Petizione contro l'accordo Apple/Intel


Recommended Posts

  • Replies 160
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

le petizioni hanno senso verso un potere che ci rappresenta e che abbiamo concorso a determinare e sul quale quindi è legittimo fare pressione per cambiare o adeguare decisioni prese...

Lo ripeto per l'ennessima volta: la Apple non è nostra, le scelte che Apple prende sono svincolate dal parere dell'utenza. Apple è un'azienda quotata in borsa... è nel mare sconfinato del mercato... solo da quelle acque capirà se la sua rotta di navigazione è giusta.

Io sono faverovole al passaggio ai processori Intel nel sondaggio ho votato la prima opzione ma se anche fossi stato contrario una petizione del genere non la firmerei comunque.

Link to post
Share on other sites

Vi ringrazio per i vostri commenti che potrebbero far maturare in me idee differenti da quella attuale.

Comunque mi permetto di aggiungere un'osservazione che davo come scontata ma che probabilmente non la è per tutti così scontata.

Noi utenti Apple non siamo forse stati da sempre contro i monopoli ?

Direi proprio di sì.

Ed allora perchè adesso ci sono Mac user che accettano così di buon grado il fatto di dare, in in futuro molto vicino, soldi ad quella specie di monopolio che è Intel ?

Non è forse paradossale per noi Mac user finanziare ed ingigantire ulteriormente il colosso Intel ?

Si consideri la quota inerente al mercato cpu di Intel: 81,7% a maggio 2005 (fonte www.eweek.com, www.hwupgrade.it, ecc. ecc.). Questa quota è scandalosamente alta.

Si consideri inoltre l'esempio pessimo di politiche commerciali illegali che Intel ha praticato in Giappone.

Da che mondo e mondo il monopolio è sempre stato giustamente considerato pericoloso ed i motivi non mi metto di certo a spiegarli quà perchè non c'è bisogno in quanto sono autoevidenti.

Era forse "l'ultima spiaggia" Intel ? E cpu come gli SPARC di Sun o i MIPS su SGI dove li lasciamo ? Non era forse possibile stringere patti con queste società ?

Ci sono poi piccole società come Transmeta che producono tecnologia innovativa ed interessante. Ma forse anche con l'iniezione di denaro di Apple, queste società non sarebbero riuscite a sfornare abbastanza cpu per far fronte alle richieste o ci sarebbero stati altri problemi così come è già stato detto per AMD (bisognerebbe vedere se questi problemi sono però fondati), la quale tecnicamente, "eticamente" e antimonopolisticamente parlando era molto molto meglio di Intel. L'avrei infinitamente preferita.

Non so per voi, ma per me è molto fastidiosa l'idea di contribuire ad un monopolio. Cerco sempre di scegliere quei produttori non in condizioni di monopolio o simil-monopolio.

Saluti e grazie per l'attenzione.

Link to post
Share on other sites
Guest gennaro_mac

Vi ringrazio per i vostri commenti che potrebbero far maturare in me idee differenti da quella attuale.

Comunque mi permetto di aggiungere un'osservazione che davo come scontata ma che probabilmente non la è per tutti così scontata.

Noi utenti Apple non siamo forse stati da sempre contro i monopoli ?

Direi proprio di sì.

Ed allora perchè adesso ci sono Mac user che accettano così di buon grado il fatto di dare, in in futuro molto vicino, soldi ad quella specie di monopolio che è Intel ?

Oddio ... se guardi il thread sulla WWDC 2005 ... :-P

Era forse "l'ultima spiaggia" Intel ? E cpu come gli SPARC di Sun o i MIPS su SGI dove li lasciamo ? Non era forse possibile stringere patti con queste società ?

Io sono stato MOLTO critico sul passaggio, che ancora non ho digerito e che mi fa dire che i computer che Apple venderà con x86 saranno davvero "poco mac". Però se proprio si deve cambiare, meglio usare lo stesso ferro della concorrenza. Almeno non devi subire la solita storia del mhz myth.

Similmente, se si deve mettere mano al codice ... meglio farlo basandosi sull'arcinoto x86, piuttosto che sugli (ottimi) SPARC o MIPS! :-(

Ripeto. Io NON sopporto Intel, mi sento preso per il **** da Jobs. Ma se migrazione ci doveva proprio essere, meglio Intel che altri.

Link to post
Share on other sites

Ed allora perchè adesso ci sono Mac user che accettano così di buon grado il fatto di dare, in in futuro molto vicino, soldi ad quella specie di monopolio che è Intel ?

Io di buon grado non do i miei soldi a nessuno.

Se il resto del mondo accetta il monopolio, non posso chiedere ad Apple di suicidarsi in nome del liberismo.

La scelta AMD avrebbe significato di nuovo problemi di approvvigionamento: no, grazie. Abbiamo già dato.

Link to post
Share on other sites

Infatti questa tua frase è il giusto corollario alla mia.

La vera domanda da porsi sarebbe: cosa ci hanno fatto di male IBM Moto?

Risposta: Tanto, troppo.

perchè secondo te apple non sapeva?

secondo te ibm e motorola avevano dato garanzie di sviluppo certe?

non lo so...tutto è in evoluzione.e jobs lo sa.e racconta ***** su *****.ovviamente.

io credo che se ci fosse più grana ibm i processori li farebbe a 5ghz.

vedremo che farà intel per apple...

assurda questa fiducia.

e poi cazzzo era apple che si doveva tutelare.tutelando anche noi.

sempre a giustificare...assurdo

Link to post
Share on other sites

perchè secondo te apple non sapeva?

...sempre a giustificare...assurdo

Potrei risponderti: sempre a criticare...assurdo.

Scusa ma invece le tue ipotesi sono fondate su qualche base più certa delle mie?

Ma secondo te allora, quando Jobs ha promesso i 3 GHz 12 mesi fa, lo sapeva che glielo stavano tirando dritto in der posto?

Apple si è tutelata (vedremo, speriamo) sviluppando contemporaneamente su Intel.

A questo punto mi dovresti dire come faceva a tutelarsi in altro modo.

Link to post
Share on other sites

...è come dire che ci si oppone alla michelin perchè siamo fedeli alla bridgestone, anche se la prima fa le gomme migliori...che è questo integralismo?

l'integralismo è male.

spero che in nome di una maggiore apertura mentale la Ferrari adotti presto per le sue monoposto pneumatici Michelin.

suggerirei anche di montare il motore Honda, che può vantare doti di potenza, coppia, consumo, pese ed ingombri migliori rispetto all'unità italiana.

Link to post
Share on other sites

questo non lo so.non sono l'amministratore delegato apple.

>>Ma secondo te allora, quando Jobs ha promesso i 3 GHz 12 mesi fa, lo sapeva che glielo stavano tirando dritto in der posto?

se non lo sapeva..minimo lo sospettava.

comunque ai 3 ghz ibm ci può arrivare alla grande.probabilmenbte costa...

le mie ipotesi sono basate sul fatto che è stato jobs a parlare di 3 ghz e non ibm.lui a promesso e lui a toppato.vedremo con intel.(che può metterci zero secondi a lasciarci a piedi...)

quello che voglio dire comunque è che si tende a giustificare un pò troppo apple.che di cagate ultimamente ne a fatte tante.troppe. che centrano ibm e moto? poco

Link to post
Share on other sites

quello che voglio dire comunque è che si tende a giustificare un pò troppo apple.che di cagate ultimamente ne a fatte tante.troppe. che centrano ibm e moto? poco

Come poco?

Ma il flop del G4 te lo sei dimenticato? Inchiodati al muro per più di un anno.

E i problemi di fornitura dei G5? Tutta la gente incazzata per aver aspettato mesi.

Ma tutto la discussione qui si basa sul presupposto che passare a Intel sia un male in se, io non lo accetto. Mi sembra che si parli di una religione.

Tu dici che era solo questione di soldi, ma non lo puoi dimostrare. Ammesso che sia vero, allora esci di casa e prendi a schiaffi un centinaio di persone a caso: 98 di loro sono probabilmente colpevoli di questa situazione. ;)

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now