Comprare il MacBook in america: problemi per riportarlo qui?


Emanuele139
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti!

Stò per andare negli Stati Uniti, e avrei intenzione di acquistare (finalmente!) un MacBook, sfruttando il cambio favorevole.

A prescindere dalle mie speranze che domani vengano lanciati i nuovi MacBook Alluminium, vorrei sapere: ci sono problemi per riportarlo in italia?

Qualcuno di voi l'ha fatto? Bisogna denunciarlo alla dogana in italia? Pagare per l'importazione?

Grazie mille

Emanuele Cardinali

Link to comment
Share on other sites

Guarda, io dico la mia.

Ho comprato un MacBook in Inghilterra approfittando dello sconto studenti (ho risparmiato circa 350 euro). Lo porto avanti e indietro tra Italia ed UK senza alcun problema, ovviamente senza scatola visto che non mi serve.

Sicuramente la mia posizione e' un po' diversa, visto che vivo in Inghilterra e pago le tasse in Inghilterra, ma secondo me la dogana non rompe.

Poi sta a te decidere se rischiare o meno.

Link to comment
Share on other sites

Guarda, io dico la mia.

Ho comprato un MacBook in Inghilterra approfittando dello sconto studenti (ho risparmiato circa 350 euro). Lo porto avanti e indietro tra Italia ed UK senza alcun problema, ovviamente senza scatola visto che non mi serve.

Sicuramente la mia posizione e' un po' diversa, visto che vivo in Inghilterra e pago le tasse in Inghilterra, ma secondo me la dogana non rompe.

Poi sta a te decidere se rischiare o meno.

Non vorrei dire uns *******atella, ma non fai testo, tra UK e ITA, USA e ITA il discorso fiscale dovrebbe esser ben diverso.

Link to comment
Share on other sites

Argomento discusso TANTISSIME volte su questo forum.

Il portatile va dichiarato alla dogana, anche se loro non te lo chiedono, quindi risparmi poco e niente, per avere un grandissimo risparmio, bisogna mascherare, quindi Evasione fiscale.

Ognuno è libero di fare quello che vuole, ma è giusto che sappia che si va contro la legge. Male che vada se vieni beccato paghi le tasse (non penso che rischi una multa). Ma è giusto sapere che non si può fare.

Link to comment
Share on other sites

un paio di note: tieni conto che al prezzo apple store devi sommare la tassa VAT (varia da stato a stato, per nyc era dell'8.4%). inoltre se puoi e se è ancora valido (controlla apple.com) sfrutta lo sconto educational (10%). infine ti consilgio di acquistare già la presa CA italiana e il cavo prolunga europeo che aggancerai al magsafe.

Link to comment
Share on other sites

Grazie mille per le risposte!

Solo un paio di domandine: il VAT va aggiunto al prezzo dell'apple store? Cioè, se sui negozzi sta scritto 1299 $ lo pago 1400?

Secondo: come posso usufruire dello sconto educational? Cioè...io sono uno studente italiano. Cosa dovrei portare per testimoniare il mio status di studente? (Premetto che frequento ancora il liceo, quindi non ho tessera universitaria).

Grazie mille

Link to comment
Share on other sites

dunque per la tassa VAT, essa corrisponde più o meno alla nostra IVA, alcuni negozi espongono il prezzo ivato, altri te lo battono sullo scontrino, cmq lo devi sommare al prezzo che trovi sullo store online. per lo sconto educational devi provare di essere uno studente, quindi munisciti di tutto ciò che lo attesta, tessere scolastiche ad esempio, oppure una certificazione della tua scuola. tuttavia non sempre concedono lo sconto a studenti non americani, l'ideale sarebbe essere là per seguire una scuola e avere un attestato di frequenza. cmq io me la giocherei, dopotutto sei uno studente e ne hai diritto dato che apple offfre questa possibiltà anche agli studenti europei.

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share