longo

esportare e re-importare testi

Recommended Posts

Ciao a tutti, sono nuovo del forum e vorrei chiedervi se c'è una soluzione al mio problema....

lavoro la maggior parte del tempo su manuali di istruzioni che vanno tradotti molto spesso in almeno 4 lingue e mi domandavo se esiste un modo per semplificarmi la vita col nuovo CS3.

Mi spiego meglio, ora la mia procedura di lavoro è:

ricevere testi italiani dal cliente - impaginare in italiano - inviare un pdf ad un centro traduzioni - ricevere un file word tradotto - infine copia-incolla a mano dei diversi blocchi di testo da word a indesign per 4 (o più) lingue in decine di pagine. :(

Ho fatto qualche prova cercando di sfruttare le funzionalità xml, in modo che esportando un xml e reimportandolo una volta tradotto, i blocchi di testo si modificassero in automatico (risparmiando anche una giornata o più di lavoro).

Mi pare funzioni abbastanza bene, solo che il file XML esportato e aperto in word è tutt'altro che comodo, per chi lo deve tradurre, visto che tag e testi non sono distanziati in alcun modo. Se lo mandassi a tradurre così mi tornerebbe indietro solo un pacco raccomandato di insolenze di ogni tipo!

Quindi domando a voi se questa è la via giusta per cercare una soluzione (se si riesce a "pulire" e riuscire lo stesso a reimportare un XML) oppure se sto andando in una direzione completamente sbagliata.

Grazie!!

Luca

Share this post


Link to post
Share on other sites

se ho capito bene il problema si può fare con delle condizioni.

Il testo da indesign deve venire esportato da brano come rtf, quindi se hai più blocchi di testo e non tutto concatenato devi farne uno per volta.

Chi traduce in word deve avere lo stesso font attivo che hai usato tu altrimenti viene convertito e quindi da riformattare tutto a meno che chi traduce non sia abbastanza bravo da utilizzare i fogli stile che hai esportato con l'rtf e quando reimporti rimappi i fogli stile sui tuoi del doc indesign.

Non tutto resta perfetto [per esempio io ho avuto qualche problema con le note] ma l'80 o + % è fatto. Dovresti fare alcune prove con i traduttori.

Con xml è tutto, almeno per me, più complicato da gestire e su una cosa hai ragione: se gli mandi il testo taggato ti uccidono.

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'esportazione di rtf l'avevo già provata, effettivamente sarebbe la soluzione migliore, anche perchè tra gli script di default di ID c'è anche quello per l'export di tutti blocchi di testo.

I problemi relativi sarebbero che, creando un file per ogni blocco, risulterebbero centinaia di file, un pochino troppi.... Dando per buono che in alcuni casi potrei anche concatenare parte dei testi (purtroppo i documenti raramente hanno un testo unico, dati i molti disegni e schemi nel mezzo) resta il fatto che poi dovrei reimportare i file RTF uno ad uno, sbaglio?

Più passo il tempo a pensarci e più ho la sensazione che me li dovrò ciucciare tutti quanti come ho sempre fatto.... :(

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now