Powerbook


Recommended Posts

E anche il rivenditore di Firenze non ne sa nulla.

Non pensate che fra errori nell' Hardware, dichiarazioni false e ritardi Apple ce la stia mettendo tutta per fallire?

Sta prendendo l'immagine di marca inaffidabile.

Peccato.

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 8.5k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

mah...

io penso solo che le prenotazioni per le macchine nuove vadano oltre le previsioni...

e queste vengono da molti utenti Mac che a loro volta genereranno altri utenti Mac passandogli il loro portatile.

Sarebbe sicuramente piu' inaffidabile se ripetesse l'errore del cubo.

Preferisco in ogni caso avere una macchina 20 o 30 giorni dopo, funzionante, piuttosto che una appena uscita dallo stato di prototipo.

Link to comment
Share on other sites

Io so solo che, prescindendo dai Kg, aspettavo questo portatile da un anno.

Non avevo comprato il PBG3 per questo motivo.

Avendone necessità avevo desistito e a dicembre ero andato a comprare un PBG3. Il rivenditore mi disse che non aveva portatili e che Apple non li forniva. Disse di aspettare gennaio, ché sarebbero usciti i nuovi modelli.

Mi aspettavo un portatile con entry level a 500MHz e top-level a 600MHz. Con ATI 16 Mb e disco rigido da 20 a 40 giga.

8 gennaio e trovo le notissime delusioni. Faccio i miei calcoli e concludo ritenendo che la macchina mi interessa comunque.

Perché il design é ottimo e perché rispetto al mio 266MHz é comunque, tra Altivec e alias, un bel passo in avanti.

Dopo due o tre giorni prenoto il computer.

Il seguito é noto (i ritardi vari).

Quello che mi urta é la considerazione ridicola che ha Apple dei suoi clienti. E' scorretto presentare dei computer quando non li hai a disposizione e li puoi dare fra due mesi.

Allora comincio a fare pubblicità dei computer Ferla a 1GigaHz available 2002.

Apple, nei guai, prende tempo e non ha i computer. Poi si dice che i problemi sono legati ad un eccesso di domanda e non a problemi tecnici. E i primi che hanno ordinato il computer non ne hanno visto che l'ombra.

E' una situazione molto grave perché ricordo che chi compra in questa condizione non é andato a S.Francisco e quindi compra un oggetto da 7 milioni che non ha mai visto di presenza. E le cui caratteristiche tecniche lasciano dubbi.

Questo significa acquistare fidandosi ciecamente. Apple DEVE rispettare questa fiducia.

Fiducia che fa acquistare da un'azienda con un grafico degli andamenti azionari che fa paura.

Invece Jobs dichiara inesistenti problemi e consegne di una puntualità svizzera.

E intanto siamo a fine mese e nessuno ha visto un Titanium e chi lo ordina adesso forse lo vede a Pasqua.

Se i tempi non verranno rispettati la mala figura sarà colossale.

Accettiamo la verità che Apple ha risposto alla concorrenza con dei computer che non ci sono negli scaffali, che nessuno ha ancora visto e toccato.

Ci prendono per il ........?

Speriamo di no.

Il Titanium é leggero, leggerissimo, talmente leggero che non lo vedi e non lo tocchi.

Non c'é.

Link to comment
Share on other sites

Cixxo, concordo in gran parte con quello che scrivi, io sono piu' o meno nella tua stessa situazione essendomi deciso a prendere un Titanium 400 soprattutto per il G4.

Il problema di Apple sta anche nel fatto che le expo come il MacWorld hanno una data precisa stabilita un anno prima.

Apple al MacWorld "deve" presentare dei prodotti, delle tecnologie, delle novità.

Questo spiega la presentazione dei 733 che saranno disponibili a Marzo e questo spiega anche il fatto che di Titanium ce ne siano pochi...

Per potere presentare un prodotto Apple deve poter inanzitutto assicurarsi che le parti disponibili sul mercato (chip per la scheda video, processori, lettori DVD, schermi a matrice attiva) siano funzionanti nell'insieme (e per questo molte delle nostre congetture su configurazioni e velocità sono spesso un gioco).

Poi che siano disponibili in quantità.

Le ultime voci (e sottolineo "voci") dicono che la parte non disponibile in quantità sia il display TFT.

Purtroppo Apple non e' la sola ad annunciare prodotti disponibili a 1, 2 o 3 mesi...

tutte le baraonde sui chip a tot mhz di Interl e AMD nascono 3 o 4 mesi prima che il prodotto sia disponibile sul mercato.

Si tratta anche di una strategia di Marketing... quanto produttiva non lo so visto che gli utenti come te e molti altri sono molto scontenti della cosa.

Ovviamente se sei un cliente Apple aspetti, perche' hai già un'altra macchina e non passerai certo ad un altro sistema operativo perche' quella nuova arriva 40 giorni dopo.

Ma questo ha un forte impatto negativo su quelli che al Mac vogliono passare attratti dalle caratteristiche peculiari dei prodotti Apple ed e'un problema reale anche per coloro che sono su una situazione "borderline" di indecisione tra una piattaforma e l'altra.

Link to comment
Share on other sites

Settimio

Quello che é dici é la sacrosanta verità.

Conosco come te questi giochetti carini tipici del marketing. Perché significa giocare con l'immagine e la pubblicità.

Apple però deve stare bene attenta a non calcare troppo la mano. Per inseguire le cavolatine Win ci mette in difficoltà con macchine pupazzo (cubo), multiprocessori che saranno supportati nell'iperuranio, Hardware decomposto che dobbiamo sempre dire: " Va a 400MHz ma sai che vantaggio nella velocità del copia-incolla, eccezionale velocità di conversione mpeg".

Che succede?

Mi pare che Motorola, dal suo avvento, abbia combinato più guai che benefici.

Anche noi che difendiamo a spada tratta pure i difetti, in maniera coscientemente irrazionale, non sappiamo più che cosa dire.

Sai anche tu che se non fosse per Mac OS...

Hai perfettamente ragione.

In questa situazione non cambierò sistema operativo per 30 o 40 giorni tendenti a +infinito.

Apple può stare tranquilla su di noi.

Ci prendono per ebeti con la pubblicità?

Vabbene..ma io a questo punto non consiglio più Apple a nessuno.

E se consideriamo che nella mia vita ho convinto a passare ad Apple almeno 10 persone, voglio capire quanto costano ad Apple queste ........te.

Quella mancanza di considerazione verso il cliente storico non determina la perdita del cliente storico...determina un cliente storico che si tiene il suo bel mac ma che a questo punto se ne frega di consigliare agli altri.

Guarda che sono uno di quelli che in passato ha difeso Apple anche negando l'evidenza.

Aspetterò come te.

Poi Apple può anche suicidarsi.

In fondo a me che me frega?

Link to comment
Share on other sites

Ripeto la domanda:

La ram del pismo entra nel titanium?

mi riferisco alla scheda da 256Mb, che ad occhio mi sembra più profonda rispetto a quella nella foto sopra.

grazie

Link to comment
Share on other sites

Pasquale,

se non erro, la ram dell'iBook non può andare sul pismo, semplicemente perchè l'iBook ha un bus ed una ram a 66mhz, il pismo ha un bus ed una ram a 100mhz...

Il contrario sarebbe forse possibile, ma se fisicamente non ci va non ci puoi fare niente se non rivenderla.

Mickey

Link to comment
Share on other sites

Quando ho iniziato questa discussione ed anche in altri interventi, ho sempre manifestato delle perplessità sulle caratteristiche del nuovo G4, con riferimento al fatto che le novità rispetto al modello precedente non sono di rilievo ad eccezione del monitor e del case.

Oggi dopo aver letto su una rivista la prova di alcuni portatili intel mi sono ricreduto almeno sul rapporto qualita prezzo del Titanium!

Dalla rivista di pc:

Prova del Toshiba Tecra 8100

Cpu PIII800Mhz

Ram 128Mb

HD Ibm 20gb

Dvd Toshiba 8x

Scheda V S3 savage 8mb

Monitor 14.1

Batteria 3 ore circa

Porte Seriale parallela

1usb infrarossi

modem 2pcmcia

Floppy Da comprare a parte

Dim/peso 31,2x25,4x3,6 2,6Kg

Prezzo 11.880.000 iva inclusa

Prova del

Acer travelMate 739tlv

Cpu PIII850mhz

ram 128mb

Hd Ibm 20Gb

Dvd 6x

Scheda V Ati Rage M1 8mb

Monitor 15" 1024x768

Batteria 4 ore circa

Porte Seriale parallela

1usb infrarossi tv out

modem lan 2pcmcia

Dim/peso 32,3x27,1x4,5 3,2Kg

Prezzo 13.000.000 iva inclusa

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share