Powerbook


Recommended Posts

Ho provato la scheda pcmcia Scsi Ratoc "CB31 Pismo" che usavo sul mio PB Firewire nel Ti 400 di un colega:

La scheda una volta installato il driver viene riconosciuta da Apple system profile ma , al contrario di quanto accadeva sul G3, non permette di usare il masterizzatore come lettore cd.

Questo con MacOs 9.1; con X la periferica non viene riconosciuta e non esiste il driver.... spero in un futuro rilascio da parte di Ratoc o che X diventi plug & play (W2K la riconosce senza drive e la scheda si chiama "pismo"!!!).

Dal 9 ho riscontrato una certa instabilità, nel senso che a volte durante l'uso tost improvvisamente viene perso il link tra portatile e cdrw.

C'è qualcuno che ha la stessa scheda ed il Ti?

grazie

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 8.5k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Sepete se comprando dell'hardwere Apple negi USA si va incontro a qualche problema, del tipo che, in caso di neccessità di ricorrere all'assistenza Apple in garanzia, bsogna spedire il mac di nuovo negli USA? In teoria la garanzia è internazionale giusto?

Ciao

Marco

Link to comment
Share on other sites

Massimo>

"usi lei, usi lei cera grey e vedrà che la casa pulita di più brillerà.

usi lei, usi lei cera grey e vedrà che nessuno più scivolerà."

ps: ma guarda il profile e... sorpresa: o mento o ci sono molti metodi per fare citazioni

Link to comment
Share on other sites

Io ho il Ti, ammettoo che e' molto delicato,

ho due mega strisci sopra:

uno proprio trasversale alla mela bianca,

e uno vicino al pulsante di apertura.

Comunque il Ti e' perfetto!

lo sto' facendo girare con tutto cio' che trovo,

finora non mi ha dato il minimo problema.

Con tutto quello che ho speso!!!

Comunque compratelo!!

piu' soldi facciamo guadagnare alla apple, e meno

problemi avremo (non ne sono sicuro!!!!!)

Link to comment
Share on other sites

Massimo>

"dalla citazione direi che sei tra i 42 ei 45"

Esatto. Se vuoi ti cito anche MisterX (Dixan), Gringo (Montana) e anche lo sceriffo della Valle d'Argento (la valle del silicone non c'era ancora).

Sasaki è più maligno. Comunque complimenti per

l'epicrisi storica sul Carosello, è stato un fenomeno di costume con autentici gioielli al suo interno.

Link to comment
Share on other sites

Da: http://www.macsecrets.com/default.html questa news è piuttosto interessante:

Corretta la data di scadenza della Promo PowerBook/VST. Finisce il 27 Luglio

con riferimento alla comunicazione di ieri relativa alla promo PowerBook G4/CD-RW VST, Apple Italia ha mandato una email correttiva per quanto riguarda la data del termine della promozione. Infatti la data del 3 Settembre pubblicata ieri non è corretta: la data corretta di scadenza della promo è fissata per il giorno 27 luglio 2001. Tutti gli altri termini e condizioni della promo restano invariati.

Sfortunatamente, la data errata è scritta anche sui coupon che prestampati, nonché sul coupon PDF che era scaricabile ieri da Internet. Mentre non è possibile modificare i coupon stampati, il materiale su Internet viene in queste ore aggiornato e presto dovrebbe fare la sua comparsa il coupon PDF aggiornato.

quindi potrebbe anche darsi che a New York venga aggiornato... per l'acquisto meglio aspettare

Link to comment
Share on other sites

In effettia i termini dell'offerta sono stati modificati al 27/07 ma la consegna rimane ad 8 settimane quindi i primi di settembre.

Per l'aggiornamento del PowerBook, credo anch'io che a New York si vedrà qualcosa; è necessario, d'altra parte c'è la concorrenza pc che è sempre più agguerrita con cpu da 1Ghz, ora pure l'Athlon, e schede video GF2Go, e poi c'è l'iBook che è stupendo ha più o meno le stesse prestazioni del Titanium e costa meno della metà.

Link to comment
Share on other sites

Non è detto che effettuino un aggiornamento radicale: un leggero speed-bump per prendere le distanze dall'iBook e magari una nuova scheda video non richiedono un evento a parte che, mi pare, solitamente è riservato a restyling più consistenti...

Link to comment
Share on other sites

Anche su Titanium arriverà il combo-drive DVD-CDRW. Quell'oggetto è una figata pazzesca.

Per lo speed bump non so. Certo che il Ti a 400Mhz soffre molto l'ibook ("E peggio per Apple che si ostina coi G4").

Nel complesso non credo sarà un annuncio al MacWorld. Semplicemente andrà in produzione di lì a poco.

Link to comment
Share on other sites

Ho comperato un Powerbook Titanium G4 a Marzo. E' bellissimo, va benissimo, lo schermo è favoloso.

Sono molto contento delle sue prestazioni, ma sin dal giorno che lo comperato, ho notato che la sua "carrozzeria" è un pochino delicata.

Perciò da allora lo tratto come un neonato, gli ho anche fatto fare su misura una bustina in neoprene da un mio amico che fa borse così, ho pensato, riuscirò a proteggerlo.

Viaggiando molto e lavorando spesso fuori ufficio, ho dovuto comperagli anche una borsa, IMPRESA PAZZESCA!!!!

Non riuscivo a trovare un valigetta/borsa/zaino con le misure appropriate. Ho fatto un giro sui siti, ma sono o pochi quelli che hanno una borsa carina, che protegga il mio PB e che sia comoda da trasportare. A parte il fatto che molti non spediscono in Italia.

La mia fidanzata mossa a compassione mi regalato uno zaino portacomputer della Piquadro, molto bello, fatto bene e ben protettivo e penso anche molto costoso.

L'altro giorno però rientrando dall'aereoporto e tirando fuori il mio PB dalla borsa ho avuto una BELLA!!! sorpresa!

Il mio PB si era sanato (una piccola crepa , nell'angolo proprio sopra l'ingresso del CD, nella parte grigio più chiaro della macchina.

A questo punto prima mi sono veramente incazzato, poi mi sono venuti dei dubbi che il titanio di cui la Apple si vanta di aver costruito questa macchina, sia soltanto del semplice alluminio e anche di bassa lega.

Ma è possibile che una macchina che costa 8 milioni deve aprirsi ad un piccolo urto,

perchè di questo si tratta, vi giuro un piccolo urto e non me ne sono nemmeno accorto.

Non lo mica lanciato da Terzo piano!!

Cosa devo fare andare in giro con il cartone dell'imballaggio come borsa o imbacuccarlo come un fagotto?

La prossima volta che prenderò un aereo lo spedirò come si spediscono le opere d'arte e assicurato magari dai Lloyds di Londra, con la scorta privata il tutto .....a spese APPLE!!!!

Per cercare di rimediare ho chiamato la Apple e i signori mi hanno detto che devo portarlo in assistenza, me lo spediscono in Germania, senza nemmeno darmi una macchina sostitutiva.

Questo logicamente pagando tutto e non voglio pensare nemmeno quanto.

Ed io come lavoro mentre il mio PB va in vacanza in Germania?

E' veramente uno schifo.

Pensavo che la Apple fosse ancora un marchio di qualità dei prodotti e dei servizi, invece mi devo proprio ricredere.

Siamo sullo stesso livello di assistenza e di fattura dei prodotti PC compatibili degli assemblati, almeno se ti si rompe qualcosa , comperi il case nuovo e via.

Questo mio sfogo lo invierò a tutti veramente a tutti, mailing list, siti Apple e tutti quei posti dove la gente potra leggere che la qualità dei prodotti Apple è veramente alla frutta anzi al finto Titanio.

Ercole Egizi

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share