iBook


Recommended Posts

  • Replies 9.8k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

io ho preso queste sempre della kingston KTA-PBG4266/512 andando sul sito della kingston non trovo alcuna conferma in base al codice che mi dai tu,può darsi che funziona da loro è vista come memoria "generica" non la ocnsigliano per nessun portatile apple.

ciao

Link to comment
Share on other sites

Ciao a tutti,

sono un utente pc di vecchia data. Attualmente incuriosito dal dilagante successo dei sistemi Apple ho comprato un ibook 12". Sulle strane voci che girano nei confronti tra winxp e osx ci sarebbe da discutere per ore, ma non è quasto il mio problema. Ho bisogno di far passare grossi file attraverso la scheda di rete. Sulla configurazione non ho trovato grossi problemi, i due computer si vedono e posso navigare tra le cartelle condivise. Il problema nasce quando cerco di copiare file moto grossi perchè dopo pochi istanti il collegamente tra i 2 computer si interrompe. Sono presenti altri sistemi attaccati allo stesso hub, ma solo tra sistemi win e l'ibook succede questo. E' un problema della scheda ethernet negli ibook? c'è qualche impostazione software avanzata che mi sfugge?

Grazie per la risposta, ciao!

Link to comment
Share on other sites

Camillo: Scusa ma non volevo sollevare un dibattito sulla legalità o meno di quello che la apple scrive sulle sue garanzie. hai perfettamente ragione a dire che se resetti la nvram nessuno se ne accorgerebbe, ma mettiamo che te ne dimentichi e lo mandi in assistenza... ti devi comunque sbattere, con la collaborazione del tuo avvocato, per farla considerare ancora valida.

Paolo: se ne hai bisogno cosa aspetti ancora! se vuoi resettare l'nvram perché lo devi mandare in assistenza o il dual screen non i serve più, all'avvio tieni premuti Mela-Opzione-O-F e scrivi dando Invio dopo ogni comando:

reset-nvram

set-defaults

reset-all

Off-Topic (scusa Settimio!): se installo RAM non originale dell'AppleStore e lo mando in assistenza ancora in garanzia, questa mi dacade? Insomma, legalmente parlando, la Apple può annullarmi la garanzia?

Link to comment
Share on other sites

Il collegamento si interrompe quando trasferisci da iBook a PC o viceversa (o entrambi magari)? Io collegando il mio portatile ad un PC non ho mai avuto problemi particolari... Che sia un problema di sovraccarico della rete, a causa dell'utilizzo delle risorse da parte delle altre macchine (magari con connessione lenta...)? Il PC è sullo stesso "workgroup" dell'iBook? Non potresti scrivere qualche dettaglio in più sul tipo di rete cha hai (rete domestica / senza internet / con internet,...), e sulla configurazione del computer (soprattutto sul PC, che mi permetto di sospettare)?

Link to comment
Share on other sites

No. L'aggiunta di Ram, come l'installazione della scheda AirportExtreme (o Airport "normale") sono interventi effettuabili dall'utente senza intaccare la validità della garanzia.

Link to comment
Share on other sites

In seguito alla richiesta di qualcuno, ho deciso di iniziare un nuovo topic riguardo a questo argomento. In effetti, come forse sapete, è possibile installare un masterizzatore DVD (slot-in) in TUTTI gli iBook G4 12" (e 14" vecchia serie ovviamente). I modelli che sono riconosciuti senza problemi da MacOS X e iDVD sono quelli usati anche da Apple, cioè i Panasonic/Matsushita UJ-815 (usato nel primo Ti con SuperDrive), e UJ-825 (attualmente installato negli iBook G4).

Prima di dare un occhiata a prezzi e specifiche, segnalo che l'operazione (descritta in dettaglio sull'eccellente sito Macbidouille) invalida com'è facile prevedere la garanzia Apple (ma nessuno impedisce ai possessori di iBook di aspettare la scadenza); per quanto riguarda il lato prezzi (dolente devo ammettere), direi che tenendo conto del cambio favorevole EUR/USD ci si possa aspettare una spesa di +/- 270 EUR per il modello 825, e di +/- 230 EUR per l' 815; tutto questo ovviamente ordinando online negli States (sped. incl.), poiché il prezzo proposto dai rivenditori europei per l'815 supera addirittura i 300 EUR, e pur tenendo conto delle eventuali spese di spedizione (non eccessive da quanto ho potuto notare), l'acquisto all'estero conserva la sua attrattiva.

Notare che forse si possono trovare occasioni interessanti su ebay, ma è chiaro che le garanzie sono diverse...

Ora, le specifiche tecniche dei due drive:

UJ-825

24X Speed CD-R Writing

24X Speed CD-RW Writing

4x Speed DVD-R Writing

2x Speed DVD-RW Writing

2.4X Speed DVD+R Writing

2.4X Speed DVD+RW Writing

2x Speed DVD-RAM Writing

24X Speed CD-ROM Reading

12X Speed DVD-ROM Reading

Buffer Under Run Protection

DVD MULTI Read/Write Support

UJ 815

16X Speed CD-R Writing

8X Speed CD-RW Writing

2x Speed DVD-R Writing

1x Speed DVD-RW Writing

2x Speed DVD-RAM Writing

24X Speed CD-ROM Reading

8X Speed DVD-ROM Reading

Buffer Under Run Protection

DVD MULTI Read/Write Support

Le differenze sostanziali portano sulla velocità, e nella capacità per l'825 (più recente ovviamente) di utilizzare anche i media DVD+R/RW oltre al DVD-R/RW. Non conoscendo le differenze fra questi due formati, mi limiterò a segnalare che qualora aveste bisogno di utilizzare i DVD+R/RW, la scelta obbligata è l'oneroso UJ825.

Mi permetto piuttosto di fare qualche considerazione personale riguardo all'utilità dell' upgrade, in considerazione soprattutto della spesa necessaria. Nonostante il prezzo (e l'invalidazione della garanzia) ritengo che il SuperDrive possa essere un eccellente investimento. L'iBook 12" è apprezzato da molti assai più del 14", per la sua portatilità, e la sua maggior leggerezza; sapendo poi che lo schermo del 14" ha la stessa risoluzione del 12" il fattore decisivo potrebbe essere proprio il SuperDrive. Certo, mi si può dire che un drive esterno potrebbe soddisfare benissimo svariate esigenze, ma a scapito della portatilità (e in alcuni casi della compatibilità con iLife); sono convinto che questo sia un fattore importante per molti utilizzatori di iBook 12". Mi chiedo persino se Apple abbia deciso di non permettere il montaggio in fabbrica del SuperDrive per non bloccare le vendite del PB, che diventa scelta obbligata per chi vorrebbe il masterizzatore, ma un calcolatore dalle dimensioni comunque contenute...

Un'altro "piccolo dettaglio" (eufemismo...) prima di terminare questo mio lungo post: lanciarsi in un'operazione del genere implica l'impiego di una prudenza estrema nel disassemblaggio della macchina, che, segnalo, è la più difficile da smontare fra tutti i Mac...

Ho finito!!! Chiunque avesse bisogno di ulteriori informazioni può contattarmi; non penso di avere il diritto per pubblicare una traduzione dell'articolo di Macbidouille (è in inglese e francese), ma posso comunque provare a chiedere...

Link to comment
Share on other sites

I monostellatori si moltiplicano ogni volta che qualcuno fa domande sciocche e/o buffe e/o ha un HD più grande del mio...

Teoricamente dovrebbe esserci un florilegio di monostelle su ogni messaggio mio, di tutti quelli che sono d'accordo con me, e (per buona misura) di tutte le persone che ho semplicemente salutato per la strada, ma si vede che la gente non ha pazienza.

Link to comment
Share on other sites

Allora, ecco qualche dettaglio. Per evitare sovraccarichi sono presenti solo 2 computer sull'hub. Uno è il pc con installato windows xp sp1 e l'altro è il mac. L'hub è un digicom 100mb/s. Entrambi i computer sono nello stesso gruppo di lavoro, hanno indirizzo ip statico e la stessa subnet mask. Il problema si manifesta con un utilizzo intenso della rete (grossi file). L'hub in questione ha già fatto grossi passaggi di dati tra pc senza alcun problema. Stessa cosa per il pc. Quindi sono abbastanza convinto che il problema arrivi dal mac. Un problema di instabilità simile me lo da anche in ufficio, su una rete più articolata. Ogni tanto passa 100Mb senza battere ciglio. Altre volte sui 30 mb si ferma e mi dice che il server non è più disponibile.

Link to comment
Share on other sites

Camillo> <FONT COLOR="ff0000">Teoricamente dovrebbe esserci un florilegio di monostelle su ogni messaggio mio, di tutti quelli che sono d'accordo con me, e (per buona misura) di tutte le persone che ho semplicemente salutato per la strada, ma si vede che la gente non ha pazienza.</FONT>

beh, sai Camillo... per tua stessa ammissione, non tutte le persone sopravvivono ad un tuo incontro per strada... ;)

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share