iMac / eMac


Recommended Posts

  • Replies 3.2k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Ks{fg}_<SUB>de</SUB>

_¯°o

Bene.

Per chi ha voglia di comprare l'iMac, ha dubbi e non conosce Musimac.it, vi posto il loro link ed un estratto della loro Prova su strada.

Le prove sono assolutamente affidabili.

<FONT COLOR="119911">

<BLOCKQUOTE>[…] Dobbiamo ammettere che ad una prima analisi sul banco di prova, l’iMac G5 ci ha veramente delusi. Le prestazioni con tutti i software utilizzati erano state piuttosto scarse ed addirittura il computer non era stato in grado di eseguire una versione un po’ più pesante della song di Cubase SX utilizzata per il test. Alla prova con XBench, la CPU raggiungeva un valore inferiore all’80% e complessivamente, il computer esibiva prestazioni mediocri in tutti i settori.

Inizialmente, abbiamo attribuito il cattivo rendimento alla RAM utilizzata, ma anche dopo la sua sostituzione, i risultati non sono cambiati affatto. Per ultimo, abbiamo tentato la carta del pannello “risparmio energiaâ€, posizionando il menu “prestazioni processore†su Massime invece che su Automatico, come da default. Questa impostazione, è sempre consigliabile lavorando con software Audio, a tal punto che Logic all’avvio, ci ricorda di farlo. Stranamente però, stavolta non è successo.

Ebbene, le prestazioni dell’iMac si sono come per incanto, quasi triplicate e il rendimento della CPU è passato ad un molto più consono 182%. Di pari passo, tutte le applicazioni utilizzate per il test, ne hanno giovato nella stessa misura. Questa enorme differenza nelle prestazioni, è piuttosto inusuale ed in passato non ci era mai capitato di rilevare una tale divario tra due settaggi.

Possiamo solo azzardare un paio di spiegazioni di questo fenomeno. La prima è che OS X ancora non gestisce adeguatamente la CPU utilizzata nell’iMac e che quindi l’automatismo che dovrebbe settare il processore su prestazioni massime quando la situazione lo richiede, non funziona bene o non funziona affatto. All’atto pratico, la CPU rimane sempre su prestazioni limitate.

La seconda, è che si tratti di una mossa di Apple per mantenere il consumo e quindi il calore sviluppato, sempre entro limiti di sicurezza. Questa ipotesi, forse meno piacevole, ha avuto un piccolo riscontro durante il nostro test. Infatti, con i nuovi settaggi, dopo aver lasciato l’iMac per qualche tempo acceso in un ambiente non proprio fresco, abbiamo notato un certo aumento della rumorosità delle ventole, prima assolutamente impercettibili. E’ bastato però accendere il condizionatore per far rientrare il computer nei soliti silenziosissimi canoni e quindi preferiamo sospendere il giudizio relativo a questo aspetto. Inoltre, è probabile che con la prossima revisione del System, OS X sarà veramente in grado di modulare le prestazione del processore in base alle esigenze del momento, risolvendo il problema alla radice.

la suite di prove che abbiamo eseguito è la stessa utilizzata per il test dei G5, alla quale vi rimandiamo per la sua spiegazione. I computer con i quali abbiamo confrontato l’iMac sono il PowerMac G5 2 Ghz Dual Processor, il PowerMac G5 1.8 Ghz Mono Processor, il PowerMac G4 1.25 Ghz Mono Processor ed il PowerBook G4 12†1 Ghz.

Posted Image

</BLOCKQUOTE></FONT>

Link to comment
Share on other sites

allora, ieri sera ho testato con le due configurazioni l'imac.

in effetti garageband con prestazioni "automatiche" mi chiedeva di innalzarle.

ad ogni modo ho fatto dei test rippando dei dvd e in enrambe le configurazioni risultava identico il comportamento.

ho tenuto sotto controllo la temperatura della cpu e delle ventole col programma del nalin.

dopo 20 minuti di rippaggio e quindi cpu al 100% in entrambe le situazioni (automatico e massima) e ambiente sui 21° le ventole si stabilizzavano e la temperatura non cresceva più. si fermavano intorno al 35-40% della loro potenza massima e cpu sui 68-70°.

Link to comment
Share on other sites

xbench fra l'altro sui processori di tipo g5 ha sempre valori sballatissimi.

inoltre quelle (logic e compagnia) sono applicazioni che hanno un utilizzo della (soprattutto delle) cpu moooolto particolare.

Link to comment
Share on other sites

fi{ll}

:ßz—

<FONT COLOR="ff0000">inoltre quelle (logic e compagnia) sono applicazione che hanno un utilizzo della (soprattutto delle) cpu moooolto particolare.</FONT>

Si, abbastanza vero.

In ogni caso, l'estratto che ho postato finisce con dare la soluzione alla iniziale perplessità.

Seguite il link a musimac.it [e, se posso permettermi, consultatelo spesso] e leggete anche le considerazioni successive.

Link to comment
Share on other sites

<FONT COLOR="0000ff">Lorenzo>il test audio l'ho fato ieri sera.

oh, a me non dà alcun problema...

collego con un adattatore rca/minijack un home theater (più o meno)...

</FONT><FONT COLOR="000000">Bah... a me continua a fare le bizze. Sia che metta lo stereo o la cuffia...

Per l'effetto tendina invece concordo a metà: a me lo fa solo durante l'avvio, non al risveglio dallo stop</FONT>

Link to comment
Share on other sites

Il mio Imac 20 quando inserisco un cd o dvd molto spesso vibra e rumoreggia come una vecchia caffettiera intasata.

Sta subendo una metamorfosi o tra poco mi sputerà il dvd in questione in faccia?

Link to comment
Share on other sites

Marco....infatti nn mi sbagliavo prima a te......66 giorni dall'ordine e TNT...non suona...

ma sapete che mi han detto in uno dei miei reclami...? ...che se ho aspettato 18 anni...per lasciare windows...posso benissimo aspettare due mesi...per il primo MAC ( che abbiano ancora ragione loro?)Posted Image

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share