iBook


Recommended Posts

  • Replies 9.8k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Ciao a tutti, sono nuovo nel forum e avrei un quesito. Sono in attesa del mio nuovo iBook e vorrei sapere se il Dvd ha il blocco regionale come tutti gli altri lettori. Se sì, c'è la maniera di far leggere all'iBook Dvd americani?

Grazie a chi avrà la pazienza di rispondermi

Link to comment
Share on other sites

Lorenzo il blocco ovviamente c'è, ma hai la possibilità di cambiare il codice regionale 4volte se non ricordo male, dopodichè non potrai più farlo... Posted Image

Mickey

Link to comment
Share on other sites

Ciao a tutti,

sto per acquistare un nuovo notebook e pensavo ad un iBook. Uso PC da molti anni, ma ho deciso di dire basta e provare qualcosa di nuovo. Oltre alla novita' Mac c'e' anche il fatto che l'iBook ha le caratteristiche che cerco (leggero, cose essenziali, prezzo accessibile). L'idea che ho di un portatile e' che mi consenta di fare un minimo di lavoro durante lunghi spostamenti (treno/aereo) e come utilita' in ufficio o a conferenze. Tra l'altro, sarei seriamente intenzionato ad installarci sopra linux (insieme a mac OS X).

Ora la domande per voi:

a) date le mie limitate esigenze, con quanta RAM e' bene partire? io pensavo a 256M, ma tendo ancora a pensare in termini di PC. Ne serve di piu'?

b) c'e' differenza in termini di supporto Apple tra l'acquistare dall'applestore o acquistare presso un rivenditore?

c) per uno che a 27 anni suonati si appresta ad acquistare il primo Mac (vergogna) avete consigli particolari?

Per il resto, sono abbastanza convinto dell'acquisto, anche se a leggere i vostri messaggi si fa presto a entrare in fibrillazione: led che non si accendono, rumori strani, display imbarlati, batterie che si bruciano.... raga' incoraggiatemi! ;-)

Grazie,

luca

Link to comment
Share on other sites

io ho appena preso un ibook modello 2002, e per ora non ha dato il minimo problema, solo molte soddisfazioni ...

come ram punta sui 384 mb, un giusto compromesso tra i 256 (pochini) ed i 640 (troppo cari).

compra in un rivenditore, paghi meno le espansioni di memoria, mentre il resto della macchina costa uguale.

i consigli ... divertiti! vedrai che presto uinzozz sarà solo un brutto ricordo!

Link to comment
Share on other sites

Io e mio padre abbiamo 2 iBook 2001, ci troviamo divinamente e non abbiamo mai (MAI) avuto problemi! Mio padre usa mac dall'88 e di problemi non ne ha mai avuti...

-> display imbarlati, batterie che si bruciano Il computer è un oggetto di silicio con tanta plastica attorno, si può rompere, indipendentemente dal fatto che sia pccci ibm compatibile o mac!

ps: poi i problemi vanno distinti tra :

- causati dall'utente

- causati dall' hardware

- causati dal software

i pochi problemi riscontrati rientrano tutti (nel mio caso) nella prima categoria...

Link to comment
Share on other sites

Ovviamente c'e' chi ha gia' trovato il modo di sbloccare il blocco.

Basta un aggiornamento del firmware del lettore.

E' consigliabile farlo dopo la scadenza della garanzia del portatile.

Ma nessuno ti impedisce, con qualche cautela di farlo prima.

Difficile dire se illegale o illegale... pero' il sito che fornisce i patch esiste da anni e nessuno l'ha mai fatto chiudere.

Prima di procedere al patch fai girare il system profiler per sapere il modello esatto del lettore ottico contenuto nel tuo iBook.

Ovvio che chi ti fornisce il firmware non si assume alcuna responsabilita' nel caso di danneggiamento anche totale del lettore ottico.

Link to comment
Share on other sites

io ero molto scettico sugli iBook ma visti quelli dell'ultima generazione me ne sono innamorato. Se vuoi un consiglio prendi il modello a 700Mhz (perchè Mac OS X è un "pò" esoso di risorse hardware). Per quanto riguarda la memoria più ne hai e più OS X sarà veloce. Ricorda che uno slot di RAM è saldata.

In generale ti assicuro che il mondo Mac è un'altra cosa rispetto a Win (qui ci si litiga se OS X è più o meno facile da usare, più o meno coerente, ma passando a win si rabbrividisce!)

Link to comment
Share on other sites

Personalmente vorrei tranquillizzarti sulla grande solidità dell'hardware, anche se è vero che la qualità dei computer con la Mela, per scelte di produzione e di design, non è più quella leggendaria di una volta.

Io a casa ho un iMac crt, a cui inizialmente non davo troppo credito dal punto di vista della resistenza, con tutte quelle plastichine...

Dopo due anni di uso smodato, invece, l'unica cosa di cui posso lamentarmi è un certo aumento della rumorosità della rotazione del disco rigido.

Ho avuto anche la verifica di un bell'incidente, una volta: usavamo l'iMac per suonare ad una festa fra amici, stava su un tavolone poggiato su caprette insieme a varie macchine e mixer, al momento di smontare un furbone ha tolto prima tutti gli oggetti da *un* lato del tavolo, cosa che ha provocato il ribaltamento "a catapulta" del piano... Il mac, ancora acceso, si è fatto un volo di 70 cm, prendendosi in testa il piano di compensato, un mixer TEAC e vari altri oggettini. Per darti un'idea del capitombolo, ho trovato il cavo usb che andava al midiman quasi tranciato. Non bastasse, sul tavolo c'era anche del vino, che ha inondato la tastiera...

Risultato: l'unica riparazione che ho dovuto fare è stata la sostituzione della batteria tampone che si era fulminata.

La tastiera poi all'inizio non andava, l'avevo data per persa e messa via senza neanche provare a pulirla. Dopo un paio di giorni l'ho tirata fuori, così per provare, e funzionava di nuovo perfettamente...

Ciao,

Riccardo

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share