Sign in to follow this  
bras

Refit a partizione per windows

Recommended Posts

Ciao a tutti.

Ho un macbook pro ed ho acquistato un hdd esterno usb2.

Volevo partizionare l'hdd per installare windows e farlo partire con refit.

Ho partizionato in questo modo:

1° partizione:

Formato : Mac OS esteso (Case-sensitive, Journaled)

2° partizione:

Punto di attivazione : Non attivo Capacità : 3,5 KB (3.584 Byte)

Formato : MS-DOS (FAT32) Disponibile : -

3° partizione:

Punto di attivazione : Non attivo Capacità : 31,1 GB (33.363.001.344 Byte)

Tipo di partizione : Linux LVM Disponibile : -

4° partizione:

Punto di attivazione : Non attivo Capacità : 150,2 GB (161.262.125.056 Byte)

Tipo di partizione : MBR Disponibile : -

Volevo montare sia windows che linux.

Per prima cosa ho fatto ripartire il macbook con il cd di windows, è partito, ma quando mi chiede dove installare, mi trova solo l'hdd interno e non quello esterno.

Che cosa devo fare?

Ho sbagliato il partizionamento?

Grazie di cuore a tutti.

Ciao

fAbio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao,

anche se il tuo post è piuttosto vecchio, volevo chiederti se avevi capito come installare windows su mac su un hdd esterno.

Questi i fatti di cui sono a conoscenza:

1) bootcamp di leopard non rileva gli hdd esterni, non è quindi possibile utilizzarlo per i nostri scopi.

2) Windows (sia XP che Vista) non accettano di essere installati su un hdd esterno e quindi, in fase di installazione, semplicemente non rilevano l'usb come supporto valido per l'installazione.

3) rEFIt ha dei problemi che ancora non riesco a comprendere nel far partire Win da un hdd esterno.

Sono giunto a queste conclusioni leggendo un bel po' di post qui e là. La soluzione che ho raggiunto è la seguente:

Installare un Windows 7 Beta su una virtual machine (Sun Virtual Box, freeware) che permette la creazione di un disco virtuale su un hdd esterno USB2.

Il problema è ovviamente che windows non gira nativo e le prestazioni sono pessime (anche per l'accesso ai dati via USB2)

Però, a sorpresa, rEFIt "vede" il sistema operativo windows installato sull'hdd virtuale del mio disco esterno USB2.

Cioè, in avvio, se c'è l'hdd usb collegato al mac, refit parte e mi permette di scegliere tra Mac Osx e Window. Scegliendo Windows però mi da il messaggio di errore di cui sopra. E quindi, semplicemente, si riavvia l'interfaccia rEFIt.

Se sei riuscito a risolvere la questione, fammelo sapere.

Se ti interessa sapere che messaggio di errore mi da, fammelo sapere lo stesso, che posto uno screenshot.

A presto!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, se devo essere sincero, non sono riuscito a mettere windows su disco esterno, ma sono riuscito a mettere linux e a farlo partire.

Per Windows ho letto che si devono modificare dei files per permettere a windows di riconoscere l'hdd su usb all'avvio da cd.

Leggendo qua e a ho trovato una modifca fatta da brotelli. Prova a fare una ricerca, dovresti trovare quello che cerchi.

Ciao

Fabio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this