX Ricoh e co. sono definibili compatte solo per le dimesioni ;)

ciao

Link to post
Share on other sites

G9, GX (e GR, aggiungerei) sono delle eccezioni nel mondo delle compatte, con i loro sensori di dimensioni quasi da reflex. Infatti le loro prestazioni non sono paragonabili al resto delle loro "simili".

Resta il fatto che se si vuole avere un certo controllo sull'esposizione, navigare fra i menu di una compatta non è mai molto agevole.

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Allora.Avrei trovato al mercato dell'usato una Nikon D40 con obiettivo in kit 18-55 e un Tamron AF70-300 f/4-5.6 (che non mi interessa, ma posso sempre rivendere?) a 377 euro. Imballi originali.

Che mi dite? Vale la pena? La macchina pare sia stata comprata ad agosto 2007.

La D40 mi sembra la macchina che fa per me perche' e' leggera e compatta e fa quello che deve fare. Di piu' non interessa (per adesso). Se mi appassiono poi tra un bel po' mi faro' la D300...

Aspetto suggerimenti.

Saluti,

Inno

Link to post
Share on other sites

Se è in buone condizioni è un prezzo davvero ottimo perchè è la valutazione media del corpo più il 18-55. Ti regalano il 70-300, che non è un gran vetro ma ti potrà essere utile in molte occasioni.

Per iniziare è un ottimo kit perchè saresti coperto su tutte le focali di uso comune.

Link to post
Share on other sites

Seconda e ultima possibilita' :

D60 + Nikkor 18-200 VR a 1075 euro, nuovi.

Meglio?

Saluti,

Paolo

PS. Scusate se vi uso come listino prezzi, ma non avendo la minima idea del valore degli oggetti che sto comprando mi sembra di fare un salto nel buio...

Link to post
Share on other sites

L'obsolescenza delle digitali, anche le reflex, è rapidissima.

Secondo le regole commerciali la D40 può essere considerata "vecchia" e la D60 lo sarà l'anno prossimo...

Per iniziare, e imparare, avere una o l'altra non fa nessuna differenza. La D60 non ti farà scattare foto migliori.

Ho visto immagini strepitose scattate con la D40 e altre penose scattate con una D3.

Io spenderei poco adesso, e solo dopo aver imparato e verificato la mia passione investirei in fotocamere e obiettivi più performanti e attuali.

Link to post
Share on other sites

L'obsolescenza delle digitali, anche le reflex, è rapidissima.

E' vero, ma non è poi così necessario cambiare modello ad ogni stormir di fronda....

Io ho una reflex Canon 10D con un obiettivo Sigma zoom 24/70 1:2,8 DG diam.82 e ci faccio di tutto.

Stavo guardando per acquistare un secondo obiettivo....Canon EF 70/200 f.4 l USM, ma non sono sicuro che mi possa dare ulteriori vantaggi rispetto a quello che monto ora. Voi cosa mi consigliate ?

Link to post
Share on other sites

E' vero, ma non è poi così necessario cambiare modello ad ogni stormir di fronda....

Io ho una reflex Canon 10D con un obiettivo Sigma zoom 24/70 1:2,8 DG diam.82 e ci faccio di tutto.

Stavo guardando per acquistare un secondo obiettivo....Canon EF 70/200 f.4 l USM, ma non sono sicuro che mi possa dare ulteriori vantaggi rispetto a quello che monto ora. Voi cosa mi consigliate ?

Il senso della mia risposta era proprio quello.

Considerando l'obsolescenza così rapida non conviene spendere molti soldi per imparare, ma piuttosto prendere un modello vecchio di un paio d'anni che avrà un prezzo molto più basso rispetto al modello nuovo, e prestazioni di poco inferiori.

Anche io con il Nikkor 24-70 f/2,8 ci faccio praticamente tutto.

Il 70-200? Dipende da che tipo di foto fai.

Link to post
Share on other sites

Il senso della mia risposta era proprio quello.

Considerando l'obsolescenza così rapida non conviene spendere molti soldi per imparare, ma piuttosto prendere un modello vecchio di un paio d'anni che avrà un prezzo molto più basso rispetto al modello nuovo, e prestazioni di poco inferiori.

Anche io con il Nikkor 24-70 f/2,8 ci faccio praticamente tutto.

Il 70-200? Dipende da che tipo di foto fai.

Che tipo di foto faccio ?...non saprei nemmeno io come definirle. Sono un istintivo abituato da oltre trent'anni a portarmi in giro una Konika a pellicola con obiettivo 52 mm f.1.8...e un secondo obiettivo grandangolare. La Canon di cui ti ho detto l'ho acquistata usata un paio d'anni fa, ed aveva già il 24/70 montato...che poi era anche l'unico che mi hanno venduto.

Per spiegarti meglio io credo di avere solo il senso dell'istantanea...faccio scatti ripetuti mentre mi guardo attorno, sia che cammini tra la folla o che percorra una stradina di un qualche paesino. Se mi imbatto in una qualche manifestazione..sagra paesana..osteria di periferia o quello che al momento mi colpisce, io scatto. In iPhoto ne cestino poi la maggior parte...alcune foto mi diverto a correggerle con Photoshop...del quale ho solo la versione Elements. Le migliori le monto con iMovie e qualche volta ci faccio un DVD. Ho una buona stampante in esacromia della Epson, quindi sono autosufficiente. Nel mio studio di casa le appendo incorniciate in formato A4.

Il 70/200 mi era venuto in mente di acquistarlo perchè la prossima estate ho in programma alcune visite in oasi naturali del delta del Po. Ne conosco anche una a pochi chilometri da casa mia, con numerosa selvaggina stanziale.Pensavo che con un teleobiettivo (..ma il 70/200 lo è ?) avrei potuto fare delle foto diverse da quelle che finora ho scattato....una piccola sagoma di airone in un cielo desolatamente vuoto.

Un secondo utilizzo di questo obiettivo pensavo fosse possibile per qualche foto macro alla flora.

Il senso della mia domanda, quindi, era appunto questo. Mi puoi dire il tuo parere ?

Link to post
Share on other sites

Per foto naturalistiche col 70-200 ci fai un po' poco perchè la focale è un po' corta, nonostante sulla tua fotocamera corrisponda ad un 110-320mm.

Non conosco l'obiettivo di cui parli (uso solo Nikon da vent'anni) e non so dirti se si possa o meno montare un moltiplicatore, soluzione abbastanza efficace per aumentare la focale, anche se al prezzo di perdere in luminosità.

Potresti prendere in considerazione degli obiettivi non Canon come il Sigma 70-300 macro, che costa poco o, come feci io anni fa prima di partire per un viaggio in Africa, un 500mm a specchi usato di prezzo molto abbordabile, anche se di qualità non eccelsa.

Per il resto mi pare di capire che faccia quella che viene definita "street photography", per la quale l'obiettivo che possiedi è perfetto.

Con un 70-200 potresti fare più ritratti con soggetti estremamente decontestualizzati, ritratti di soggetti inconsapevoli ripresi da lontano, foto sportive. E' comunque un obiettivo perfettamente complementare a quello che già hai.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now