iBook


Recommended Posts

  • Replies 9.8k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

I monitor degli iBook 12 e 14" sono della medesima qualita' che tra l'altro e' sicuramente (secondo i miei canoni) buona.

Anche il monitor del mio vecchio iBook 12" G3 700 era ottino ... probabilmente quello che hai visto era completamente da ricalibrare.

Per il resto ti posso dire che il 14" e' sicuramente piu' rilassante (anche se il computer a detta di molti e' meno armonioso)

Link to comment
Share on other sites

Adriano: <FONT COLOR="ff0000">Sapete indicarmi anche se è possibile collegarlo con un monitor lcd esterno VGA da 17" non in mirroring?</FONT>

Sì, con una patch.

Gennaro: <FONT COLOR="aa00aa">Anche il monitor del mio vecchio iBook 12" G3 700 era ottino ... probabilmente quello che hai visto era completamente da ricalibrare.</FONT>

No, il monitor dell'iBook G3 12" era pessimo. Il monitor dell'iBook G4 14" è di qualità più alta. Quindi:

- se il monitor dell'iBook G4 12" è come quello del 14", solo più piccolo, puoi prenderlo;

- se il monitor dell'iBook G4 12" è come quello del G3, ti conviene prendere il 14".

Link to comment
Share on other sites

Beh da quel ceh ho visto tra i 12 pollici le differenze ci sono da modello a modello.

Ho visto ibook g3 12" decisamente più luminosi, dettagliati e coloriti dei corrispettivi g4

ed ibook g4 migliori del corrispettivo g3.

Purtroppo ANCHE apple adotta inverter di terze parti e gli schermi tft non sono mai della stessa marca (generalmente samsung e philips).

Inoltre la temperatura del colore è fortemente influenzata dalla lampada a catodo freddo che ha un potenziale soglia, un potenziale a di mantenimento ed una temperatura diversa in base a tante variabili quindi ci sono modelli più fortunati e modelli meno fortunati.

Ma nel complesso lo standard minimo viene sempre rispettato ma puo' dar fastidio l'aliasing di mac os x che ha caratteri con un fuoco sempre dubbio sul pixel fisso del tft e questo purtroppo accade anche sui 15.2 pollici.

A differenza dei winzoz che cmq avendo caratteri non fatti di linee e vettori ma di pixel mappati son sempre a fuoco. E' il prezzo da pagare per tutte le animazioni di quartz.

L'ibook g4 12" è una gran bella macchina che ha nelle dimensioni il suo punto più forte ma lo schermo è chiaramente più stancante del 14"

soprattutto per chi vede meno bene.

Non dimentichiate che c'è chi commercia laptop

d'altissima gamma ultrasottili con schermi da 9"

e 10" pollici sempre con risoluzione da 1024 x 768 che ho avuto modo di usare per non più di tre, cinque minuti.

E che almeno in quei primi 5 minuti sembravano non stancarmi...

Link to comment
Share on other sites

Ciao Camillo... scusami hai ragione.

mi riferivo a g3 e g4 senza fare differenze di processore ma credo sia inopportuno.

I miei due g3 12" (600/COMBO e 700/CD) si vedevano "a mia opinione" più luminosi di un g4 800 che ebbi modo di provare a lungo per eventualmente comprarne uno.

Mentre poi ho avuto modo di riconfrontare un g4 12"1 ghz e mi sembrava migliore di un IB g3 600 che avevo per le mani.

Quindi nessuna validità per dire che g3 o g4 si vedono l'un meglio dell'altro.

Una cosa posso dire per certo, lo schermo montato

sugli ultimi due ibook ice g3 ai quali ho riallacciato il filo rotto sulla cerniera montavano ENTRAMBI un Samsung LTN121X1-L02 che è molto ben scelto

e si vedevano benissimissimissimo!!!!!

Tutt'altro che l'impressione avuta da Adriano,

almenochè lui non si riferisse all'aliasing

che spesso lascia chi viene da notebook pc totalmente sbalordito per scarsa qualità apparente del carattere.

Pensa che i miei due g3 erano più luminosi del mio alubook e del mio tibook che hanno cmq schermi eccellenti e di sicuro superiori per superficie visibile (adoro il formato 16-10) e angolo di visuale.

Sono altresì sicuro che Apple adotti in altri casi

schermi philips (come in alcuni PB) che " TRADUNT " essere qualitativamente inferiori

anche se io non ne sono così sicuro.

In ogni caso sulla luminosità complessiva

(a parità di profilo utilizzato) interferisce la lampada e l'inverter.

Gli inverter hanno voltaggi molto variabili ma possono essere francamente intercambiati e restano cmq funzionanti.

Le lampade a catodo freddo

(ho preso qualche lampada per notebook pc da "jkl" in america e da "backlight4you" in germania) sono, anche quando ISOMARCA, completamente differenti l'una dall'altra.

Ho visto a rapido confronto due lampade CCFC (292 x 2.2) montate su un pismo

a causa di una rottura accidentale e la temperatura del colore delle due lampade a rodaggio entrambe era completamente diversa.

Inoltre ora stanno "andando di moda" lampade da 2 mm di spessore (circa 0,2 mm in meno della originale) che pur avendo 30000 kelvin hanno una diffusione migliore e LIMITANO la disomogeneità

della parte bassa di schermo.

Sulla disomogeneità della illuminazione e l'ingiallimento tipici verso la parte bassa dello schermo ci sarebbe molto da dire Posted Image

E spesso chi assembla gli schermi se ne strafotte del risultato e dispone la lampada "ad cacchium" perchè saldata più vicina ad un angolo che all'altro e poi la ricopre con il foglio riflettente in maniera vergognosa.

Ma forse è meglio non pensarci su troppo altrimenti si diventa paranoidi.

Sono dell'idea che i vecchi schermi trintron siano ineguagliati ad oggi da i pur luminosi schermi lcd che per quanto estesi nell'angolo di visuale meriterebbero una ricalibrazione in base all'angolazione in cui li si usa.

Ed è ovviamente impossibile esserne sempre soddisfatti a meno di non bloccarsi la testa con un tutore ortopedico davanti allo schermo.

Link to comment
Share on other sites

Tanto per buttarla sugli equivalenti.

I powerbook con la 1280 x 854 possono montare

i seguenti schermi:

LTN152W4-L01

LTN152W5-L02

LTN152W5-L03

Chiaramente qualcosa cambiera' Posted Image))

Mentre girando su ebay sui PB con la 1150x850

ci stanno almeno:

B152EWO1

LTN152W1-L01

LTN152W1-L02

per cui neanche tutti i powerbook si vedono uguali Posted Image specie con l'usura del tempo.

Link to comment
Share on other sites

Ho intenzione di portare il mio ibook da 256Mb di Ram...a 640....dato che noto...nell'audio editing ecc ecc (io uso mac solo per l'audio)

che la poca ram si sente!Dispongo di un ibook G4 933Mhz !

Cmq..sono stato da un mio fornitore di pc di fiducia qui in Calabria e miha proposto di montare (sempre se la legge)

la nuova Ram DDR 400Mhz Pc2300 in quanto me la fà pagare 130 euro...parlo di un banco da 512 (130 euro è il prezzo che mi chiederebbe mondadori o altri per un banco sempre da 512Mb DDr 266Mhz Pc2100 del mio ibook).

Lui sostiene che la legge ma che ovviamente la sfrutta fino ai 266Mhz....io ho paura di bruciare il mio ibook!!che devo fare??

dato il prezzo....mi conviene....anche perchè se voglio un domani la posso togliere dal mio ibook e la posso montare da un'altra parte!!OVVIAMENTE SEMPRE SE ME LA LEGGE!!!voi che dite ragazzi??????

GRazie

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share