Powerbook


Recommended Posts

Forse non mi sono ben spiegato.

Non è che ho la sindrome del progresso. Il G4500Mhz va benissimo, anche se è vecchio di 20 mesi.

Quello di cui sento la mancanza, è un acceleratore grafico degno di tale modo. Il computer lo uso 14 ore al giorno; avrò pure il sacrosanto diritto di godermi un'ora di pausa guardando un film non a scatti(con il Pismo il dvd scattava) o un giochino in maniera fluida!

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 8.5k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Comprensibile.

Se deve essere utilizzato per tutti gli scopi la scheda video é mediocre. Allora ti conviene aspettare

Tanto visti i ritardi previsti per la consegna del Titanium ce lo daranno tra tre mesi a questo punto con il nuovo sistema operativo. Anzi con il 9.1 mentre già esiste X.

Il DVD mi interessa, ma mi sono reso conto che, prescindendo dalla fluidità dell'immagine, un monitor TFT non é in grado di permettere una visione eccelsa. Basta inclinare la testa per vedere i colori soprassaturi. Certo chi cel'ha lo vuole sfruttare. Comunque Apple deve avere avuto delle precise impossibilità commerciali legate a contratti con ATI. A costo di scontentare la clientela. Penso che si siano trovati in qualche modo nella condizione di non potere scegliere. Oppure forse l'ingegnerizzazione della macchina non permetteva tecnicamente una scheda video più potente? Il non utilizzo di una scheda Radeon può essere stato determinato da questioni di spazio o di riscaldamento incompatibile con la scheda?

Questioni di spazio?

Questioni tecniche?

Consumi e riscaldamenti vari?

Atteggiamenti reazionari e conservatorismo?

Suicidio premeditato?

Forse semplicemente non ci stava fisicamente?

Forse qualcuno ha la risposta. Io no e sarei curioso di conoscerla.

Link to comment
Share on other sites

Ati qualche tempo fa disse che la Radeon in versione mobile, sarebbe stata disponibile a fine 2000 il chip di nVidia invece, è già disponibile e compatibile con il mac.

A questo punto mi viene da pensare che Apple avesse previsto di utilizzare la Radeon, e tale scheda non è ancora disponibile; speriamo in un futuro upgrade.

Per quanto riguarda la visione dei film sul portatile:

Il PowerBook G3500 che avevo, dispone di un monitor favoloso, non ho mai visto nulla di meglio, ciò che disturbava la visione del film è la "scattosità" della proiezione, dovuta alla decodifica mpeg2 software, ed alla pochezza del dvd player ; sto scrivendo da un notebook Toshiba dal costo ben più alto e ti assicuro che la qualità del monitor 14.1" è decisamente inferiore.

Link to comment
Share on other sites

Pasquale>

Diro' una cavolata (e in tal caso spero che mi correggiate) ma la scheda video non e' responsabile degli scatti che hai sul Pismo.

Se installi su un G4 la scheda per il playback DVD HW di wired, poi i film non perdono piu' un colpo, hai il rallenty e forse anche la qualita' migliora.

Eppure la scheda video resta la stessa.

Se avessero messo la Radeon non sarebbe cambiato niente per quanto riguarda il DVD playback.

Tutti quelli che su PC si prendono schede video potenti per guardarsi i DVD sfrtuttano il decoder DVD HW della scheda grafica, cosa che il DVD player comunque non fa.

Gli scatti sono dovuti ad altri aspetti del computer.

Link to comment
Share on other sites

I PowerBook G3 400Mhz, della serie precedente al pismo, avevano il chip integrato nella scheda video, e la decodifica mpeg2 era hw.

Ora ignoro se il dvd player di quelle macchine fosse lo stesso di quelle attuali ma il dato di fatto è che quei PB decodificavano in hw; i modelli della stessa serie ma con cpu da 333 mhz, non potevano montare il dvd, perche privi di tale chip.

Se ho scritto delle inesattezze vi prego di correggere.

Resta comunque il fatto che una radeon al posto della rage, non avrebbe guastato per tutto il resto. Avere un monitor così bello e una scheda così antiquata, è come mettere il motore della punto nel cofano di una Ferrari.

Link to comment
Share on other sites

Pasquale hai scritto benissimo.

Tanto che il DVD Kit di VST per il 333 e' lo stesso (a parte le dimensioni del media bay) di quello che era in vendita per i WallStreet (solo in USA) e si giova un decoder MPEG2 su PCMCIA.

Per quanto riguarda Radeon e NVIDIA Mobility... non sono veramente disponibili (neanche la seconda) e quindi Apple non puo' metterle nei PowerBook.

Come detto piu' volte non si possono produrre computer con hardware non disponibile... al limite si possono solo annunciare...

Ma se si annunciano nessuno compra piu' il modello attuale.

Se si aspetta a comprare un computer perche' tra 3 mesi (forse e sottolineo forse) ne esce uno piu' potente significa che:

- si possiede già un computer sfruttabile in maniera soddisfacente e lo si vuole upgradare con un sistema di prestazioni realmente superiori

- non si ha realmente bisogno di un computer.

Link to comment
Share on other sites

Radeon Mobility non è disponibile, mentre dal sito di nVidia si legge: "OEM systems featuring the GeForce2 Go are expected to be available for end users in the first half of 2001"

se dichiarano che i sistemi con tale scheda saranno disponibili entro la metà del 2001, averli il 9 Gennaio mi sembra quantomeno ottimistico..., che ci crediate o meno, al momento la ATI Rage 128 Mobile è la migliore scheda video esistente sul mercato e disponibile in volumi sufficienti ad Apple...., forse potevano metterci solo un po' di ram in piu'...

ciao

Link to comment
Share on other sites

Pasquale>

"Ora ignoro se il dvd player di quelle macchine fosse lo stesso di quelle attuali ma il dato di fatto è che quei PB decodificavano in hw"

Direi proprio di no.

Anche il G3 B&W 350 aveva la decodifica HW ma il suo player non funziona su altri Mac (e viceversa).

"Resta comunque il fatto che una radeon al posto della rage, non avrebbe guastato per tutto il resto."

Assolutamente no. Non intendevo difendere le scelte di Apple.

Era solo una precisazione. Dissi che era vergognoso in luglio che montassero le Rage 128 Pro su G4 e Cubi, figurati oggi, che ce la ritroviamo sul 466!!!

"Avere un monitor così bello e una scheda così antiquata, è come mettere il motore della punto nel cofano di una Ferrari."

Sono sicuro di riuscire a capire i vostri concetti senza i continui paragoni con le automobili. :) (vale anche per Attilio, con la differenza che lui non se la cava con due righe... ;)

Link to comment
Share on other sites

Finalmente le parole che volevo sentire!

Sacrosanta verità.

Chi ha il PbG3/500 può resistere. A meno che le vostre tasche non vi permettano lo sfizio.

Chi il PbG3/500 non ce l'ha soffre e il Titanium appare molto gustoso.

Personalmente se non fosse uscito Tito avrei comunque acquistato il PbG3. Alla grande. Metto qualcosa in più e mi trovo un G4 e lo schermo invidia degli altri.

Poi per il DVD bisogna chiarire che lo schermo TFT non può, allo stato attuale delle cose, garantire una qualità dei colori, delle tinte, della saturazione paragonabile a quelle offerte da un sistema a Tubo Catodico.

Il lettore DVD dei computer é concepito per un uso frivolo, e non certo per una visione purista dell'immagine. Non é di eccelsa qualità. Bisogna considerare che un modesto lettore DVD per l'Home Theater costa 600000 lire. Ma anche il lettore laser di classe A del computer non é il massimo. La scalettatura nel DVD l'ho riscontrata anche nel G3400 bianco-blu con scheda video da 16 Mb.

Inoltre se anche uno volesse ascoltare, dovrebbe trovare il modo di bypassare la scheda audio, e concedere l'onere ad un amplificatore. Chi parla poi di Hi-sub e SoundSticks bisogna considerare che solo Hi-Sub costa almeno 300000 lire quando per i sistemi a due canali si può comprare con 700000 lire un entry-level Bose. Meno carino ma più seriotto.

Fra l'altro un film costa anche 70000 lire. Forse bisogna avere più soldi.

Io non ne ho. E allora vedrò anch'io il DVD sull Portatile e godrò del magico effetto Surround garantito dalle casse incorporate. Senza disturbare i vicini

Link to comment
Share on other sites

cixxo

<FONT COLOR="119911">Poi per il DVD bisogna chiarire che lo schermo TFT non può, allo stato attuale delle cose, garantire una qualità dei colori, delle tinte, della saturazione paragonabile a quelle offerte da un sistema a Tubo Catodico</FONT>

I monitor montati sul pismo, hanno una qualità eccellente, comunque più che sufficiente per la visione del dvd. Presumo che quello del Titanium sia altrettanto valido se non migliore.

<FONT COLOR="119911">Il lettore DVD dei computer é concepito per un uso frivolo, e non certo per una visione purista dell'immagine</FONT>

Daccordo che il dvd del computer non è il massimo, ma non può essere una giustificazione per la pessima qualità della decodifica sw usata da Apple.Nei computer dove la decodifica è hw, il film è perfetto.

<FONT COLOR="119911">Fra l'altro un film costa anche 70000 lire. Forse bisogna avere più soldi</FONT>

Li puoi affittare... comunque in media costano sulle 40 carte.

Link to comment
Share on other sites

Vi ho mai detto del parallelismo tra la Fiat Topolino ed un recente TFT? Allora, correva l'anno 1957..., ok, ok, la pianto ;-)

Qualita' dei TFT..., ne potremmo discutere per anni senza arrivare ad una conclusione, qualita' buona, qualita' non buona..., certamente un monitor CRT ha molto ancora da dire in termini di fedelta' colore rispetto ad un TFT, ma di che CRT parliamo? e di che TFT parliamo? Gli schermi TFT di Silicon, ma anche il recente 15" di Apple, hanno una qualita' eccellente, assolutamente migliore della maggior parte dei CRT in circolazione, spesso tarati male, spesso con distorsioni terrificanti, spesso con dominanti cosi' forti che ti viene pensato che chi li usa sia daltonico...

Poi vedi un monitor LaCie CRT, per non parlare di Barco che non è a portata di utente comune, magari ben calibrato, e capisci che puo' fare un CRT che un TFT non sarebbe in grado di fare mai..., ma parliamo di monitor assolutamente diversi da quelle schifezze di 17" a 450.000 lire che trovate un po' ovunque, nove volte su dieci con colori troppo saturi che vi saltano addosso appena vi ci mettete davanti, con la solita dominante che vi rende tutto un po verdolino...

Ricordo ancora con emozione la prima volta che agganciai il mio PB1400 (con scheda video newer da 16 bit) ad un 15" CRT Apple, quello con le orecchie, scoprii dei colori insospettati, ma lo schermo del 1400 era un matrice passiva ed il 15"CRT Apple non era affatto malvagio. Oggi agganciare il PBG3 ad un monitor esterno di qualche cliente o amico non mi fa notare quasi nessuna differenza, anzi semmai mi accorgo piu' facilmente quando hanno monitor tarati male, ma ora parliamo di un 14" TFT eccellente e di 17" CRT tristi.... e se i 17" tristi bastano per vedere un DVD ed esserne contenti, il mio 14" TFT basta ed avanza...

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share