Impianto pdf "RGB"


Wildwind
 Share

Recommended Posts

Io NON uso profili colore. Mi baso sull'esperienza e ragiono per dati colorimetrici assoluti, con tavola cromatica alla mano, con l'occhio fatto sul mio monitor, con raffronti su cose già stampate...

I profili li disattivo sia in Photoshop che in InDesign... ed ovviamente anche in Distiller.

Dal mio punto di vista non usare i profili vuol dire che non si è capito a cosa servono.

Il colore nel digitale ha dei punti deboli che grazie ai profili possono essere eliminati, per me i profili sono indispensabili, ignorarli vuol dire vanificare il lavoro di chi ti passa i file e complicarlo a chi li passi.

I "dati colorimetrici assoluti" senza profili diventano relativi, proprio in questa frase è descritto il problema principale della gestione del colore.

Tra l'altro in Photoshop è impossibile disattivarli completamente, sotto il cofano continua ad usarli.

P.S. mi sono permesso di scrivere questo perché fino a 3 anni fà anche io li evitavo come la peste, poi mi sono fatto un corso apposito sulla gestione del colore e che mi ha schiarito le idee, e consiglio a tutti di investire in questo campo che trovo indispensabile per chi lavora nelle arti grafiche.

Ciao

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 25
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share