Nikon COOLPIX P80


Recommended Posts

Tipica bridge dell'ultima generazione, con un superzoom esagerato 18x, stabilizzatore e iso elevati (6400). Purtroppo monta il solito sensore minuscolo delle compatte/bridge.

Questo chiede il mercato. Questo assicura grandi numeri. Questo le case, più o meno tutte, oggi offrono.

Se facessero una bridge, o anche meglio una compatta, con sensore in formato APS (!), mirino ottico, uno zoom anche "solo" 24-135 equivalente e rumore accettabile fino a 1600 iso la prenderei in considerazione da affiancare alla reflex o da mettere nella borsa quando vado al lavoro.

Tutti a parlare di reflex perchè reflex vuol dire passione fotografica, non solo prestazioni e snobismo.

Ancor di più, telemetro vuol dire passione.

Link to post
Share on other sites

Tutti a parlare di reflex perchè reflex vuol dire passione fotografica, non solo prestazioni e snobismo.

Carletto, scusa, non volevo fare polemica, ci mancherebbe. :)

Se fosse per me comprerei di sicuro una reflex. Ho una Contax 167MT analogica con vari obiettivi e quelle poche volte che (ormai) la uso la differenza si vede eccome.

Però adesso ho altri problemi:

1 - il prezzo

2 - gli obiettivi (strettamente legato al primo punto)

3 - le dimensioni

In pratica lo zoom esagerato delle bridge insieme alle dimensioni ridotte mi faciliterebbero molto negli spostamenti, non volendo più andare in giro con chili di obiettivi a tracolla. Inoltre l'obiettivo base delle reflex entry-level serve a poco e niente. A me serve un tele vero (almeno 200mm) e un grandangolo (mi contento del 28 della P80, sarebbe meglio un 24). Aggiungere questi obiettivi al costo della reflex porterebbero la spesa tranquillamente sopra i 1000 euri. Impossibile!

E poi ci sarebbe il peso!

Link to post
Share on other sites

Purtroppo monta il solito sensore minuscolo delle compatte/bridge.

Se facessero una bridge, o anche meglio una compatta, con sensore in formato APS (!), mirino ottico, uno zoom anche "solo" 24-135 equivalente e rumore accettabile fino a 1600 iso

Questo invece è il problema delle brigde... fanno delle foto decenti, oppure sono delle compatte iper-sviluppate ma con i piedi di argilla?

Perchè cmq io vorrei fare delle foto migliori rispetto alla Casio Exilim

Link to post
Share on other sites

Certo, non pensavo volessi polemizzare. Come nemmeno io volevo farlo.

1) la P80 costa circa 400€. Con poco di più ti prendi una reflex entry level in kit che sarà sempre molto meglio qualitativamente di una qualsiasi bridge

2) un obiettivo dei kit non è mai peggio degli zoomoni di plastica montati sulle bridge.

Quando hai messo via due soldi lo puoi cambiare. Lo zoomone te lo tieni.

3) Il peso e le dimensioni sono un problema ineludibile. Se uno vuole una fotocamera molto, molto piccola non ci sono santi...

Le bridge con superzoom sono però spesso grandi come le reflex entry level.

A quel punto meglio una compattina da tasca.

Personalmente le fotocamere le voglio belle grandi. Sono molto più ergonomiche e stabili in mano.

Link to post
Share on other sites

La mia prima digitale fu una bridge Kodak.

La presi perchè non volevo rinunciare al mirino (non riesco a concepire di inquadrare nel display, non si capisce niente...) e soprattutto ai controlli manuali e semiautomatici.

Chi, come te, è abituato alla manualità di una reflex troverà frustrante dover navigare fra i menu per fare una semplice regolazione dell'esposizione.

Adesso, come ho scritto sopra, sono in attesa di una compatta che abbia certe caratteristiche, da mettere in borsa e portare sempre con me.

La bridge mi pare troppo a metà, senza avere mai le prestazioni di una reflex e la comodità di una compatta.

Link to post
Share on other sites

A quel punto meglio una compattina da tasca.

Personalmente le fotocamere le voglio belle grandi. Sono molto più ergonomiche e stabili in mano.

Ma tu la macchina foto quando te la porti in giro?

Io da quando è nata la seconda figlia tre anni fa, ho smesso salvo rare occasioni, di portarmi dietro tutto l'ambaradan, di obiettivi, filtri, due macchine, ecc. E mi sono convertito al digitale. Comodissimo!

Adesso però mi rendo conto che le foto migliori le ho fatte con l'analogica reflex e quindi vorrei upgradare la macchina.

Però se mi dici che sono delle ciofeche, piuttosto prendo un'altra compatta col grandangolo e lo zoom 5x-6x e mi tengo via i soldi per la prossima.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now