iBook


Recommended Posts

Davide, tu dici

<FONT COLOR="ff0000">Se mi fosse servita potenza bruta e scheda video ultrapotente avrei preso un portatile amd 64 bit con l'ultima Radeon dotata di 128 Mb di vram e ci avrei installato xp e Linux in due partizioni</FONT>

E' questo quello che rimpiango io! Io rimpiango i tempi in cui potevi svolgere virtualmente ogni attività con il Mac, perché il mercato che ruotava attorno a questa piattaforma te lo permetteva. Oggi non è più così, ed una persona che si farebbe ammazzare per la gloria del mac come me, non può che rodergli ;)

Dici anche

<FONT COLOR="ff0000">beh non dimenticarti che stava sull'orlo del baratro prima dell'imac.... poi la gente si messa a ricomprare Apple perchè lo scatolotto colorato piaceva assai!</FONT>

L'iMac fu la punta di diamante di quella che sembrava essere una ripresa definitiva della piattaforma. Ma all'epoca (e stiamo parlando del 1998-1999) i PowerMac G3 Beige e i PowerBook tiravano come treni. Oggi i G5 che sono dei computer straordinari, non fanno altrettanto, non perché non sarabbero in grado di farlo, ma perché è il mondo esterno che non glielo permette.

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 9.8k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Bella stà storia del mac-talebanoPosted Image

....effettivamnete, Olaf, io volevo un sistema stabile e su centrino Linux non è che girasse benissimo. Poi a dicembre i centrino costavano tutti molto più dell'iBook (quelli con scheda video dedicata intendo..... gli integrati non li considero per principio) non sò adesso.... forse si stanno abbassando perchè è prevista l'uscita del centrino II fra non molto!

Link to comment
Share on other sites

Alessio>hai ragione... mi è venuto inmente dis crivere quel post dopo aver letto

<FONT COLOR="119911">un grosso problema di noi utenti mac è che se compriamo un mac oggi e ne esce uno domani nuovo e aggiornato ci incazziamo come se avessero stuprato la nostra sorella....Se invece gli aggiornamenti vengono fatti ogni 6/8 mesi ci incazziamo perchè si rimane all'era glaciale (ottimo cartone, tiè )Ci vuole quindi coerenza....io sarei contento per un update costante ogni 3/4 mesi</FONT>

Link to comment
Share on other sites

l'iBook G4 è stato un eccellente computer, e resta un ottimo computer, ma nella comparazione attuale è in difetto per il semplice fatto che è stato presentato quasi 6 mesi fa...

Mickey

Link to comment
Share on other sites

Ti devi arrabbiare solo se pensi di aver pagato troppo. Se il prezzo da te pagato è da te ritenuto adeguato (al momento dell'acquisto) allora sei in pace.

Che senso ha arrabbiarsi se hai comunque speso il meno possibile? dopotutto, a te serviva in quel momento!

Poi, ovvio: se il prezzo appena prima dell'upgrade è competitivo e la Apple migliora la configurazione, il nuovo prezzo sarà ancora più competitivo...

Link to comment
Share on other sites

Olaf> Poi, ovvio: se il prezzo appena prima dell'upgrade è competitivo e la Apple migliora la configurazione, il nuovo prezzo sarà ancora più competitivo...

Non ti è mai successo allora di comprare una cosa e il giorno dopo esce l'aggiornamento e una riduzione di prezzo, quindi forse è per questo che non comprendi bene il mio discorso.. Posted Image

Link to comment
Share on other sites

Sono un neo possessore dell'ibook 12", mi ritengo piuttosto soddisfatto del prodotto sebbene essendo il mio primo mac ho qualche piccolo problema di approccio. Il portatile è veramente tale, lo schermo è ottimo, la tastiera la ritengo piuttosto buona, presenta anche il mio presenat una piccola inprecisione nel serraggio della batteria, niente di grave.

Allora volevo cominciare con una serie di domande a cui spero possiate (sicuramente) Posted Image dare risposta:

1) la cosa più importante riguarda una strana cosa che è accaduta mentre facevo il passaggio di dati (20Gb) tra il pc e il Mac. Allora a parte che non ho dovuto fare niente per collegarli visto che quando ho attaccato il cavo ethernet i due erano gia in rete... Il fatto: quando torno a vedere a che punto era lo scaricamento trovo l'ibook spento, lo riaccendo e noto che si era interrotto quando era quasi alla fine. Allora scarico l'ultima cartella rimasta però dopo un paio di minuti comare una scritta in diverse lingue tranne l'italiano che diceva di spegnere il mac tenendo premuto il tasto di accensione così faccio... ho staccato tutto ricollegato dopo alcune ore è il problema non si è ripresentato. Sapete dirmi che è successo? E' per caso dovuto al famoso alimentatore?

2) Per quanto riguarda i file *.dmg qualcuno mi può spiegare cosa sono?

3) I file *.sit e *.sitx credo di aver capito che sono file compressi allo stesso modo dei *.zip, tra loro che differenza c'è?

4) Domanda un po' scema: esiste il tasto canc sulla tastiera di un mac?

Scusate se mi sono dilungato, vi ringrazio tutti per le risposte che mi potrete dare.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share