MacBook Air: un giudizio a quattro mesi dal lancio


Ho il MacBook Air e...  

115 members have voted

  1. 1.

    • Ce l'ho e non ne posso più fare a meno
      16
    • Ce l'ho ma rimpiango il vecchio MacBook
      1
    • Non ce l'ho, ho un Mac portatile e lo vorrei comprare
      35
    • Non ce l'ho, ho un Pc portatile e lo vorrei comprare
      6
    • Non ce l'ho e non mi interessa
      66


Recommended Posts

A me non dispiace anche se non posso permettermelo. Comunque il target di questo prodotto è riconoscibilissimo: persone che sono sempre in viaggio e devono fare presentazioni o si dotano di una chiavina USB, ma la presentazione la trasporti e basta senza lavorarci in treno o in aereo, o ti prendi un Air od un eeePC per poterci lavorare comodamente senza il terrore di doversi portare una zavorra di 2-3 Kg per tutto il tempo. Ne conosco diversi che hanno questa esigenza e soprattutto i soldi per poter acquistare un secondo computer come l'Air dedicato solo a questo scopo.

Link to post
Share on other sites
  • Replies 52
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Sinceramente non ne potrei facilmente fare a meno. Non ha sostituito nulla e nulla doveva sostituire. Come tutti i computer se c'è il wifi bene altrimenti chiavettina TIM, è il perfetto terzo computer. Ha un impiego limitato per chi non ne ha bisogno. Io lo uso tutti i giorni (quando sono in ufficio ho 4 computer aperti).

Link to post
Share on other sites

francamente faccio davvero 1 enorme sforzo di trainig autogeno invano nel voler capire chi sostenga che per un certo target è perfetto...per carità rispettabilissimo parere, ma perchè mai ci dovrebbe esser 1 significativo target cosi "atipico" da dover preferire un mac d qlk paio d millimetri piu sottile e più costoso del top della gamma macBook pro?

a parte la perdita di qualche vocale... ;) il target del MBA è lo stesso di tutti i portatili light e ultralight: massima portabilità (che comprende la leggerezza) e autonomia... molti di questi utenti hanno un computer principale e il MBA può essere la scelta per quello secondario.

Io non lo comprerò perché ho bisogno di caratteristiche differenti per il lavoro che faccio... ma ho visto proprio questo w-e un ragazzo che ne aveva uno... facendo lo sviluppatore web, dice, è la soluzione migliore!

Link to post
Share on other sites

A me non dispiace anche se non posso permettermelo. Comunque il target di questo prodotto è riconoscibilissimo: persone che sono sempre in viaggio e devono fare presentazioni o si dotano di una chiavina USB, ma la presentazione la trasporti e basta senza lavorarci in treno o in aereo, o ti prendi un Air od un eeePC per poterci lavorare comodamente senza il terrore di doversi portare una zavorra di 2-3 Kg per tutto il tempo. Ne conosco diversi che hanno questa esigenza e soprattutto i soldi per poter acquistare un secondo computer come l'Air dedicato solo a questo scopo.

Ottima idea sono entrambi 2 ottimi secondi computer il problema è che l'AIR costa come un primissimo computer mentre l'eee costa solo 300 euro, 1000 euro di differenza per 2 prodotti simili non sono pochi anche per un fanatico apple come me

Link to post
Share on other sites

Ottima idea sono entrambi 2 ottimi secondi computer il problema è che l'AIR costa come un primissimo computer mentre l'eee costa solo 300 euro, 1000 euro di differenza per 2 prodotti simili non sono pochi anche per un fanatico apple come me

Tieni conto però che con l'Air hai uno schermo da 13" con una ottima risoluzione ed una tastiera estesa molto buona, cose che l'eeePC non ha. Ora se questo valga i 1000 e passa euro di differenza da soli non lo so, ma sicuramente ha il suo peso. Un ottimo prodotto che vale davvero i soldi che costa, ma che non ha OS X, è questo qui:

http://www.macitynet.it/macity/aA31180/x300_l_anti_macbook_air_l.shtml

Link to post
Share on other sites

Comprato a mia moglie, come secondo computer di casa oltre al mio MBP. Esteticamente è la fine del mondo. Funzionare funziona, e per il momento a perfezione. Quanto al resto: come al solito, dipende dalle esigenze. Mia moglie con due Usb, la porta ethernet, il lettore ottico non ci faceva un beneamato cavolo. Mentre con un chilo e mezzo in meno nello zaino, muovendosi da casa a studio, con accompagnamento di bimbi incluso, ci fa tantissimo.

Link to post
Share on other sites

a me l'air piace molto , da portarsi in vacanza , a scuola ecc... uso un imac alu , ma in casa ho anche un ibook , e siccome il suddetto è usato da tutta la famiglia , ma solo per internet e cose semplici , magari itunes e office , l'air sarebbe un ottimo sostituto... penso sinceramente che il prezzo sia giusto , alla fine non penso che intel abbia sviluppato gratis un chip su misura per il MBA , e anche lo stupendo design ha un prezzo , sinceramente non sentirei la mancanza del drive , lo uso poco anche nell'imac... ho il wi-fi sia per internet che per la stampante... una porta usb basta e avanza...

unico intralcio all'acquisto...mancano i dindini :)

Link to post
Share on other sites

io personalmente lo trovo ottimo! Leggerissimo e quindi non mi pesa in zaino mentre lo scarrozzo in giro tutti i santi giorni! Ethernet in due anni del precedente macbook non l'avevo mai usata.... dove vado di solito c'è sempre il wireless. Il lettore cd poi è davvero inutile... per qualsiasi operazione di lettura o burning ho l'iMac da 24" che lavora benissimo.

Davvero soddisfatto... ho avuto leggerezza e compattezza senza dover rinunciare praticamente a nulla!

Link to post
Share on other sites

L'Air ha un impiego limitato, ottimizzato per paesi dove il servizio WiFi è più diffuso. Il design è come sempre accattivante, dimensioni notevoli, ma per le mie esigenze non può sostituire un computer canonico, con masterizzatore incorporato e qualche porta in più. Io tornato di recente a utilizzare Apple (MacBook17, Mini, Imac24) avrei acquistato volentieri una macchina Apple tipo l'Asus EES, o il mio vecchio Sony Vaio T2 con display da 10,4", tante porte e lettore/masterizzatore incorporato. Con batteria che durava anche 5-6 ore veramente.

Per me non ha senso una macchina con tutti questi limiti, e addirittura lettori, modem e porte ethernet esterne! Mi piace, ma non mi interessa e non lo comprerò. Trovo molto più adatto e conveniente (non solo per l'incredibile prezzo) l'Asus EES con Linux. Che comprerò a giorni.

Un mio amico l'asus l'ha battuto nel muro, quella tastiera praticamente è poco più grande di un telefono palmare ;)

Non è un prodotto che si può paragonare Air, solo per il costo ;)

Link to post
Share on other sites

Ho da 3 mesi il MBA e dopo un inizio molto dubbioso, ora confesso di non poterne più fare a meno. E' bello, leggero, comodo, affidabile e grazie all'SSD l'autonomia della batteria è molto buona. Certo, è necessario cambiare le abitudini e mettere iTunes ed i filmati su un piccolo disco esterno perchè la capienza dell'SSD non è molta.

E' vero ci sono poche porte, il masterizzatore non c'è, firewire è sparita; ma avete dimenticato come siamo rimasti allibiti nel 1998 all'uscita del primo iMac (Bondi Blue) senza la mitica porta SCSI ed il lettore di floppy?

Vi state chiedendo se per difendere così il MBA sono parente di Steve Jobs?

Magari !!

No, sono utente Apple dal 1982 (cioè prima dell'uscita del Mac) ed in tutto questo tempo ho visto uscire da Apple sia prodotti ottimi che prodotti scadenti.

MBA è molto interessante perchè apre una porta sul futuro e Steve ha la capacità di vedere molto lontano ...............

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now