MacBook Air: un giudizio a quattro mesi dal lancio


Ho il MacBook Air e...  

115 members have voted

  1. 1.

    • Ce l'ho e non ne posso più fare a meno
      16
    • Ce l'ho ma rimpiango il vecchio MacBook
      1
    • Non ce l'ho, ho un Mac portatile e lo vorrei comprare
      35
    • Non ce l'ho, ho un Pc portatile e lo vorrei comprare
      6
    • Non ce l'ho e non mi interessa
      66


Recommended Posts

Lanciato come l'ultima meraviglia della linea dei Mac portatili, il MacBook Air ha fatto molto parlare fin dal suo annuncio allo scorso Macworld di San Francisco. Le prime reazioni della stampa internazionale ( http://www.macitynet.it/ilmiomac/aA30880/macbook_air_prime_prove_d.shtml ) lo dimostrano.

Era il 29 febbraio quando il computer è arrivato ufficialmente sugli scaffali americani (e successivamente anche su quelli italiani). Le gallery ( http://www.macitynet.it/ilmiomac/aA30787/mwsf08_macbook_air_micros.shtml ) che abbiamo realizzato mostrano tutte le particolarità dell'apparecchio di Apple.

Noi di Macity lo abbiamo testato a lungo in una prova (http://www.macitynet.it/immagini/test/macbookairtest1/index.shtml), per vedere come funziona nella vita di tutti i giorni. Ma adesso che sono passati quasi quattro mesi dal suo rilascio, e che molti nostri lettori hanno avuto l'opportunità di comprarlo e usarlo pensiamo intensivamente per molte settimane, possiamo chiedere a voi: come vi state trovando? Quali sono i pregi e quali i difetti nella "vita reale"? Soprattutto, come lo state usando? Sempre in viaggio o per una comoda vita da pendolari in città, tra casa e ufficio? O per rendere ancora più "invisibile" l'uso del computer a casa e a scuola?

Votate nel sondaggio e scrivete qui le vostre considerazioni

Link to post
Share on other sites
  • Replies 52
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Per me che non ho grandi esigenze (non faccio montaggio, fotoritocco o simili) è un computer fantastico! Estremamente bello ed elegante, ma altrettanto solido e resistente. Non sento per nulla la mancanza di altre porte USB, nonostante fossi abitutato ad un Powermac che ne aveva a iosa. Molto soddisfatto!!! :)

Link to post
Share on other sites

avete presente l'orologio che costa 300mila euro e v dice solo se è giorno o è notte senza orario? più o meno siamo li...

http://www.luxgallery.it/articolo/romain-jerome-day-night-un-orologio-per-il-giorno-e-la-notte/7903/

e francamente faccio davvero 1 enorme sforzo di trainig autogeno invano nel voler capire chi sostenga che per un certo target è perfetto...per carità rispettabilissimo parere, ma perchè mai ci dovrebbe esser 1 significativo target cosi "atipico" da dover preferire un mac d qlk paio d millimetri piu sottile e più costoso del top della gamma macBook pro? il design? solo per quello? pur che cosi fosse, sfido chiunque possegga un macBook pro a sentirsi sfigurato accanto ad 1 altro qualunque portatile senza dover ricorrere necessariamente all' innegabilmente bellissimo ma VUOTO macBook Air.

sapete per chi lo vedo io? per qlk modella alla settimana della moda a milano che si e no lo usa per internet, o al massimo per quelle postazioni gratuite nei centri commerciali come computer "pubblico", ma non certo per utenti privati del "classico" target Apple che richiedevan in primo luogo qualità a 360gradi.

Alla fine è pur giusto che si produca perchè è 1 prodotto di nicchia che fa pubblicità e fa correre il nome anche in altri ambienti, fa immagine sulla scia del cambio di nome della società che nn si chiama più Apple Computer, ma per il resto la Apple continuerà a soddisfarci e soddisfare il proprio trimestre fiscale futuro con altri modelli, ne sono certo. :)

buon pranzo a tutti :D

Link to post
Share on other sites

ce l'ho. e non posso più farne a meno, ma... quanti ma...

L'ho comprato la notte stessa della presentazione. Già felice possessore di Powerbook 15 (che continuo ad usare nel privato) mi ero quasi deciso a fare il passaggio su Mac anche in ufficio ma Apple non aveva un portatile che facesse al caso mio: leggero, piccolo, con batteria a lunga durata... Ma ecco che esce l'AIR. Perfetto per le mie esigenze, o quasi ma è bellissimo e faccio la pazzia: compro il modello SSD.

Ora, dopo 4 mesi il bilancio è positivo, ma per un soffio.

Portabilissimo e robusto.

Silenzioso, purchè non lo si tenga in grembo sotto le coperte (la griglia per il raffreddamento si copre e il portatile diventa rovente e la ventola sembra un asciugacapelli)

Potenza? Sufficiente per un uso OFFICE (anche se su Excel 2008 avrei parecchie cose da dire....)

La mancanza del DVD/Masterizzatore si sente? Dipende dall'uso. Io ho comprato il disco esterno e non l'ho mai usato. Per ora però continuo a portarmelo dietro...

USB? 1 è poca. Ne avrei preferite 2. Un HUB ce lo si deve portare dietro (Ethernet+chiavetta; ethernet+stampante etc)

ETHERNET? altro gadget che ci si deve portar dietro.

Batteria. Dura molto. 4 ore con tutto ON son alla portata. Però è anche lunghissima da caricare e il connettore è in una posizione disgraziata.

Ciliegina sulla torta: il classico peccato di gioventù dell'HW Apple. In questo caso, quando va in STOP, il computer si riavvia, parte il conto alla rovescia e PUFF chiude tutte le applicazioni (per fortuna non si riavvia se una applicazione chiede di salvare i file). Ancora nessuna soluzione all'orizzonte...reset pram, SMC etc...

Altre controindicazioni? è così comodo e leggero che ce lo si porta sempre dietro e non si smette mai di lavorare (a parte qnd si decide di scriverne una recensioncina)

Matteo

Link to post
Share on other sites

Io ho un MacPRO ed un MacBook, alla luce dei fatti, il MacBook lo trovo eccessivo come secondo computer, se fosse uscito quando dovevo comprare un portatile avrei scelto sicuramente Air, penso che il masterizzatore CD/DVD l'ho usato si e no un paio di volte, idem per la porta di rete (forse mai usata), direi che il MacBook Air fa proprio al caso mio, peccato che sono finiti i quattrini :P

Penso davvero che il MacBookAir si veramente un ottimo SECONDO Computer.

Link to post
Share on other sites

Se secondo computer = muletto di scorta , anche io sono d'accordo.

Però se intendi "secondo computer" come computer portatile da portarti appresso, che debba sostituire un fisso aggiungendogli portabilità allora no. Ti faccio il mio esempio: il mio secondo computer è un MacBook, il primo è un Mac Mini. Io in studio lavoro con il MacBook, ho tutti i progetti audio li sopra, l'unica cosa che devo aggiungere e portarmi dietro ogni volta è un comodo hard isk portatile da 500 Giga autoalimentato via USB. Per dirti, la questione è molto soggettiva.. il tutto dipende da chi deve e come deve utilizzare l'Air :)

Link to post
Share on other sites

L'Air ha un impiego limitato, ottimizzato per paesi dove il servizio WiFi è più diffuso. Il design è come sempre accattivante, dimensioni notevoli, ma per le mie esigenze non può sostituire un computer canonico, con masterizzatore incorporato e qualche porta in più. Io tornato di recente a utilizzare Apple (MacBook17, Mini, Imac24) avrei acquistato volentieri una macchina Apple tipo l'Asus EES, o il mio vecchio Sony Vaio T2 con display da 10,4", tante porte e lettore/masterizzatore incorporato. Con batteria che durava anche 5-6 ore veramente.

Per me non ha senso una macchina con tutti questi limiti, e addirittura lettori, modem e porte ethernet esterne! Mi piace, ma non mi interessa e non lo comprerò. Trovo molto più adatto e conveniente (non solo per l'incredibile prezzo) l'Asus EES con Linux. Che comprerò a giorni.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now