Sign in to follow this  
giuppe

Il Forum e la Pirateria

Recommended Posts

E' da un po' di tempo che noto un grande cambiamento in questo Forum, si vedono sempre + 3d con richieste di numeri di serie, dove si scarica questo o quel programma crakkato, dove si trovano i file di .torrent. ect..

Che la Nostra comunità stia cambiando?

Stiamo diventando come gli utenti di altri sistemi operativi? (window's)

Ma è realmente necessario usare FinalCut HD (ho qualsiasi programma professionale) per un utente casalingo?

Il costo eccessivo di questi programmi professionali, in qualche modo ci autorizza ha scaricarli dalla rete?

Voglio sapere la vostra opinione, da vecchi MacUser ed anche dai Nuovi Switch!!!

Perchè a me questo cambiamento non va proprio a genio, o forse ho le traveggole io? :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest gennaro_mac

La comunità è *profondamente* cambiata (lasciamo stare se sia stato un bene o un male). Il fatto è che gli swicher sono ormai molti più di quelli della vecchia guardia, che avevano una visione dell'informatica sostanzialmente differente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho capito, in principio era Photoshop e non lo copiava mai nessuno, poi lo switcher raccolse le mele per terra e il Macuser scoprì di essere nudo.

Fu dunque lo switcher che corruppe il bravo utente Mac, che altrimenti mai si sarebbe macchiato di siffatto orripilante peccato non-originale.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest gennaro_mac

No Alex, è una cosa meno profonda.

In genere il Mac user è stato *costretto* per varie ragioni ad essere meno pirata dell'utente Windows. Gli switcher di solito mantengono questa diversità.

Ripeto, di solito ... poi chiaro che ci sono dei gran pirati tra i mac user di lunga data e gente che non ha mai piratato proveniente da Windows.

Discorso diverso poi è di quelle persone sfacciate e poco accorte che fanno richieste assurde in un forum pubblico, potenzialmente "sotto il mirino" della GdF.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho capito, in principio era Photoshop e non lo copiava mai nessuno, poi lo switcher raccolse le mele per terra e il Macuser scoprì di essere nudo.

Fu dunque lo switcher che corruppe il bravo utente Mac, che altrimenti mai si sarebbe macchiato di siffatto orripilante peccato non-originale.

La mia non vuole essere legge assoluta, voglio solo sapere se anche voi avete avuto la solita sensazione oppure no! :)

Voglio sapere quello che ne pensate, dal canto mio penso che dalle domande che ho fatto già capite il mio pensiero!

E da quello che scriverete capirò se sto sbagliando o no

Share this post


Link to post
Share on other sites

credo che non siano tanto gli switcher quanto "l'allargamento informatico globale" (passatemi il termine) ad aver cambiato le comunità sia in positivo che in negativo.

credo valga lo stesso discorso che si può fare sull'allargamento didattico-cuturale (abbattimento numero chiuso all'università, diversificazione dell'offerta formativa ecc.) dove a un miglioramento generalizzato del livello culturale, si può accostare un appiattimento verso il basso dello stesso livello culturale.

per il mac il mondo della pirateria comporta la contropartita all'allargamento numerico degli utenti apple e non.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Penso che sia un segnale positivo.

Molti utenti giovani e giovanissimi si affacciano al forum e (alcuni) sono un po' ingenui, ma questo significa che il Mac comincia ad essere conosciuto in ambiti dove prima era scomparso: le scuole italiane.

Non ho paura del futuro di Apple, se dietro di me ci sono altri adolescenti e giovani che hanno voglia di fare un po' smanettamenti leciti e non: a quell'età i soldi sono pochi e non sono tutti milionari. Hanno bisogno di imparare e conoscere, hanno bisogno di sperimentare.

Spesso poi capita che si accumula solo per il piacere di farlo, ma senza malizia, diventa un collezionismo fine a se stesso. Non è certo da quei clienti che le sw house si aspettano lauti guadagni.

State pur certi che Adobe non ne soffrirà minimamente.

Non fate crociate contro di loro, spiegate semplicemente che i forum pubblici devono rispettare le regole: i veri paracùli non si iscrivono al forum di macity.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma è realmente necessario usare FinalCut HD (ho qualsiasi programma professionale) per un utente casalingo?

:)

hai ragione . il problema è che l'utente medio in generale non si accontenta più di quello che gli è più che sufficente ma vuole il top , anche se non lo sfrutterà mai al meglio o addirittura lo userà raramente.

credo però che sia un problema che riguardi tutto il mondo dei consumi e della cultura e non solo quello del mac in rapporto agli switcher.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da admin trovo che le richieste siano aumentate.

Ma pure gli interventi di cancellazione.

Vi ricordo che il link "segnala abusi" sta li' per quello.

Segnalate richieste e risposte su seriali e materiale illegale.

Ne va della serietà del forum e della tutela del vostro uso del computer.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest gennaro_mac

Vero Alex. Tuttavia ci sono anche situazioni in cui si è cercato di far passare la pirateria informatica come una sorta di necessità (quante volte s'è sentito "giustificare" uno studente del liceo che non ha i soldi per comprare Photoshop? Quando poi Elements che ha il doppio delle funzioni che realmente gli serviranno costa 70 euor?) e questo non va bene. La pirateria resta un reato, così come rubare libri dallo scaffale di una libreria.

D'altra parte secodno il tuo ragionamento, lo studente che colleziona libri rubati che non legge, ma li colleziona così non commetterebbe reato? Certamente no!

Il fatto è che il software non viene ancora percepito come "bene", come qualcosa di valore reale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Penso che sia un segnale positivo.

Molti utenti giovani e giovanissimi si affacciano al forum e (alcuni) sono un po' ingenui, ma questo significa che il Mac comincia ad essere conosciuto in ambiti dove prima era scomparso: le scuole italiane.

Non ho paura del futuro di Apple, se dietro di me ci sono altri adolescenti e giovani che hanno voglia di fare un po' smanettamenti leciti e non: a quell'età i soldi sono pochi e non sono tutti milionari. Hanno bisogno di imparare e conoscere, hanno bisogno di sperimentare.

Spesso poi capita che si accumula solo per il piacere di farlo, ma senza malizia, diventa un collezionismo fine a se stesso. Non è certo da quei clienti che le sw house si aspettano lauti guadagni.

State pur certi che Adobe non ne soffrirà minimamente.

Non fate crociate contro di loro, spiegate semplicemente che i forum pubblici devono rispettare le regole: i veri paracùli non si iscrivono al forum di macity.

Concordo con quello che dici, ma secondo te come puoi farcapire che le cose non stanno così, ma la legge e legge, e bisogna rispettare il lavoro altrui, alcuni si sentono autorizzati solo perchè costano troppo, perlomeno uno dovrebbe avere la decenza di non chiederlo in un forum, così importante, voglio ricordare a tanti che questo forum è servito a persone che hanno risolto problemi di lavoro, quindi hanno portato a casa la pagnotta :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this