Mini mac a New York


piffa75
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti,

vorrei sottoporvi un dilemma.

Sono seriamente interessata ad acquistare un mini mac, quello da 2Gz che qui in italia costa 699 euro.

Considerando che a fine mese andrò a New York per vacanza, stavo pensando che potrei approfittare per comprarlo li a 799 dollari (che al cambio attuale sono circa 507 euro....un risparmio di quasi 200 euro).

Le mie perplessità però sono:

1) se lo compro li, il sistema operativo è solo in lingua inglese?

2) in America hanno la corrente che va a 110V 60 Hz mentre noi qui in italia abbiamo 220V 50 Hz .....mi devo dotare di un trasformatore? non vorrei rischiare di bruciarlo :(

Probabilmente ho fato domnde banali , ma capirete che prima di affrontare una spesa del genere vorrei essere strasicura

Un grazie a tutti

Federica

Link to comment
Share on other sites

ok piffa, confermo domande banali :)

1) Il sistema operativo è multilingua

2) per il trasformatore è universale, devi cambiare la parte finale (cavo) oppure procurarti un adattatore, la corrente va bene, i trasformatori lavora da....... a......, quindi nessun problema.

3) la tastiera invece ti consiglio di prenderla in italia, altrimenti perdi tutte le lettere accentate.

Link to comment
Share on other sites

Cos'è lo speed bump?

Un aggiornamento sostanziale della componentistica interna (processore, hard disk, ram).

E' probabile che questi vengano aumentati e, volendo, che il prezzo diminuisca ulteriormente.

E' quindi un semplice aggiornamento interno che non riguarda l'estetica.

Link to comment
Share on other sites

posso capire un portatile .. ma un Mac Mini o peggio UN IMAC ma come cavolo lo passate in dogana ....:confused:

perchè ci pagate le tasse sopra !!!

Ma questo avviene se è imballato, no?

Cioè, non devo pagare nulla se quello è un mio affetto personale.

Posso benissimo aver fatto una lunghissima vacanza da mio cugino, ad essermelo portato dall'iTalia. ;)

Link to comment
Share on other sites

Ma questo avviene se è imballato, no?

Cioè, non devo pagare nulla se quello è un mio affetto personale.

Posso benissimo aver fatto una lunghissima vacanza da mio cugino, ad essermelo portato dall'iTalia. ;)

un IMAC non imballato in aereo !!!!! = 1000 pezzettini di IMAC in italia e poi credo che ti tocchi pagare l'iva in tutti i casi ..

In realtà se ci attacchi le cuffie e ti leghi IMAC alla cinta lo fai passare per il nuovo IPOD:p

Link to comment
Share on other sites

Ciao ragazzi, ho da poco acquistato il mio primo mac.Dire che sono una frana è dire poco ;).

Cmq il mio problema in questo momento è capire come mai nn riesco ad utilizzare il blutooth quando sono collegata da pc, e se mi collego con mac, cmq trova il dispositivo, si connette per duenano secondi e poi dice errore connessione sia sul cel che su monitor.

Non capisco da cosa possa dipendere.Ho configurato il cell, dal sito 155.it e controllato di aver fatto bene.

Eseguito la configurazione guidata blutooth sul mac, si apre una finestra dove mi chiede pass e login e apn, ho inserito insomma wind pass wind e apn wind. qualkosa ora nn ricordo...ha creato la nuova porta m ann passa i dati.

aiutatemi...vi pregoooo!

contattatemi direttamente su [email protected] mi serve assistenza per un pò di cose!

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share