totalmente spaesato con d200


Recommended Posts

Scrivi tutta la sigla dell'obiettivo

se un 60 mm è a focale fissa, quindi non puoi zoomare come eri abituato a fare con la compatta digitale. E' per caso il 60mm micro?

La caratteristica delle reflex è proprio il dovere, o meglio, potere, cambiare obiettivo in base alle varie necessità. E lì comincia a piangere il portafoglio...

Troglo mi stai dando notizie tristi. il mio è un portafoglio da paghetta.

l'obiettivo di cui parlo è un 60mm AF Micro-Nikkor f/2.8 D

Io vorrei fotografare, con cavalletto, delle sculture e dei quadri (150x130) di una mia amica. Poi sono interessato a dei graffiti e ritratti.

Ma allora cosa dovrei usare tenendo presente che non posso permettermi tanti obiettivi?

grazie per i consigli

Link to post
Share on other sites

Puoi variare la distanza focale se il tuo obiettivo è uno zoom. Se è a focale fissa non puoi. Nel caso fosse uno zoom sono indicate le focali estreme (ad esempio 18-60, 18-55, 18-220, 50-70 e via dicendo) e puoi variare la distanza focale ruotando la ghiera sull'obiettivo stesso (in pratica non esistono i tasti di zoom delle compatte, sule reflex). Se però dici che hai un obiettivo da "60" senza specificare altro intendo che il tuo obiettivo è a focale fissa. Gli obiettivi a focale fissa hanno ovviamente una veratilità inferiore agli zoom ma questo si traduce in una qualità generalmente migliore.

Edit: sorry ho letto solo ora oa seconda pagina.

L'obiettivo che hai comunque è molto luminoso, questo ti permette di diminuire i tempi di posa nel caso ci sia poca luce (in notturna ad esempio). Se vuoi

Link to post
Share on other sites
Puoi variare la distanza focale se il tuo obiettivo è uno zoom. Se è a focale fissa non puoi. Nel caso fosse uno zoom sono indicate le focali estreme (ad esempio 18-60, 18-55, 18-220, 50-70 e via dicendo) e puoi variare la distanza focale ruotando la ghiera sull'obiettivo stesso (in pratica non esistono i tasti di zoom delle compatte, sule reflex). Se però dici che hai un obiettivo da "60" senza specificare altro intendo che il tuo obiettivo è a focale fissa. Gli obiettivi a focale fissa hanno ovviamente una veratilità inferiore agli zoom ma questo si traduce in una qualità generalmente migliore.

grazie delle info. ma sono ancora in brache di tela. l'inesperienza è tragica ma sono ancora giovane.

cerco di spiegarmi. per adesso ho solo questo obiettivo AF MICRO NIKKO 60mm f/2.8 D ( e meno male che mi dite che è un buon obiettivo) ma io vorrei fotografare da cavalletto sculture, quadri, graffiti ecc.

Non ho problemi di luce perché ho lavoro all'aperto o nello studio di questa amica che ha grandi finestroni. La domanda è: posso usare questo obiettivo o la sua focale è fissa e quindi sono obbligato ad una unica distanza dal mio soggetto? Io pensavo di potermi posizionare col cavalletto ad un 4/6 metri massimo. Comunque quale obiettivo mi consigliate per questo genere di lavori che sono la mia passione?

Link to post
Share on other sites

L'obiettivo che hai è per macro, però ha il fuoco all'infinito...prova a fare foto generiche per verifcare la qualità anche come obiettivo generico, e poi...lo puoi sempre utilizzare per cogliere dettagli di quadri e statue!

ok grazie ma rimane il problema che devo assolutamente trovare un obiettivo -mi pare di capire- non macro, col quale fare foto complete ai quadri e non solo piccoli particolari. Chissà, forse mio padre pensava che volessi fotografare insetti. Comunque mi sto dando da fare.

Stasera vado a casa di un amico che ha degli obiettivi nikkor che ancora usa su una Nikon F801. se ho capito lui ha AF Nikkor 24, 1-2.8 e un AF 35/70, 1.3.3-4.5. Cosa ne dite?

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now