Powerbook


Recommended Posts

Difetti di costruzione, in particolare scarsa qualità dei materiali e delle rifiniture.

Il tasto mouse (sempre singolo...) non smussato e quasi tagliente. Eccessiva sensibilità del touchpad quando usato anche come tasto mouse.

Tutte le porte I/O poste sul lato sinistro... I cavi ingombrano l'area di lavoro, almeno per un destrorso, il cavo dell'eventuale mouse esterno deve fare il giro dietro o davanti al PB per arrivare al connettore.

In definitiva, da un portatile con schermo da 12" che fino ad una settimana fa costava (mi sembra) 2.280 euro, e soprattutto targato Apple, uno si aspetta maggiore qualità e migliore ergonomia.

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 8.5k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Prima dello switch avevo un ThinkPad 570 comprato nel '98; la serigrafia della tastiera se ne andava con l'uso e la plastica nera diventava lucida, orribile! Poi avevo il display segnato da una paio di tasti, dal trackpoint e dal trackpad, anzi, ho, non "avevo" dato che mi é stato impossibile trovare un compratore per il 570 anche se IBM.

Con il PBG4"12" uso una sottile pelle di camoscio ma cmq il display non tocca i tasti, quando é chiuso un foglio di carta scivola via....

Se dovessi fare lo switch adesso, comprerei il PB"15"; infatti, se non lo porti sotto il braccio ma in una valigetta, la differenza di ingombro é poca, specialmente se ti porti dietro gli access. indispensabili.

Saluti a tutti.

Link to comment
Share on other sites

Infatti...il discorso rivendibilità non è da poco...Un amico di mio padre, ha una ditta che fa impianti elettrici industriali, e lavora tantissimo con i portatili...Non usa Mac, ma spende ugualmente circa 4000 euri, sia per affidabilità che per la sola immagine (anche l'estetica con i clienti serve)..Rinnova il notebook ogni 2 anni...Se vi dico la fatica e i prezzi a cui rivende i portatili, vi spaventate...Musica diversa con Apple, come ha dimostrato Franco con il pb 12" ci ha rimesso pochissimo...

Link to comment
Share on other sites

Non capisco... gli schermi di questi Powerbook si segnano ( e nel caso, cosa vorrebbe dire in pratica, che genere di segni? ) o si sporcano?

Perchè se si tratta soltanto di sporcizia, non mi preoccuperei più di tanto.

Al massimo, per lo sporco più ostinanto, una passata di diluente nitro miscelato col CIF e non ci pensate più (MAI più)...

<font size="-2"><font color="808080">L'autore di questo messaggio non si assume alcuna responsabilità per i danni arrecati al vostro schermo dalla miracolosa miscela diluente+CIF+idiozia (ingrediente che voi inevitabilmente adotterete, rovinando l'efficacia della combinazione diluente+CIF pura...)</font></font>

Link to comment
Share on other sites

Se lo schermo tocca i tasti o il trackpad, in poco tempo, per l'impercettibile sfregamento, rimangono segni che forse andrebbero via con una pasta tipo Tremillimitri ma che non oserei provare. Non bisogna farne un problerma, tanto dopo tre anni non valgono più nulla! Con segni e non.

Link to comment
Share on other sites

Vedo che la cosa dei graffi sul display ha stimolato un florilegio di dissertazioni umoristiche. Se volete stendervi definitivamente seguite questo link:

http://forum.hwupgrade.it/viewtopic.php?t=373805

o comunque andate al forum portatili hwupgrade.it e seguite il post -Come si pulisce uno schermo del portatile!?- agg. al 7giu03. Lì ritroverete il link di cui sopra: FAVOLOSO. (Spero che aver fatto pubblicità a un altro forum non mi costi l'esilio...)

Link to comment
Share on other sites

Io per sicurezza quando chiudo il notebook ci rimetto sempre in mezzo quel foglio di gomma (o come si chiama) che c'era quando l'ho comprato... per ora funziona

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share